Home / Europa con i bimbi / Inghilterra / Bus o battello per girare Londra? Due in uno con London Duck Tours

Bus o battello per girare Londra? Due in uno con London Duck Tours

Ci sono i classici bus turistici che propongono il giro del centro di Londra e poi ci sono le gite in battello sul Tamigi.
Noi abbiamo scoperto che c’è un’alternativa a questi due modi di visitare la capitale inglese e ben si adatta a chi viaggia con i bambini.

La papera di London Duck Tours

Si tratta del simpatico mezzo anfibio dal colore giallo e dal nome evocativo: London Duck Tours.
Durante il nostro soggiorno londinese siamo stati ospiti della papera e ci siamo divertiti molto tutti e 4.
Purtroppo il tempo quel giorno non era dei migliori e dalle foto grigie si vede… ma voi fate uno sforzo e immaginate di navigare sul fiume con un bel sole caldo e cielo azzurro, sicuramente è tutto molto più bello!

Bus anfibio del Duck Tour di Londra

La nostra impressione, comunque, è che si tratta di un tour perfetto per le famiglie perché non è troppo lungo (75 minuti in tutto) e l’emozione di scendere in acqua a metà del giro, rende tutto più divertente ed emozionante, anche per i bambini. Il tempo di navigazione è di circa 30 minuti.
Avete capito bene, non si cambia mezzo di trasporto, ma è lo stesso bus giallo che ad un certo punto arriva su una sponda del Tamigi e comincia la discesa in acqua attraversando una piccola distesa di ghiaia.
Loro lo chiamano lo Splash Down e in effetti di questo si tratta: si fa letteralmente SPLASH!!!
Da lì SI inizia a navigare per un bel tratto fino a raggiungere il punto di partenza del tour vicino al London Eye, si possono così ammirare le sponde del Tamigi e perfino il Palazzo di Westminster direttamente dall’acqua.
Si possono aprire o chiudere i finestrini di plastica a proprio piacimento a seconda del tempo, fare le foto da un punto di vista privilegiato restando comodamente seduti e questo è l’ideale con i bimbi.
Ci sono molti tour a tema che potete fare e li trovate tutti sul sito dei London Duck Tours ma noi abbiamo preferito quello classico.

Palazzo di Westminster di Londra

Big Ben Londra

Abbazia di Westminster

a cavallo a Downing Street

Trafalgar Square Londra

London Eye

L’itinerario del giro turistico classico del Duck Tour di Londra tocca i punti di interesse più famosi e gettonati, il percorso è il seguente:

  1. London Eye;
  2. Houses of Parliament;
  3. Downing Street;
  4. Horse Guards;
  5. Nelson’s Column (Trafalgar Square);
  6. St. James’ Palace;
  7. Ritz Hotel;
  8. Wellington Arche;
  9. Bucking Palace;
  10. Wellington Barracks;
  11. Westminster Abbey;
  12. Tate Britain;
  13. MI6 dove si entra in acqua;
  14. Lambeth Palace;
  15. Florence N. Museum.

London Duck Tour sul fiume Tamigi

Navigando il Tamigi con il Duck Tours di Londra

London Eye dal fiume

Palazzo di Westminster dal fiume

Da dove parte il Duck Tour di Londra

Il tour parte dalla fermata che si trova a pochi metri dal London Eye e dai giardini Jubilee Gardens, sto parlando del centralissimo quartiere Southbank che si raggiunge comodamente dalla stazione di Waterloo. Appena usciti dalla stazione vi trovate di fronte la gigantesca ruota del London Eye, dovete attraversare la strada in quella direzione e poi girare a destra su Belvedere Road, poco prima del ponte c’è la fermata con il simbolo della papera.
Per acquistare i biglietti e prenotare il tour invece l’ufficio lo incontrate prima, al numero  55 di York Road, proprio sul viale principale su cui vi troverete appena usciti dalla stazione di Waterloo.

Stazione di Waterloo Londra

Duck Tour sotto al London Eye

Quanto costa il Duck Tour di Londra

Biglietto famiglia = 75 sterline (2 adulti + 2 bambini)
Adulti = 26 sterline
Bambini = 18 sterline
Potete acquistare i biglietti sul sito in anticipo oppure il giorno stesso nell’ufficio vicino alla stazione di Waterloo.
Io vi consiglio questa seconda opzione in questo modo potrete scegliere una giornata di tempo favorevole, i tour si susseguono per tutto il giorno e potete anche fare una passeggiata a Southbank nell’attesa, costeggiando il fiume proprio sotto il London Eye o portando i bimbi al parco giochi dei Jubilee Gardens.

London Duck Tour all'interno

Da sapere prima di prendere il Duck Tour di Londra

Il tour è consigliato dai 3 anni in su, ma non ci sono limiti d’età, gli organizzatori lasciano decidere ai genitori.
Dipende anche dal carattere del bambino, certo è che se è molto vivace e pensate che non possa stare sul bus per 75 minuti è meglio evitare perché poi una volta in acqua ovviamente non si può scendere.
A bordo è sempre presente una guida molto gentile e preparata che illustra tutti i punti di interesse e risponde anche alle domande dei passeggeri ma parla solo inglese. E’ stato interessante ad esempio sapere alcune chicche sulle più rinomate ed esclusive scuole inglesi che si possono riconoscere dai colori dei calzettoni o altre curiosità sulla società inglese che difficilmente avremmo scoperto da soli. Ci siamo divertiti a tradurre ai nostri bambini che comunque erano più interessati al momento in cui si entrava in acqua che al resto.
Prima di scendere nel fiume, l’autista si fa dare il cambio dal capitano, questa cosa ci è sembrata molto professionale perché ognuno deve fare il proprio lavoro. Guidare un autobus non è esattamente uguale a guidare un battello!
Un ringraziamento speciale va a Camilla Areddia del blog Consigli in viaggio esperta di Londra, che mi ha consigliato questo tour fantastico.
E voi, se ci andate, mi raccomando, fatemi sapere se vi è piaciuto!

appena scesi dal Duck Tour di Londra

About Luisa Roncarolo

E’ più facile dire quello che non sono, piuttosto che quello che sono diventata. Non sono single, non sono trendy e non sarò mai una fashion blogger. Non fotografo tutto quello che mangio e non ho il fisico per i viaggi estremi. Non amo le automobili, preferisco i treni e quando posso vado in bicicletta.
La mia famiglia viaggia sempre con me e questo voglio raccontare.

Check Also

Oyester Card: come spostarsi a Londra

Come spostarsi a Londra: oyster card o travelcard?

Non è facile capire come funziona il trasporto pubblico a Londra. Spesso anche le guide …