Monte Elmo in Alta Pusteria: il parco natura dell’Olperl

Tra le escursioni più belle da fare in Alta Pusteria con i bambini, c’è sicuramente il parco natura Olperl sul Monte Elmo nel bellissimo scenario delle Dolomiti di Sesto.

Un percorso ad anello di circa 1,5 km che si sviluppa a partire dalla stazione a monte della funivia del Monte Elmo e con 10 tappe di gioco, esplorazione e sperimentazione intrattiene e diverte i bimbi per tutta la giornata.

Insomma, si tratta di una specie di parco di divertimento immerso nella natura, aperto tutti i giorni e  completamente gratuito!

Parco natura Olperl Monte Elmo- mappa dei giochi

 

Com’è il parco natura Olperl sul Monte Elmo

Il percorso inizia vicino al ristorante Monte Elmo dove c’è anche un armadietto per lasciare le scarpe, se i bambini volessero affrontare tutto il percorso a piedi nudi.
Io lo sconsiglio perché secondo me le scarpe è meglio portarsele dietro per rimetterle all’occorrenza se il bimbo è stanco o nei punti dove bisogna camminare sulla ghiaia.
In alcuni tratti il sentiero si sdoppia e parallelamente a quello di ghiaia avete il percorso da fare scalzi su vari materiali tra i quali corteccia, segatura, sabbia… perfino fango!

Sì, non scherzo, c’è anche il laghetto di fango che farà impazzire i bimbi più avventurosi e anche le mamme che dovranno cambiarli e pulirli subito dopo.

Ma torniamo al nostro percorso che inizia con un’area giochi con la sabbiera, la riproduzione di una malga con le casette di legno dove guardare dentro, alcuni giochi d’acqua e tanti animali.

Poi si arriva ad una torre di avvistamento per scoprire l’intera area del parco e godere di un panorama pazzesco sulle Dolomiti.

Si prosegue con i percorsi sensoriali da fare a piedi nudi, le installazioni con le informazioni sugli animali del bosco, i due laghetti con le sdraio in legno per rilassarsi e prendere il sole (un buon punto per mangiare se avete portato i vostri panini), il tronco d’albero su cui arrampicarsi, infine il rifugio dove si è nascosto Olperl.

Il percorso è ad anello, facile, sterrato con alcuni punti in salita e si può fare anche con un passeggino da trekking.
Vi lascio un bel po’ di foto per vedere com’è.

 

Parco natura Olperl Monte Elmo- armadio per le scarpe

Parco natura Olperl Monte Elmo- sabbiera

Parco natura Olperl Monte Elmo- malga dei bambini casette con gli animali

Parco natura Olperl Monte Elmo- capretta

Parco natura Olperl Monte Elmo- giochi acqua

Parco natura Olperl Monte Elmo- giochi acqua fontana

Parco natura Olperl Monte Elmo- capanna di legno

Parco natura Olperl Monte Elmo- inizio del sentiero

Parco natura Olperl Monte Elmo- casetta per uccelli

Parco natura Olperl Monte Elmo- percorso a piedi nudi sulla corteccia

Parco natura Olperl Monte Elmo- percorso segatura

Parco natura Olperl Monte Elmo- torretta d'avvistamento

Parco natura Olperl Monte Elmo- accesso alla torretta

Parco natura Olperl Monte Elmo- vista panoramica dalla torretta

Parco natura Olperl Monte Elmo- vista panoramica

Parco natura Olperl Monte Elmo- il gallo forcello

Parco natura Olperl Monte Elmo- la marmotta

Parco natura Olperl Monte Elmo- laghetto di fango

Parco natura Olperl Monte Elmo- panchina

Parco natura Olperl Monte Elmo- laghetto

Parco natura Olperl Monte Elmo- tronchi d'albero da cavalcare

Parco natura Olperl Monte Elmo- laghetto grande

 

Dove mangiare con i bambini sul Monte Elmo

  • Il ristorante Monte Elmo (2.050 m.) si trova proprio alla partenza del percorso Olperl ed ha sia servizio al tavolo che self-service, oltre ad un grande bar con terrazza panoramica.
    È aperto fino al 1 novembre 2020 ma per sicurezza potete telefonare al numero +39 0474 710255 per controllare l’apertura.
  • In alternativa c’è il rifugio Gallo Cedrone (2.200 m.) che si raggiunge in circa mezz’ora di camminata da lì cioè sempre dalla stazione a monte della cabinovia o della funivia.
    Per controllare l’apertura telefonate qui: +39 340 2334546

 

arco natura Olperl Monte Elmo- inizio del percorso

Parco natura Olperl Monte Elmo- giochi acqua laghetto

Come raggiungere Monte Elmo

Si può raggiungere da Versciaco con la cabinovia oppure da Sesto con la funivia, noi abbiamo preferito la prima perché la cabina è più piccola e così saremmo saliti da soli noi 4.
Entrambe arrivano a pochi metri l’una dall’altra, quindi non c’è nessuna differenza.

Prezzi degli impianti nel 2021

Il prezzo per salita e discesa a Monte Elmo con funivia o cabinovia è di 22 euro per gli adulti, 15,50 per i bambini dagli 8 ai 15 anni (fino a 7 anni non pagano).

3 Zinnen Mountain Card

Con la 3 Zinnen Mountain Card potete utilizzare gli impianti senza limitazioni nel periodo indicato (escluso il funbob).

Se siete in 4 vi conviene quella Family da 135 euro valida per 3 impianti in 4 giorni.
Con questa card avete la possibilità di fare
le principali attrazioni per i bambini:

Inoltre sappiate che tutte le card online costano meno che alla cassa, questi i prezzi online:

1 giorno 3 impianti in 4 giorni 5 in 7 giorni 5 in 10 giorni
Adulti 36,00 € 48,00 € 62,50 €  72,00 €
Junior 25,50 € 33,00 € 43,00 €  50,00 €
Family* 102,50 € 135,00 € 174,00 €  19a,00 €

* Family = 2 Adulti e almeno 2 junior (8-15 anni).

Noleggio bici: se volete fare una ciclabile potete aggiungere l’opzione Bikerent alla 3 Zinnen Mountain Card e pagando 18 euro per gloi adulti e 13 euro per i junior e 10 euro per i bambini avrete una bicicletta a noleggio per un giorno. 

 

Parco natura Olperl Monte Elmo- malga dei bambini casetta di legno 2

Parco natura Olperl Monte Elmo- laghetto e panchine

Ma chi è Olperl?

Una strana creatura verde dagli occhi sporgenti, una specie di folletto che la leggenda vuole si nascondesse nei boschi durante il giorno e di notte andasse in giro a fare dispetti agli abitanti della valle.

Non è cattivo, ma è un vero briccone, tanto che si dice che continui ancora oggi a vagare tra le Dolomiti di Sesto per fare scherzi alle persone e giocare con gli animali del bosco.

Ah, poi dovete sapere che è molto ghiotto di frutti di bosco!

 

Parco natura Olperl Monte Elmo- indicazioni sentiero

About Luisa Roncarolo

E’ più facile dire quello che non sono, piuttosto che quello che sono diventata. Non sono single, non sono trendy e non sarò mai una fashion blogger. Non fotografo tutto quello che mangio e non ho il fisico per i viaggi estremi. Non amo le automobili, preferisco i treni e quando posso vado in bicicletta. La mia famiglia viaggia sempre con me e questo voglio raccontare.

Check Also

ponticello sospeso del Kurpark della Val Pusteria

Kurpark Villabassa: parco giochi, Kneipp, terapia inalatoria e tanto altro

Immaginate nel centro di un paese di montagna un parco di 5 ettari con un …

Commenti

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *