Home / Marche / Vacanze a San Benedetto del Tronto con bambini

Vacanze a San Benedetto del Tronto con bambini

Io amo la mia città. Ne conosco tutti i pregi e, come ogni innamorato sono pronta a chiudere un occhio sui suoi piccoli difetti, in ogni caso credo che sia uno dei posti ideali in Italia dove trascorrere una vacanza al mare con i bambini, specialmente i più piccoli.
Lo scorso fine settimana ho avuto l’occasione di fare da Cicerone alla mia amica Daniela Zepponi del blog C’era una Mamma ed è stato bello fare i turisti per due giorni e, insieme a mio figlio, vedere le cose da un altro punto di vista.
Ecco il racconto che Daniela ha scritto per noi dopo la sua breve vacanza a San Benedetto del Tronto con la sua famiglia.

monumento lavorara, lavorare, preferisco il rumore del mare di San Benedetto

Accogliente e allegra ma a misura di bambino: è questa l’impressione che ho ricevuto visitando da turista la bella San Benedetto del Tronto, cittadina di 50 mila abitanti in provincia di Ascoli Piceno e luogo dove vive la mia amica Maria Luisa Roncarolo di Italia con i bimbi, che è stata la nostra preziosa guida in questi tre giorni.

Un luogo appunto turistico, ma di quel turismo buono e di qualità, di quel turismo fatto di generazioni che una dopo l’altra lavorano nel campo dell’accoglienza, e sanno come trattare l’ospite, cosa che purtroppo non sempre accade nella nostra bella regione.

Per arrivare a San Benedetto, da nord o da sud, c’è una comoda uscita dell’autostrada, che da Grottammare in pochi minuti di auto ti permette già di scorgere le famose palme, con i figli che iniziano a sentire l’aria del mare e non stanno più nella pelle.

lungomare di San Benedetto del Tronto

sola pedonale di San Benedetto del Tronto

Casa vacanze al mare nelle Marche con i bambini: la bella scoperta di Villa Spina

Per la nostra prima vacanza a San Benedetto del Tronto siamo stati ospiti del residence “Villa Spina” di Cristiano Spina. In Via Alessandro Volta, si trova nella strategica posizione che permette di abbandonare l’auto per una settimana e riprenderla (mestamente) a fine vacanza. Ad accoglierci sulla porta c’era il proprietario, di una gentilezza e ospitalità unica. E (potete trovare tutte le info anche sul suo sito),  la cosa che mi ha colpito è stata la totale e assoluta dedizione ai bambini che sono i protagonisti dell’ospitalità di tutta la struttura. Ci sono ambienti e accessori pensati per loro, e la più grande quantità di giochi che abbia mai visto: e Tommaso e Matilde ne sono rimasti assolutamente incantati!

Quando Tommaso e Matilde erano piccoli, non era facile trovare un struttura con i tanti comfort di Villa Spina dedicati ai bambini. E quindi troverete un passeggino ultraleggero per ogni appartamento, il seggiolone per fare la pappa e il seggiolino per la bicicletta, persino il passeggino gemellare! In bagno ci sarà la sdraietta da bagno, il fasciatoio e il vasino riduttore. Non solo, avrete a disposizione lo sterilizzatore  e persino il monopattino e i pattini bimbo. Insomma in pratica potrete liberare mezza macchina da tutte le cose che vi ho appena elencato. Il sogno di ogni genitore, che così magari troverà modo di infilare in valigia persino qualcosa di suo e non solo roba dei pargoli. L’appartamento del Residence Villa Spina si è dimostrato subito accogliente e spazioso, con bene tre terrazzi, di cui due perfetti per mangiare fuori. La cucina attrezzata, ma soprattutto la pulizia assolutamente straordinaria e esemplare mi ha conquistato immediatamente. Come anche i piccoli tocchi di attenzione, come la tabs per la lavatrice pronta per i genitori che devono fare una lavaggio volante dei vestiti dei figli, e lo stendino per appenderli.

cucina di casa vacanze Villa Spina

giochi in appartamento a Villa Spina

lettino residence Villa Spina

seggiolino casa vacanze Villa Spina

camera da letto casa vacanze Villa Spina

Dove andare al mare con i bambini nelle Marche

Con una passeggiata di appena 50 metri con partenza da Villa Spina si raggiunge subito la spiaggia dello Chalet Sud Est, dove, compreso con l’appartamento avrete a disposizione un ombrellone e due sdraio. Lo chalet è incantevole, ampio e con tanti giochi per bambini. La spiaggia è sabbiosa, il mare basso e pulitissimo. Dopo la colazione siamo andati subito in acqua e i figli si sono trovati perfettamente a loro agio, persi dietro ai tanti pesciolini che popolano questi lidi.
Tutto il lungomare è comunque accogliente e pieno di giochi, e facilmente raggiungibile a piedi o con le biciclette.

Oltre al mare San Benedetto offre anche tanto altro e noi in pochi giorni abbiamo scoperto alcuni posticini speciali che voglio segnalarvi per le vostre vacanze a San Benedetto o per un weekend.

spiaggia della casa vacanze Villa Spina di San Benedetto

spiaggia casa vacanze Villa Spina

giochi in spiaggia Sud-Est

giochi spiaggia Villa Spina

Dove mangiare il gelato a San Benedetto del Tronto

Con il caldo di questi giorni abbiamo deciso di fare una visita all’amico Ennio Cannella, Maestro gelatiere tra i migliori delle Marche. Dovete sapere che all’arrivo in appartamento, ci sono ad accogliervi buoni per il gelato: un’attenzione in più di Cristiano Spina nei confronti dei suoi clienti. Ovviamente i bambini sono impazziti davanti alle sue proposte: e così mentre Matilde è andata sul classico, noi grandi abbiamo assaggiato il famoso caffè bianco e il funghetto di Offida (una straordinaria meringa) con anice ma anche la profumatissima crema al vino cotto, mentre Tommaso ha gustato il SENZA E BUONO, il sorbetto sugar free, senza uova e senza latte ma assolutamente indistinguibile dal gelato. Si tratta della soluzione perfetta anche per i bambini che magari non possono mangiare il gelato normale, e invece così gusteranno uno dei coni (o delle coppette) più straordinarie della loro vita. Il gelato di Ennio è davvero poesia per il palato.

gelateria Voglia Di San Benedetto del Tronto

merenda alla gelateria Voglia Di di Via Voltattorni a San Benedetto del Tronto

gelateria-caffetteria-Voglia-Di-con-il-maestro-Ennio-Cannella

Dove mangiare a San Benedetto del Tronto

San Benedetto è tutto un fiorire di ristoranti, pizzerie e Chalet dove gustare pesce, pizza e carne. Ma se la domanda che vi fate è dove si mangia bene a San Benedetto, abbiamo deciso di suggerirvi tre chicche sperimentate di persona.

Rebel Pub Pizzeria. Uno dei locali storici di San Benedetto, con un’ottima pizza (e per i più golosi anche con la possibilità di gustare deliziosi arrosticini, apertura di cozze e spaghetti allo scoglio).
Nota di merito per le birre: l’Icnusa non filtrata mi ha davvero stregato. Il Locale è davvero ampio, e noi abbiamo mangiato fuori in un clima ideale. Tanto spazio per i bambini con biliardino all’interno dove giocare senza doversi mettere al cellulare (vabbè anche se noi non glielo diamo mai).
Il Rebel è a 10 minuti in bicicletta da Villa Spina e si trova in prima fila sul lungomare: potete quindi tranquillamente lasciare le biciclette e godervi la vista del mare. Giovanni e Lavinia sempre molto accoglienti e disponibili.

Giovanni del Rebel Pub Pizzeria

pizza del Rebel Pub Pizzeria di San Benedetto del Tronto

Chalet Monello. Giovane ed elegante, è un locale che si dimostra essere l’incrocio perfetto tra lo stile più adatto ai giovani e quello pensato per le famiglie, e offre ottima pizza e pesce squisito. Qui potete trovare ad esempio anche le famose olive ascolane declinate nella loro versione di pesce, che nonostante (come da tradizione) vengano servite con una temperatura media di un milione di gradi, spariranno in un attimo. Abbiamo gustato anche l’insalata di mare, gli strepitosi spaghetti alle vongole (che hanno conquistato anche una titubante Matilde) e la nuova deliziosa pizza, da poco inserita nel menu.

 ingresso-chalet-il-Monello-San-Benedetto-del-Tronto

insalata-di-pesce-allo-Chalet-Il-Monello-di-San-Benedetto

focaccia alle alici allo Chalet Il Monello di San Benedetto

pranzo-allo-Chalet-Il-Monello-di-San-Benedetto

Antico Caffè Soriano. Uno dei più conosciuti della città, gestito dai fratelli Giudici, Erminio e Carlo, ti costringe a trascorrere i primi 10 minuti di presenza inchiodati al menu, nell’impossibilità di scegliere tra delicato sushi, vari tipi di carne del territorio, pesce fresco manipolato in modo davvero encomiabile. Ho scoperto ad esempio che il pesto e le vongole insieme sono un match straordinario, mentre la frittura di Emanuele (che ha gustato anche i fiori di zucca) era semplicemente da applauso. Il locale ha anche un’ottima cantina e una pasticceria da dieci e lode: il babà con cui abbiamo chiuso la partita è davvero superbo. Insomma tra i ristoranti di pesce (e non solo) a San Benedetto del Tronto segnatevi questi nomi: non ne resterete assolutamente delusi!

spaghetti alle vongole Antico Caffè Soriano

petto d'anitra all'Antico Caffè Soriano

fritto misto Antico Caffè Soriano San Benedetto del Tronto

Vacanze nelle Marche con bambini: cosa fare a San Benedetto

La bella città del lungomare adriatico offre molte possibilità per rendere indimenticabili le vacanze dei nostri bambini. A partire quindi dal tempo libero trascorso a Villa Spina con tantissimi giochi a disposizione, da dove poi si può partire per fare divertenti passeggiate in bicicletta (a disposizione degli ospiti gratuitamente). In circa 7-8 minuti si può arrivare alle Pinete, dove si trova la storica Bambinopoli, un concentrato di gonfiabili e di altri giochi adatti a tutte le età. Ci sono poi le piste per la corsa delle macchinine e delle moto, dove Tommaso e Matilde si sono sfidati, con tanti chioschi dove noi genitori ci rilassiamo mentre loro giocano spensierati. C’è anche u simpatico trenino con i cigni che però in quei giorni non era in funzione per una manifestazione che occupava lì’isola pedonale, infatti, spesso, vicino alle Pinete ci sono mercatini e fiere, che li rendono ancora più interessanti come L’Antico e Le Palme, mostra mercato dell’antiquariato e oggetti vintage (si trovano tantissimi fumetti a prezzi davvero convenienti). Da non perdere anche i giardini tematici che si trovano in riva al mare a Porto D’Ascoli, con giochi e angoli relax.
E poi ci sono i paesini da visitare nei dintorni, la bella città di travertino, Ascoli Piceno, e poi Offida, famosa per il tombolo, Acquaviva per la sua Rocca e Ripatransone con il vicolo più stretto d’Italia!




 

pista ciclabile del lungomare di San Benedetto del Tronto

pista-automobiline-pineta-San-Benedetto

area giochi lungomare di San Benedetto del Tronto

lungomare San Benedetto del Tronto

giardini tematici lungomare di San Benedetto del Tronto

passeggiata-al-molo-di-San-Benedetto

monumento-gabbiano-Jonathan-San-Benedetto-del-Tronto

Vacanze a San Benedetto del Tronto: la nostra opinione

La verità? Ho molto apprezzato l’accoglienza di Villa Spina, con Cristiano così attento alle esigenze dei bambini. Ho amato il mare basso e pulito, e anche il cibo delizioso che ho potuto gustare in questi giorni. San Benedetto del Tronto si è rivelata una città accogliente, dalla pulizia impeccabile, molto a misura di turista. E vi consiglio vivamente tutti i luoghi che ho avuto la fortuna di scoprire insieme alla mia famiglia!

villa spina esterno

Post realizzato in collaborazione con Casa Vacanze Villa Spina.

Daniela Zepponi la potete seguire sul suo blog C’era una mamma e sulla seguitissima pagina Facebook .




About Luisa Roncarolo

E’ più facile dire quello che non sono, piuttosto che quello che sono diventata. Non sono single, non sono trendy e non sarò mai una fashion blogger. Non fotografo tutto quello che mangio e non ho il fisico per i viaggi estremi. Non amo le automobili, preferisco i treni e quando posso vado in bicicletta. La mia famiglia viaggia sempre con me e questo voglio raccontare.

Check Also

Ingresso del Giardino delle Farfalle di Cesapalombo

Weekend sui Sibillini con bambini: passeggiate, camosci, farfalle e diamanti!

Anche per me che sono marchigiana i Sibillini e il territorio che li circonda sono …

Commenti

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *