Home / Le nostre dritte / Di corsi di blogging e di guadagni… non facili.

Di corsi di blogging e di guadagni… non facili.

Il marito è partito stanotte alle due per raggiungere Viareggio in tempo per assumere il ruolo di “facilitatore” ai corsi di blogging di Silvia Ceriegi. Stamattina li ho sentiti al telefono e i due mi sembravano molto carichi, pronti per scatenarsi nei loro siparietti.
Ieri sera la scelta dei vestiti visto che andrà in video e lui è daltonico. Accosta i colori proprio come capita. D’altra parte non va lì a fare una sfilata, ma a fare domande. A punzecchiare Silvia per stendere quel ponte che spesso manca tra insegnanti e alunni, specialmente se i secondi non sono più dei ragazzini e sono anche un po’ intimoriti da una personalità schiacciasassi come quella della Ceriegi.

Tra l’altro questa volta saranno ancor più intimoriti secondo me, perché la Signora Trippando è un vulcano di idee e ha tirato fuori un altro coniglio dal cappello. Ha infatti pensato di chiamare un operatore professionista per registrare un video durante uno dei due corsi di blogging che terrà in questo weekend. Per la precisione domani sarà ripreso per l’intera giornata il secondo corso per blogger, l’ Advanced, in cui si parla di monetizzazione. Questa ovviamente è una buona opportunità per chi era interessato ma non ha potuto frequentare per impegni familiari e per la distanza da Viareggio. Io da mamma, trovo molto comodo poter studiare da casa nei momenti in cui ho tempo e magari i bimbi sono a scuola. Per questo il video mi sembra un’ottima idea perché lo puoi fermare quando sei impegnata o vuoi prendere appunti.

Direi che è un’occasione da prendere al volo se vi trovate in quella fase in cui non sapete ancora come fare il salto di qualità e trasformare  un hobby, che porta via un sacco di tempo, in un piccolo lavoro.

slide-corso-per-blogger-di-silvia-ceriegi

Non è facile lo dico subito, bisogna studiare tanto, scrivere bene ma anche sapere come muoversi, come comportarsi, cosa fare e cosa non fare. Io all’inizio ho commesso molti errori e fatto anche delle gaffe non conoscendo bene questo mondo e se avessi frequentato un corso come quello di Silvia all’epoca forse sarebbe stato tutto più facile.
In ogni caso i suo libri li ho sempre acquistati e già quelli mi hanno aiutato a capire che ci voleva un progetto serio e costruito, non si può pensare di aprire un blog e poi andare allo sbaraglio proponendosi ad aziende ed enti pretendendo fee o anche solo gratuità perché si sta sui social e si scrive qualche articoletto ogni tanto. Altrimenti rischiate di finire nel gruppo dei blogger etichettati come “scrocconi” che costano e non portano risultati.

corso-per-blogger-di-silvia-ceriegi

Quindi domani si parlerà proprio di questo: di come iniziare a muoversi correttamente e di quali sono le opportunità serie per monetizzare con un blog. Perché una cosa che ho capito in questi due anni e mezzo è che un blog se lo vuoi fare seriamente richiede tempo e impegno come un lavoro vero, quindi è giusto riuscire ad essere ripagati almeno in parte. Non credo che dobbiamo vergognarci per questo. Inoltre non è nemmeno giusto farsi sfruttare da chi pensa che i blogger debbano lavorare gratis e bisogna saper valutare il proprio lavoro senza esagerare nella valutazione. Tutto questo lo troverete nel video di 6 ore con slides e risposte alle domande.

Il video corso sarà in vendita oggi e domani a 99 euro mentre da lunedì passerà a 169 euro che era poi il costo della sola giornata di domani, se volete potete acquistarlo a questo link sul sito Trippando.

Ma la cosa importante da sapere è che per i miei lettori c’è un regalo. Compreso nel prezzo del videocorso, quindi completamente gratuito, riceverete anche il libro cartaceo di Silvia  “Pillole di Blogging” (prezzo di copertina 14,00 euro) . Come dovete fare per avere il libro?

Semplicemente inviare una mail a Silvia con scritto Mi manda Luisa.
Se siete giovani non potete ricordare il film del 1983 con Giannini “Mi manda Picone”, io invece sono abbastanza vecchia per ricordarlo… comunque abbiamo voluto scherzosamente utilizzare questo codice solo per farvi riconoscere come miei lettori.

Se volete saperne di più sulla mitica Silvia Ceriegi cliccate qui mentre per conoscere un po’ meglio mio marito Paolo Merlini cliccate qui.

 

 

 

About Luisa Roncarolo

E’ più facile dire quello che non sono, piuttosto che quello che sono diventata. Non sono single, non sono trendy e non sarò mai una fashion blogger. Non fotografo tutto quello che mangio e non ho il fisico per i viaggi estremi. Non amo le automobili, preferisco i treni e quando posso vado in bicicletta.
La mia famiglia viaggia sempre con me e questo voglio raccontare.

Check Also

Best in Travel 2018

Best in Travel 2018 e le sorprese di Matera

L’invito è di quelli ai quali non puoi dire di no: l’anteprima del nuovissimo libro …

Commenti

Loading Disqus Comments ...
Loading Facebook Comments ...