Home / Europa con i bimbi / Inghilterra / Madame Tussauds di Londra: risparmiare, saltare la fila, come arrivare.

Madame Tussauds di Londra: risparmiare, saltare la fila, come arrivare.

Il Museo delle Cere Madame Tussauds è uno dei luoghi più visitati di Londra, non servono statistiche, basta la fila che ogni giorno affolla l’ingresso per dimostrarlo.

Confesso che noi ci siamo tornati due volte: la prima abbiamo desistito, ci sembrava impossibile aspettare per ore in piedi sulla strada per vedere un “museo” che a noi adulti non interessava per niente. Ma i ragazzi erano entusiasti all’idea di visitare questo  posto, molto hollywoodiano, e alla fine abbiamo deciso di accontentarli, sopportando stoicamente l’attesa sul marciapiede e il lungo percorso all’interno che prosegue anche sulle scale.

Brad Pitt al Madame Tussauds di Londra

I più esperti di Londra mi risponderanno che c’è la possibilità di acquistare i biglietti online e saltare la coda, vi confermo che questo è possibile.
Allora come mai noi non l’abbiamo fatto? Semplice, per risparmiare.

Quanto costa Madame Tusseauds di Londra?

I biglietti di ingresso per Madame Tussauds di Londra sono piuttosto costosi per 4 persone, così, noi abbiamo deciso di utilizzare i voucher 2×1 di cui vi ho già parlato in questo articolo “Come risparmiare a Londra con i bambini”.
Se non lo avete letto vi consiglio di darci un’occhiata, per scoprire un po’ di dritte su come ridurre il costo del vostro viaggio a Londra con la famiglia.

ET al Madame Tussauds di Londra

Riassumendo la nostra esperienza è questa: con il voucher 2×1 abbiamo pagato 70 sterline in 4 e abbiamo fatto 1 ora esatta di fila.

Nel nostro biglietto standard erano compresi l’ingresso alla zona dedicata a Star Wars, la visione del film in 4D della Marvel alla fine (attenzione ci si bagna durante la visione), lo Spirit of London Ride il giro con le macchinine Taxi nella storia di Londra (tipo quelli che ci sono nei parchi di divertimento).

Invece la Sherlock Holmes Experience si pagava a parte e non l’abbiamo fatta, anche perchè eravamo anche stanchi perciò non so dirvi cosa c’è dentro.
Alla fine siamo stati dentro circa 3 ore quindi tra andare, tornare e la fila mettete in conto una mezza giornata.

Un consiglio che posso darvi se volete usare i voucher 2X1 è di andare o almeno mezz’ora prima dell’apertura o qualche ora prima della chiusura.

Einstein al Madame Tussauds di Londra

Avete però alcune alternative se non volete affrontare lo stress della coda, specialmente se avete bambini più piccoli dei nostri che si spazientirebbero ad aspettare, vediamole insieme.

Innanzitutto, potete acquistare i biglietti singoli online sul sito ufficiale dell’attrazione dove i biglietti sono comunque un po’ scontati:
– adulti (dai 16 anni compiuti) 29 sterline invece di 35
– bambini da 3 a 15 anni 24 sterline invece di 30
– biglietto famiglia 117 sterline invece di 130
I bambini sotto ai 3 anni entrano gratis se accompagnati da un adulto pagante.

Nota bene: acquistando i biglietti scontati online farete comunque un minimo di fila, insieme a tutti quelli che hanno acquistato il biglietto come voi, ma molto più breve dell’altra. Quando siamo andati noi, la loro fila scorreva piuttosto velocemente e sono entrati tutti in pochi minuti.
Ci sono anche dei biglietti più costosi, denominati Vip Fast Track Ticket, per entrare da un ingresso riservato e non fare nessuna fila, nemmeno quella più breve, visto che le persone che li acquistano sono pochissime!

Una buona alternativa è acquistare i biglietti combinati per 2 o più attrazioni come ad esempio Madame Tussauds e il London Eye (la famosa ruota panoramica di Londra). Trovate questa opzione sempre sul sito ufficiale.
Sul London Eye farete comunque la coda per salire, ma eviterete quella alla cassa.
Se poi viaggiate con alcuni amici sappiate che ci sono sconti per i gruppi formati da più di 10 persone.

Ci sono moltissimi altri siti sui quali troverete in vendita i biglietti per Madame Tussauds tra cui anche VisitBritain ma generalmente i prezzi sono più alti rispetto al sito dell’attrazione stessa.
Per quanto riguarda il tanto pubblicizzato London Pass sappiate che il museo delle cere, come molte altre attrazioni di Londra interessanti per le famiglie, non è incluso.

Star Wars al Madame Tussauds di Londra

Star Wars al Madame Tussauds di Londra

 statue di cera di Star Wars al Madame Tussauds di Londra



Come arrivare al museo delle cere Madame Tusseauds di Londra

Il modo più semplice per arrivare è con la metropolitana fino alla stazione di Baker Street e poi due/tre minuti a piedi raggiungere Marylebone Road. A Baker Street vanno ben 4 linee della metropolitana tra cui la comodissima linea gialla Circle con cui noi andavamo un po’ ovunque. Avere l’hotel sulla linea gialla secondo me è una grande comodità. Se avete modo di sapere quale fermata della metro è vicino al vostro hotel controllate prima di prenotare se si trova sulla linea gialla, cliccate qui per  scaricare la mappa della metropolitana di Londra. 

Trilli al Madame Tussauds di Londra

Gli orari di apertura del Madame Thussauds di Londra

Gli orari di apertura variano a seconda del periodo, in inverno è abbastanza limitata. Esclusi i giorni festivi, è aperto solo dalle 10 alle 16 mentre poi con la bella stagione si arriva all’orario più lungo dalle 9 alle 18 (comunque mai oltre le 18).
Sul sito ufficiale non trovate l’orario completo di tutti i mesi dell’anno, ma potete visionare la tabella orari del 2018 sul sito VisitBritain a questo link. 

Shrek al Madame Tussauds di Londra

Cosa c’è da fare al Madame Tussauds di Londra?

Diciamo subito che non è un vero museo, lo definirei più un’attrazione, una specie di parco di divertimenti al chiuso.
Questo particolare vi tornerà utile in caso di pioggia, visto che a Londra piove spesso.
La gran parte della visita si svolge all’interno di alcuni saloni che ospitano le statue di cera di personaggi famosi: dalle star del cinema ai politici, dai cantanti che hanno lasciato un segno nel panorama musicale mondiale ai grandi campioni dello sport, dagli scienziati ai componenti della famiglia reale, infine per i più piccoli ci sono anche i personaggi dei cartoni come Shrek e Trilli.
Molti sono perfettamente somiglianti, altri un po’ meno, ma è divertente farsi le foto con loro e vi assicuro che i bambini ne saranno entusiasti. Ad essere sinceri, a noi questa specie di museo non ha fatto impazzire, invece per loro è uno dei ricordi più belli di Londra. Questione di punti di vista.

Beatles al Madame Tussauds di Londra

Dalai Lama al Madame Tussauds di Londra

Gandhi al Madame Tussauds di Londra

famiglia reale inglese al Madame Tussauds di Londra

Muhammad Ali al Madame Tussauds di Londra

Arnold Schwarzenegger e Bruce Willis al Madame Tussauds di Londra

Judi Dench al Madame Tussauds di Londra

Daniel Craig al Madame Tussauds di Londra

John Wayne al Madame Tussauds di Londra

 

 


About Luisa Roncarolo

E’ più facile dire quello che non sono, piuttosto che quello che sono diventata. Non sono single, non sono trendy e non sarò mai una fashion blogger. Non fotografo tutto quello che mangio e non ho il fisico per i viaggi estremi. Non amo le automobili, preferisco i treni e quando posso vado in bicicletta. La mia famiglia viaggia sempre con me e questo voglio raccontare.

Check Also

MM-S-giganti-a-Londra

Londra con bambini: dove dormire, dove mangiare, negozi e mercatini

Eravamo arrivati a Londra con i nostri figli da meno di due ore e già …

Commenti

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *