Home / Le nostre dritte / Viaggiare in Italia con i bambini – Touring Club Italiano

Viaggiare in Italia con i bambini – Touring Club Italiano

Vado contro i miei interessi. Se siete stanchi di passare le serate a leggere i blog delle mamme viaggiatrici o a googolare alla ricerca di musei, parchi di divertimento, alberghi family-friendly, agriturismi,  campeggi, ristoranti, spiagge, terme, spa… l’alternativa è comprarvi una guida da consultare prima di partire per le vacanze con la famiglia.
Chiara Meriani e Laura Ogna hanno pensato proprio a tutto in ” Viaggiare in Italia con i bambini – Guida per babytraveller e genitori on the road: consigli, indirizzi e mete ” .

 viaggiare in Italia con i bambini

Per ogni regione ci sono tantissime proposte su cosa fare con i bambini e nonostante io viaggi parecchio con loro, confesso che alcune non le conoscevo.
Il Parco della Fantasia di Omegna (VB) dedicato a Gianni Rodari, la Fondazione Pinac di Rezzato (BS) con le opere pittoriche dei bambini del mondo, il Parco degli alberi parlanti a Treviso per piccoli maghi, scienziati ed esploratori, il Parco dei Dinosauri di Castellana  Grotte (BA) o il Tecnoparco di Archimede di Siracusa, tanto per citare quelle che mi sono sembrate le più originali.
Utilissima anche la parte introduttiva su come organizzare il viaggio con tanti consigli per viaggi in auto, aereo, treno, nave, bicicletta e perfino asino.
Specialmente per chi ha bimbi piccolissimi e si appresta a viaggiare con loro per le prime volte, è indispensabile sapere cosa portare e come organizzare i bagagli. Non so voi, ma io quando i miei figli erano piccoli andavo sempre in crisi quando dovevo preparare le valigie e aver avuto a portata di mano una guida come questa mi avrebbe fatto senz’altro comodo.
In Viaggiare in Italia con i bambini non mancano anche giochi e passatempi per intrattenere i bambini in viaggio.
Ora non avrete più scuse per non portare a spasso i vostri piccoli viaggiatori, nemmeno se siete neogenitori!

 

About Luisa Roncarolo

E’ più facile dire quello che non sono, piuttosto che quello che sono diventata. Non sono single, non sono trendy e non sarò mai una fashion blogger. Non fotografo tutto quello che mangio e non ho il fisico per i viaggi estremi. Non amo le automobili, preferisco i treni e quando posso vado in bicicletta. La mia famiglia viaggia sempre con me e questo voglio raccontare.

Check Also

Olio per bambini Silvestri Rosina

Specialità marchigiane: olio per bambini “a me mi piace”!

Nelle Marche, dove vivo io, l’olio extravergine d’oliva è una cosa seria. Molti nel Piceno …

Commenti

Loading Disqus Comments ...
Loading Facebook Comments ...