Home / Musei per bambini / I musei per bambini in Italia

I musei per bambini in Italia

Musei per bambini in Italia? Qualcuno penserà che siano i soliti posti noiosi dove i più piccoli si mettono a fare chiasso, attirando l’attenzione degli altri visitatori con figuraccia garantita per i genitori.

Non è così. Noi che abbiamo girato parecchio in Italia con i nostri figli ve lo possiamo garantire. Ci sono musei per bambini in Italia dove loro si divertono veramente, imparano giocando e in alcuni si può perfino toccare tutto!

Se siete curiosi di scoprire dove si trovano, seguiteci in questo viaggio a spasso per l’Italia che sempre ci piace… quella a misura di bambino. Ne mancherà sicuramente qualcuno, ma intanto vi consigliamo quelli dove siamo stati, se poi volete raccontarci la vostra esperienza in altri musei per bambini in Italia, aspettiamo i vostri commenti.

Cliccando sui i link potrete leggere l’articolo di approfondimento con tutte le informazioni utili e le dritte per la visita dei principali musei per bambini in Italia.

LOMBARDIA
Un museo adatto ai più piccoli è il MUBA di Milano dove i bambini sono lasciati liberi di far volare la fantasia nelle attività ludiche, mentre i genitori sono invitati a mettersi in gioco. Vi consiglio di spegnere il cellulare mentre cercate di capire come utilizzare i materiali di scarto industriale per giocare con i vostri figli…tanto non potete fare fotografie all’interno. Tutte le info sul MUBA museo dei bambini di Milano le trovate qui.

Musei per bambini in Italia: Muba di Milano

Vivamente consigliato ai più grandi invece è il Museo della Scienza Leonardo Da Vinci di Milano, dove, oltre ai vari dipartimenti e laboratori interattivi, si può visitare il sottomarino Enrico Toti.
Paolo c’è stato con nostro figlio più grande qualche anno in agosto, quando Milano era deserta, se volete saperne di più leggete il racconto della sua visita al Museo della Scienza di Milano.

Pad.Ferroviario_MuseoNazionaleScienzaTecnologia@LorenzaDaverio
Pad.Ferroviario_MuseoNazionaleScienzaTecnologia@LorenzaDaverio

PIEMONTE
Anche se non siete appassionati di cinema come noi, se vi trovate in Piemonte, non potete perdervi assolutamente il Museo del Cinema di Torino. La celebrazione della settima arte si trova all’interno della Mole Antonelliana e merita una visita per rivivere i grandi fasti del cinema internazionale, entrare nelle cappelle, salire sull’ascensore per una vista mozzafiato e magari partecipare ai laboratori per famiglie. Sapevate che si usa un telo verde per far scomparire gli oggetti e i vestiti delle persone riprese?
Nella foto che segue i miei figli sono stati proiettati sulla slitta di Babbo Natale mentre erano seduti su uno sgabello.

Musei per bambini in Italia: laboratorio al Museo del cinema di Torino

Anche noi che viaggiamo senz’auto, trovandoci a Torino con i bambini, non potevamo evitare il tempio dell’automobile. Unico nel suo genere in Italia, ospita 200 automobili, oltre a un percorso con macchinine su binario che attraversa una catena di montaggio, vari supporti multimediali, la casa arredata a tema, originali veicoli ricoperti d’erba e da modellini giocattolo.
Noi viaggiando senz’auto ci siamo andati con il battello sul Po, se volete saperne di più cliccate su Museo dell’automobile di Torino.

museo dell'automobile di Torino

Sempre a Torino, all’interno del Parco del Valentino, c’è un piccolo borgo con un castello, dove si svolgono visite guidate e laboratori per le famiglie. Ad essere onesti è una ricostruzione, ma a noi è piaciuto lo stesso perché i bambini hanno potuto scoprire come si viveva in un castello medievale attraverso il gioco e vedere da vicino stoviglie, tavole imbandite, arredi, vestiti e armature. Anche il  Borgo Medievale   è raggiungibile con il battello Valentino sul Po, ma ricordatevi di prenotare online la visita guidata per bambini.

Musei per bambini in Italia: Torino visita al Borgo Medievale

Infine non possiamo non segnalare il Museo Egizio di Torino, anche se non è proprio un museo adatto ai bambini nel senso che non si sono ancora attrezzati per rendere la visita più interessante e coinvolgente per i più piccoli. In ogni caso è veramente unico in Italia, la parte sulle mummie e i sarcofaghi è piaciuta molto ai miei figli, quindi mi sento di consigliarlo… ma solo ha chi ha bimbi grandi dai 9/10 anni in su.

FRIULI VENEZIA GIULIA
Proprio sotto al famoso Castello di Miramare c’è un museo perfetto per i bambini curiosi, l’Immaginario Scientifico di Trieste, completamente interattivo e adatto anche ai più piccoli.
Non è molto grande ma ha decine di applicazioni scientifiche sotto forma di gioco, come le giganti bolle di sapone dove si possono rinchiudere i fratelli maggiori per qualche secondo!

immaginario scientifico di trieste

Se vi trovate in visita a Trieste non potete mancare una visita ad Antonio nel Museo di Storia Naturale. Uno dei dinosauri più completi mai ritrovati al mondo che, con i suoi 4 metri di lunghezza, arriva dal sito del Villaggio del Pescatore di Duino. A Trieste abbiamo scoperto anche altri musei interessanti con trenini elettrici, vipere velenosissime e tristi ricordi di guerra, seguiteci nella nostra visita e li scoprirete. Tutte le informazioni sul Museo di storia naturale, l’Acquario, il Museo ferroviario e quello della Guerra e Della Pace li trovate nel nostro racconto.

A Udine invece i musei civici hanno un ricco programma didattico e all’interno del Museo Archeologico nel Castello che domina la città, si trova anche una playroom aperta tutte le domeniche pomeriggio. Dalle 15 alle 17 in quest’area si può leggere, colorare, ritagliare, sperimentare e partecipare ai laboratori per bambini.

TRENTINO ALTO ADIGE
Per imparare tutto, ma proprio tutto su: ghiacciai, boschi, animali selvatici, fossili, scheletri di dinosauri, ambiente e sostenibilità… senza dimenticare di divertirsi giocando per capire perché non fa male stendersi su un letto di chiodi, potete andare al Muse museo della scienza di Trento. 

Muse museo della scienza di Trento

Sempre a Trento si trova un museo più piccolo, ma che ai miei bambini è piaciuto ugualmente, perché rappresenta una dei più grandi desideri dell’uomo: il volo.
Sto parlando del Museo dell’Aereonautica Gianni Caproni . Molto comodo se andate in vacanza in Trentino quest’estate e non sapete cosa fare in una giornata di pioggia.

LIGURIA
Dove si può salire a bordo di una galea del ‘600 e di un brigantino-goletta dell’800, vivere l’emozione di un naufragio al largo di Capo Horn nella Sala Tempesta?
E poi salire a bordo del S518 Nazario Sauro, il più grande sottomarino italiano visitabile in acqua?
A Galata il museo del mare di Genova naturalmente!

Galata Museo del Mare di Genova

A pochi metri si trova l’Acquario di Genova che non è un museo vero e proprio, ma comunque è un luogo dove i bambini possono apprendere nozioni utili sul mare, la fauna marina e le specie da preservare.

delfini all'Acquario di genova

meduse all'Acquario di genova

Sempre nella zona del Porto Antico e precisamente nei Magazzini del cotone si trova un grande spazio di oltre 3.000 mq., tutto dedicato al gioco, alla scienza e alla tecnologia per bambini dai 2 ai 12 anni. Non poteva che chiamarsi La città dei bambini di Genova 

la città dei bambini di genova

EMILIA ROMAGNA
Nello splendido palazzo medievale allestito dagli architetti Bellini e Lupi, la storia della città di Bologna viene raccontata con tecniche moderne e interattive. Dove? Ma al Museo della storia di Bologna dove  le gallerie si illuminano e la storia si compone sotto ai vostri piedi…

Museo della storia di Bologna galleria multimediale  museo della storia di Bologna

TOSCANA
A Firenze noi siamo rimasti positivamente colpiti dai Musei di storia naturale che, pur non essendo allestiti e valorizzati per i bambini, riservano comunque delle belle sorprese: il gigantesco scheletro di un mammut, i minerali fluorescenti che brillano al buio, le capanne e i vestiti di pelliccia.
Qui trovate i dettagli sulle varie sezioni del Museo di storia naturale di Firenze che sono dislocate in varie zone della città e noi abbiamo selezionato quelle che ritenevamo più adatte ai bimbi.

museo di paleontologia di Firenze

Palazzo Vecchio invece offre un interessante punto di vista a misura di bambino, se lo visitate partecipando alle attività del Museo dei Ragazzi attraverso visite guidate e attività pensate appositamente per loro. I miei bimbi sono entrati in un passaggio segreto e hanno indossato buffi vestiti, qui trovate il racconto sulla nostra visita al Museo dei Ragazzi di Palazzo Vecchio.

Un piccolo ma divertente museo che segnaliamo a Firenze per chi va con i bambini, è quello dedicato a Leonardo Da Vinci. Ci sono le geniali macchine che si possono toccare e perfino muovere, oltre ad un filmato sulla sua vita e gli intrighi di un’epoca intera. Per maggiori informazioni leggete il resoconto della nostra visita al Museo di Leonardo Da Vinci di Firenze.

 

MARCHE

Un piccolo paese nelle campagne marchigiane cela un posto incredibile, un museo della scienza custodito all’interno di una villa settecentesca nel caratteristico paesino di Saltara a 15 km da Fano.
Lo slogan è Vietato NON toccare, perché come in altri musei scientifici per bambini che abbiamo visitato, la scienza diventa esperienza, le leggi della fisica e della matematica si trasformano in gioco.
Qui raccontiamo la nostra visita al Museo del Balì di Saltara.

Museo del Balì di Saltara

 Forse non tutti i marchigiani sanno che ad Ancona all’interno della Mole Vanvitelliana, l’ex-lazzaretto progettato da Vanvitelli nel ‘700, si trova un museo tattile dove i bambini possono toccare le opere d’arte ed effettuare la visita bendati. Qui trovate il resoconto della nostra visita al Museo Omero di Ancona.

visita bendata al Museo Omero di Ancona

UMBRIA
Un museo dolcissimo è quello del cioccolato di Perugia dove mio figlio maggiore è rimasto incantato dai maestri cioccolatieri che hanno mostrato come si preparano i cioccolatini, mentre il piccoletto si è appassionato di più alla degustazione…lui è uno più di pancia!
Devo confessare che anche noi grandi siamo rimasti estasiati dalla bontà dei cioccolatini appena fatti.
Solo per assaggiarli almeno una volta nella vita bisognerebbe andare al Museo del Cioccolato di Perugia e cliccando qui sopra potete scoprire come si svolge la visita.

Museo del cioccolato di Perugia

Sempre a Perugia si trova il Post, Museo della scienza, che purtroppo noi non siamo riusciti ancora a visitare, ma abbiamo raccolto alcune informazioni in rete che trovate qui: Post Officina della Scienza di Perugia.

LAZIO

Il museo italiano per bambini per eccellenza è senz’altro Explora che si trova proprio nel centro di Roma, vicino a Piazza del Popolo, e accoglie perfino i piccoli da 0 a 3 anni nella sua sala gioco sicura, oltre a mostre, attività e laboratori anche per i più grandi.
Noi ci siamo stati più volte e in due articoli potete trovare tutte le informazioni per la visita ad Explora e sulla mostra Feed Your Mind che arriva da Expo Milano.

Explora museo dei bambini di Roma

Sempre a Roma ma all’interno del magnifico Parco di Villa Torlonia c’è il Villino Medievale, che a dispetto del nome, ospita la tecnologia e la modernità nella ludoteca tecnico scientifica Tecnotown.
Oltre al planetario consigliato dai 4 anni, ci sono tantissime attività per bambini dai 6 anni in su per conoscere e sperimentare in prima persona le ultime tecnologie divertendosi: la nostra entusiasmante visita a Tecnotown la potete leggere qui.   

Per gli appassionati dei videogiochi e della realtà virtuale sempre a Roma, nel seminterrato di un palazzo poco fuori dal centro, si trova un piccolo museo piuttosto originale dove si può provare la realtà virtuale attraverso l’Oculus Rift: il Vigamus o museo del videogioco

CAMPANIA
A margine segnaliamo la Città della Scienza di Napoli, una bella realtà da visitare e da sostenere dopo il terribile incendio doloso che l’ha quasi completamente distrutta nel marzo 2013.
Noi ci siamo ripromessi di andare quest’anno e speriamo di mantenere questo proposito.

About Luisa Roncarolo

E’ più facile dire quello che non sono, piuttosto che quello che sono diventata. Non sono single, non sono trendy e non sarò mai una fashion blogger. Non fotografo tutto quello che mangio e non ho il fisico per i viaggi estremi. Non amo le automobili, preferisco i treni e quando posso vado in bicicletta. La mia famiglia viaggia sempre con me e questo voglio raccontare.

Check Also

Genova con bambini: sottomarino del muose del mare

Cosa fare con i bambini a Genova

Al momento di comprare online il biglietto per l’Acquario mi sono trovata davanti al dilemma: …

Commenti

Loading Disqus Comments ...
Loading Facebook Comments ...