Home / Ricette / Come fare cioccolatini in casa: i cremini

Come fare cioccolatini in casa: i cremini

Dopo aver conosciuto Ernst Knam e aver visitato il Museo della Perugina, mio figlio di 11 anni si è definitivamente appassionato ai cioccolatini.
Tutti i bambini lo sono, ma lui non li mangia, li prepara.
Oggi si è cimentato nei CREMINI.
La ricetta di come fare cioccolatini in casa l’ha trovata in rete sul sito Gnam Gnam  , ma i trucchi per sciogliere e temperare il cioccolato li ha imparati leggendo il libro di Knam “Che paradiso è senza cioccolato?” edito da Mondadori.
Ecco il procedimento e qualche consiglio per provare con i vostri bambini, sono facili e non richiedono gli stampi per i cioccolatini.

INGREDIENTI:
300 gr. cioccolato fondente
300 gr. cioccolato al latte
300 gr. cioccolato bianco
180 gr. di crema alle nocciole (nutella o meglio le alternative bio che non contengono grassi vegetali aggiunti ma solo quelli contenuti nelle nocciole).

Per il temperaggio avrete bisogno di un termometro da alimenti, ma se non lo avete potrete farli lo stesso, saranno meno lucidi e induriranno più lentamente ma comunque buoni.

temperaggio del cioccolato

 

Sciogliete il cioccolato fondente a bagnomaria: mettete prima una pentola piena d’acqua sul fuoco fino a poco prima dell’ebollizione e poi immergetevi un pentolino più piccolo con il cioccolato a pezzetti, mescolate bene fino a che sia tutto liquido. Asciugate il pentolino quando lo tirate fuori dalla pentola per evitare che le gocce d’acqua finiscano sul cioccolato.
Per temperarlo versate 2/3 su un testo da forno e lavoratelo con la spatola per farlo raffreddare. Quando arriva a 23° rimettetelo nel pentolino e mescolatelo con la terza parte del cioccolato rimasta finché non sia tutto a 30° e potrete utilizzarlo per qualsiasi preparazione.

Per i cremini aggiungete 60 gr. di crema alle nocciole al cioccolato sciolto e mescolate bene. Ricoprite con la pellicola trasparente un testo da forno non troppo grande (il nostro era di circa 30 x 20 e sono venuti bassi, se li volete più alti il testo deve essere più piccolo).
Versate il composto e spianate bene, poi mettete in frigo per 20 minuti.

preparazione dei cremini          telefonino 25 gennaio 285

Qualche minuto prima di tirare fuori il testo dal frigo, sciogliete il cioccolato bianco a bagnomaria e mescolate con 60 gr. di crema alle nocciole, quindi versatelo sopra allo strato indurito di cioccolato fondente, livellate e rimettete in frigo per altri 30 minuti. Infine sciogliete il cioccolato al latte a bagnomaria e mescolatelo con altri 60 gr. di crema alle nocciole, poi versatelo sopra al secondo strato indurito e rimettete tutto in frigo per altri 30 minuti e anche più se vedete che è ancora morbido perché l’ultimo strato ci mette di più ad indurire.

cremini tagliere

Infatti quello di mio figlio si tagliava male ma i bambini si sa non hanno molta pazienza. Staccate il tutto dal testo sollevandolo piano e staccando la pellicola, ponetelo su un tagliere e con un righello (precedentemente lavato) segnate le righe parallele che poi andrete a tagliare per ricavare i quadratini ed ecco pronti i vostri cioccolatini.
Potete metterli in sacchetti per alimenti o in scatoline e regalarli ai vostri amici. Noi li abbiamo messi nei sacchetti in frigorifero per evitare che si attaccassero tra loro, ma prima di offrirli teneteli un po’ a temperatura ambiente.

saccheti di cioccolatini cremini

About Luisa Roncarolo

E’ più facile dire quello che non sono, piuttosto che quello che sono diventata. Non sono single, non sono trendy e non sarò mai una fashion blogger. Non fotografo tutto quello che mangio e non ho il fisico per i viaggi estremi. Non amo le automobili, preferisco i treni e quando posso vado in bicicletta.
La mia famiglia viaggia sempre con me e questo voglio raccontare.

Check Also

hamburger di pollo e tacchino pronti

Hamburger di pollo e tacchino

Da quando sono più attenta all’alimentazione, sono sempre alla ricerca di idee per cucinare piatti …

Commenti

Loading Disqus Comments ...
Loading Facebook Comments ...