Home / Abruzzo / Tutti sulla neve… e se andassimo in Abruzzo?

Tutti sulla neve… e se andassimo in Abruzzo?

  • Avendo in casa un vero e proprio fan dell’Abruzzo e dei suoi abitanti, uno che la regione l’ha studiata, sognata, viaggiata in lungo e in largo con i mezzi pubblici, assaggiata nei suoi tanti sapori e che si sarebbe perso volentieri tra le sue montagne…alla fine mi è venuta voglia pure a me di conoscerla meglio. Proprio in questi ultimi giorni di vacanza mi sono riletta alcuni capitoli del libro di Paolo “Dove comincia l’Abruzzo” ed ho fatto la riflessione che per noi marchigiani è così vicino e scontato che a volte lo trascuriamo.
    Tanto che per sciare pensiamo che bisogna andare per forza lontano sulle rinomate località alpine. Invece si possono raggiungere con viaggi brevi, magari nei weekend, comprensori sciistici con impianti moderni, non troppo affollati e ben attrezzati anche per i bambini. Ecco una piccola guida:
  • Roccaraso  e Rivisondoli: si trovano alle porte dell’Altopiano delle Cinque Miglia inseriti nel comprensorio Skipass Alto Sangro e offrono oltre 150 km di piste di sci alpino e 60 km di fondo. La stazione di Roccaraso Armogna ha 16 impianti di risalita (1 cabinovia, 8 seggiovie, 5 skipass e 2 tapis roulant) per 3 nere, 14 rosse, 16 blu (quasi tutte dispongono di innevamento artificiale). Naturalmente presenti sia scuola di sci che nolo attrezzatura oltre al palaghiaccio.
  • Campo Imperatore: la funivia del Gran Sasso raggiunge quota 2.128 dove 2 seggiovie e 1 manovia completano gli impianti di risalita dei suoi 20 Km di piste. Offre anche scuola di sci, uno snowpark per snowboard (piste half pipe e boarder cross), 60 Km di piste per lo sci di fondo e 2 snowpark in zona Vallefura-Pescocostanzo e la possibilità di  praticare snowkite ed eliski. Per i più piccoli, a Pizzalto, è inoltre disponibile un campo baby (servito da 2 tapis roulant) con giochi gonfiabili e cyclette sulla neve.
  • Prati di Tivo: è la più nota stazione sciistica del teramano con scuola sci e nolo attrezzature. Gli impianti distano solo 36 chilometri dal capoluogo di provincia e si raggiungono risalendo la Val Vomano fino a Pietracamela. I 15 Km di piste, durante l’estate si trasformano in un nuovissimo ed attrezzato bike park dove presso la scuola MTB si possono anche noleggiare bici e attrezzature per il bike Freeride e Downhill.
  • Passolanciano e Majelletta: è il più importante comprensorio sciistico del Parco nazionale della Maiella. Le piste della due località (vicinissime ma non unite sci ai piedi) si sviluppano sull’estremità settentrionale del crinale principale del massiccio offrendo agli sciatori un panorama spettacolare che spazia fino all’Adriatico. In pratica Passo Lanciano, facilmente raggiungibile sia da Pretoro che da Scafa, si caratterizza per un attrezzato snowpark e ampi campi di neve per carving, fondo oltre che sci-alpinismo. In breve, 16 piste: 2 nere, 9 rosse, 5 blu. Le due stazioni sono collegate da frequenti servizi di skibus e snowtaxi.
  • Campo Felice: (9 seggiovie, 2 sciovie, 3 tappeti, 1 manovia) distano meno di un’ora d’auto da Roma (113 Km). Le piste gravitano tutte su questo particolarissimo altopiano carsico in un’area contornata da cime alte più di duemila metri. Gli sciatori accaniti trovano qui pane per i loro denti mentre i più piccoli prendono dimestichezza con la neve nella zona loro dedicata attrezzata con la “Manovia Baby” e al tappeto Scuola “Brecciara”. Completano l’offerta la “Fun Kids Area”  e il parco “Snow Tubing”.
  • Paso Godi: si trova tra Scanno e Villetta Barrea. Noi ci siamo stati quest’estate e i bambini si sono divertiti molto sul tappeto mobile che in inverno è sicuramente più entusiasmante grazie ai gommoni che scivolano sula neve. Tre sciovie, nove piste da sci e due anelli per il fondo (15 km in totale). Ci sono anche due ristoranti.
    Per informazioni sugli impianti: Tel.0864747730Tutte le informazioni su comprensori sciistici, hotel, ristoranti e altri servizi utili le trovate su: http://www.abruzzoturismo.it/

About Paolo Merlini

Merlini è uno che entra nelle autostazioni come un pellegrino nella cattedrale di Compostela attendendo la benedizione. Come e meglio di Benigni, potrebbe mandare a memoria tutte le sigle delle aziende di trasporto pubblico, dall’Autostradale alla Zani Viaggi, con gli occhi chiusi e con le mani legate, compresi i relativi indirizzi web

Check Also

settimana-bianca-con-bambini-ad-Andalo

Cosa fare ad Andalo e Molveno con bambini

Se state pensando ad una settimana bianca ad Andalo e Molveno con bambini vi possono essere …

Commenti

Loading Disqus Comments ...
Loading Facebook Comments ...