Home / Trentino Alto Adige / Il Villaggio degli Gnomi della Val Pusteria

Il Villaggio degli Gnomi della Val Pusteria

Io adoro gli gnomi. E voi?

Amavo leggere ai miei figli storie di uomini piccini con il cappello rosso e la barba bianca, nascosti nei tronchi d’albero, ma soprattutto descrivere nei particolari boschi incantati popolati da elfi, folletti e fate.

laboratorio di pittura del villaggio degli gnomi Baranci

Ecco perché quando trovo posti dove sognatori adulti hanno costruito villaggi e storie intorno a questi strani personaggi, mi piace andarli a scoprire.

Il Villaggio degli Gnomi sul Monte Baranci segue quella che è la tendenza in montagna degli ultimi anni: realizzare percorsi tematici, parchi giochi, cacce al tesoro e attività per i bambini in un contesto che è già bello di suo.

I puristi delle Dolomiti non saranno d’accordo.
Invece a me piace l’idea che la montagna vada incontro ai bambini e si vesta a festa rendendosi ancora più interessante e coinvolgente per loro.

E sono sicura che quando porterete i vostri figli nel Villaggio degli Gnomi, alzeranno la testa dallo schermo dell’I-pad o del telefonino e lo getteranno per terra dimenticandosene.

 

 casette del villaggio gnomi

Il Villaggio degli Gnomi sul Monte Baranci

Il villaggio, inaugurato nel 2018, è tutto di legno ed è stato costruito nei minimi particolari con casette arredate anche all’interno: un castello con torre di avvistamento che è un rifugio sull’albero più alto, un ponte di corda che collega due casette sospese, la chiesetta, il mulino della fortuna, la falegnameria, il laboratorio di pittura, l’ufficio postale.

I bambini possono entrare nelle casette e giocare quanto vogliono con gli attrezzi che ci sono, sedersi sulle panche della chiesetta, salire sulle case sugli alberi e dentro al castello con la torre, bagnarsi con gioia al mulino ad acqua.

 

casetta sull'albero

 castello del villaggio degli gnomi sopra San Candido

 casette sugli alberi del villaggio degli gnomi Baranci

chiesetta del villaggio degli gnomi Val Pusteria

Villaggio-degli-gnomi-Val-Pusteria-casette

laboratorio di pittura del Villaggio degli Gnomi del Baranci

Ufficio postale del villaggio degli gnomi di San Candido

giocando con il mulino ad acqua del villaggio degli gnomi

Ma per bagnarsi ancora di più ci sono, subito sotto al villaggio degli gnomi, due laghetti circondati da pietre: i piedoni del gigante Haunold.

Lì si potrà sguazzare senza scarpe con profitto e rinfrescarsi nelle giornate di caldo intenso.
Per i genitori un bel prato per un picnic e sdraio di legno per prendere il sole. Questa zona è piuttosto assolata quindi cappellino e crema solare assolutamente consigliati.

laghetti a forma di piedoni

piedoni del gigante Haunold

Ufficio postale del villaggio degli gnomi di San Candido

Cosa c’è da fare sul Monte Baranci

Oltre al Villaggio degli Gnomi, intorno al Rifugio Gigante Baranci ci sono anche:

– un Parco Avventura nel bosco;

– la pista da tubing per scivolare con i gommoni;

– un piccolo parco giochi di lato al rifugio;

– alcuni tappeti elastici;

– la possibilità di scendere a valle con il FunBob.

 

Parcours degli Gnomi

Parkour parco avventura degli gnomi

gonfiabili-al-Baranci

Villaggio-degli-gnomi-Val-Pusteria-parco-giochi

pista da tubing Baranci Val Pusteria

scivolando sul tubing Baranci

Dove si trova il Villaggio degli Gnomi

A quota 1.493 metri, accanto al Rifugio Gigante Baranci e si raggiunge facilmente in seggiovia dal centro di San Candido. Appena scesi dalla seggiovia, se proseguite diritto trovate la pista da tubing e il parco avventura, dovete invece scendere un poco verso il rifugio per vedere il villaggio e i laghetti a forma di piede.

Se i vostri bimbi sono molto piccoli ed avete paura a portarli in seggiovia, potete affrontare la salita a piedi, dall’alto la passeggiata sembra molto bella e neanche tanto difficile, però noi non l’abbiamo fatta.
Il rifugio è grande, ha una bella terrazza ed un ristorante self-service al suo interno dove si pranza a prezzi contenuti.

Villaggio degli gnomi Val Pusteria - casette sugli alberi

Quanto costa il Villaggio degli Gnomi

Niente.

Il Villaggio degli Gnomi è gratuito così come i laghetti a forma di piedone del gigante.
Sono a pagamento il Parco Avventura, scivolare sulla pista da Tubing, scendere con il FunBob e naturalmente la seggiovia, ma ci sono biglietti combinati scontati (seggiovia+funbob).

Villaggio gnomi visto da sopra

Il FunBob al Baranci

Un percorso panoramico su un bob monorotaia che corre proprio sotto alla seggiovia che collega San Candido al Baranci. Lungo quasi due chilometri, può diventare adrenalinico, a seconda della velocità regolata direttamente dal pilota.

Il nostro quindicenne ha testato per voi quest’attrazione ed ha ricevuto la sua approvazione.

I bambini dagli 8 anni in su possono salire sul FunBob senza accompagnatori, il mio consiglio però è quello di non mandare da soli bambini di quell’età.
Ne ho visto uno spaventato che frenava di continuo e aveva formato una lunga fila dietro di lui, costituendo anche un pericolo per chi invece volesse andare ad andatura regolare.

Quindi attenzione valutate bene l’età e il coraggio dei vostri figli!




Funbob sul Baranci

seggiovia Baranci da San Candido

San Candido visto dalla seggiovia del Baranci

Dove dormire in Val Pusteria

A San Candido vi consigliamo lo Sporthotel Tyrol dove sono stati diversi nostri amici, mentre a Sesto il Family Hotel Rainer dove siamo stati anche noi.

Se volete saperne di più sulle cose da fare in zona potete leggere il nostro articolo Val Pusteria con bambini: San Candido Dobbiaco Sesto.

Se volete scoprire altre passeggiate e conoscere la storia del gigante Haunold, la trovate sul sito Babytrekking che ringrazio per avermi fatto scoprire questo posto fantastico!

Infine, per gli amanti dei piccolo popolo dei boschi, segnalo un altro posto speciale: il Villaggio degli Gnomi di Asiago.

Come sempre, se questo articolo vi è stato utile condividetelo con i vostri amici, sarà il miglior modo per ringraziarci.

 



About Luisa Roncarolo

E’ più facile dire quello che non sono, piuttosto che quello che sono diventata. Non sono single, non sono trendy e non sarò mai una fashion blogger. Non fotografo tutto quello che mangio e non ho il fisico per i viaggi estremi. Non amo le automobili, preferisco i treni e quando posso vado in bicicletta. La mia famiglia viaggia sempre con me e questo voglio raccontare.

Check Also

Panaraida-casa-sull-albero-bimbi

Val Gardena con i bambini: Panaraida

Finalmente quest’anno siamo riusciti ad andare a Panaraida, una passeggiata tra i boschi della Val …

Commenti

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *