Home / Montagna / Montagna d'estate / Alpe di Siusi con bambini: Castelrotto, Fiè e Siusi

Alpe di Siusi con bambini: Castelrotto, Fiè e Siusi

“Se mai un giorno dovessi scoprire che esiste davvero il luogo che molti chiamano paradiso, vorrei tanto che somigliasse ad un posto come questo.” Simand
La prima volta che sali all’Alpe di Siusi con bambini è un’esperienza unica, ti meravigli tu prima di loro e pensi che sei stato tante volte in montagna ma mai in un posto così.
365 tra malghe e baite distribuite su una superficie pari a circa 8.000 campi da calcio: questa è l’area vacanze Alpe di Siusi, l’alpeggio più esteso d’Europa, vero paradiso all’aria aperta per grandi e piccini.”
L’impressione, che ho avuto io, è che si tratti di una zona meno turistica rispetto alla Val Gardena e alla Val Pusteria, quindi ancora in parte incontaminata.
Qui il popolo dei vacanzieri si divide a metà.
C’è chi ama i paesini minuscoli, gli hotel fuori dal caos stile baita, le escursioni anche di diverse ore in alta quota con bambini ben allenati e chi invece predilige le cittadine più grandi perché ama lo shopping, le pasticcerie e i caffè eleganti, il miniclub in hotel e vive la vacanza come un momento di relax totale dividendo il tempo tra il passeggio sul corso e il bagno in piscina.
Se appartenete sostanzialmente al primo gruppo Castelrotto, Fiè, Siusi e l’Alpe di Siusi fanno per voi. Io confesso in parte al primo e in parte al secondo, forse per questo consiglierei Fiè come luogo dove fare base perché secondo me offre un po’ di più per chi va con i bambini e ci sono anche hotel family. Nella stessa zona si trova poi il laghetto balneabile che è da vedere assolutamente (foto sotto).

 

Lago di Fiè

Ci si arriva a piedi, oppure in auto da Fiè in direzione Siusi, dopo circa un km a destra sulla Via Laghetto  fino al parcheggio. Il parcheggio è a pagamento, mentre l’accesso al laghetto è gratuito e nonostante l’acqua sia ghiacciata tanti ragazzi vi fanno il bagno tranquillamente quindi per i vostri bambini più grandi non sarà certo un problema.

Le gite all’Alpe sono indimenticabili, oltre ai grandi prati ci sono tante passeggiate da fare abbastanza pianeggianti e se anche non siete molto allenati potete andare a piedi e tornare in carrozza come abbiamo fatto noi con tanto di passeggino al seguito.

Alpe di Siusi con bambini: tutti in

Inoltre a Castelrotto ci sono il sentiero dei funghi e la cavalcata nei dintorni al maneggio Unterlanzin, a Siusi il sentiero di Oswald von Wolkenstein  per scoprire menestrelli, dame e paggi .
In caso di pioggia c’è sempre il Castel Presule con la sua collezione di armi e con visite guidate per famiglie durante le quali i bambini possono provare abiti medievali.

Castelrotto vista dall'hotel

Il mio consiglio è comunque di andare in auto in queste zone perché in caso di brutto tempo è difficoltoso salire all’Alpe di Siusi con bambini, pertanto diventa necessario avere un piano B. Noi ad esempio siamo stati a fare delle belle gite nella zona intorno a Bolzano e a Bressanone.

Tutte le info su alloggi, cosa vedere e cosa fare sul sito dell’Alpe di Siusi.

About Luisa Roncarolo

E’ più facile dire quello che non sono, piuttosto che quello che sono diventata. Non sono single, non sono trendy e non sarò mai una fashion blogger. Non fotografo tutto quello che mangio e non ho il fisico per i viaggi estremi. Non amo le automobili, preferisco i treni e quando posso vado in bicicletta.
La mia famiglia viaggia sempre con me e questo voglio raccontare.

Check Also

Ingresso Summer Park La Crusc in Val Badia

Summer Park La Crusc: il nuovo paradiso per famiglie in Val Badia

La seconda tappa del nostro viaggio alla ricerca di posti speciali dove portare i bambini …

Commenti

Loading Disqus Comments ...
Loading Facebook Comments ...