Andalo e Molveno

Pradel con bambini: sentiero Sciury, Forest Park, Malga Tovre, MTB

Se siete in vacanza a Molveno con i bambini dovete assolutamente salire all’altopiano di Pradel (1.367 m.) nel cuore del Parco Naturale Adamello Brenta per godervi la bella passeggiata del sentiero didattico Sciury lo scoiattolo e tante altre cose da fare con la famiglia.

Come arrivare sull’altopiano di Pradel

Potete salire con gli impianti o a piedi partendo sia da Molveno che da Andalo, ma non posso darci informazioni precise sulla durata della camminata, visto che noi abbiamo optato per la cabinovia.

La partenza della cabinovia Molveno-Pradel, inaugurata nel 2014, si trova nel centro del paese di Molveno poco sopra al corso pedonale, più precisamente in Via Nazionale 63.

Prezzi e orari di apertura della cabinovia li trovate sul sito funiviemolveno.it.

Da sapere che con la Dolomiti Paganella Card si ha un notevole sconto, la card è offerta gratuitamente in tutte le strutture turistiche convenzionate, anche appartamenti (infatti l’abbiamo ricevuta anche noi).

Alla biglietteria avrete 2 opzioni:

  • fare il biglietto solo per il 1° tronco = cabinovia che porta alla partenza del percorso Sciury e al parco avventura Forest Park;
  • fare il biglietto completo per 1° e 2° tronco = cabinovia per Sciury e Forest Park + seggiovia per il panoramico Rifugio La Montanara.

Noi abbiamo fatto il biglietto per entrambi i tronchi all’andata e solo per la cabinovia al ritorno.
In pratica, siamo scesi a piedi dal Rifugio La Montanara fino all’arrivo della cabinovia dove parte Sciury, una passeggiata semplice e per niente faticosa fatta in discesa.

Cosa fare sull’altopiano di Pradel

1) Il sentiero Sciury con vista sul lago di Molveno

Una volta scesi dalla cabinovia, per trovare la partenza del sentiero natura Sciury, dovete andare a destra, superare il bar e cercare il cartello con il simbolo dello scoiattolo.

Il sentiero è facile, abbastanza largo e percorribile con un passeggino da trekking nonostante qualche salita (dislivello 100 m). Per farlo con calma ci vogliono circa 2 ore perché è lungo 2,5 km e le soste per giocare portano via del tempo. Non si può fare in bicicletta, per quelle ci sono percorsi a parte da fare in mountain bike.

Per lo più ombreggiato perché si snoda tutto nel fitto bosco, svela a tratti postazioni di gioco, sculture di legno a forma di scoiattolo, pannelli educativi e bellissimi punti panoramici sul lago di Molveno.

 

Le tappe del Mondo di Sciury

  1. Partenza
  2. Punto panoramico
  3. Punto panoramico
  4. sotto l’abete
  5. terrazza panoramica
  6. scoiattoli
  7. nido dello scoiattolo
  8. code
  9. tana dello scoiattolo
  10. sculture boscaiole
  11. funghi impazziti
  12. natura volante
  13. tracce (impronte degli animali)
  14. tronchi saltanti
  15. casette a forma di fungo
  16. climb scoiattolo gigante.

Vicino allo scoiattolo ci sono diversi tavolini con le panche per un comodo picnic e l’ingresso del parco avventura Forest Park che naturalmente abbiamo provato subito.

2) Parco Avventura Forest Park

Completamente immerso nel bosco, si trova vicino allo scoiattolo gigante punto di arrivo del sentiero Sciury.

Il Forest Park è un bellissimo parco avventura con percorsi per le varie fasce di età, anche uno che è praticamente un’area gioco per i piccolini.
Particolarità non da poco, visto che spesso i percorsi base dei parchi avventura sono comunque impegnativi e adatti solo ai bambini piccoli che hanno una certa dimestichezza con questo tipo di attività.

Così, se avete figli di età diverse non avrete problemi per accontentare tutti ed evitare di lasciare il piccolo a terra.

Base: dai 4 ai 7 anni.
Medio: a partire dagli 8 anni.
Avanzato: a partire dagli 8 anni.
Esperto: a partire dai 12 anni.
Top: dai 12 ai 17 anni necessariamente accompagnati da un maggiorenne.

Aperto dal 20 giugno al 6 settembre tutti i giorni con orario continuato dalle ore 10.00 alle ore 17.30.

Sconto sui percorsi per i possessori della Dolomiti Paganella Card.

 

3) Rifugio La Montanara

All’arrivo della seggiovia del secondo tronco del Pradel c’è il famoso cuore di legno per scattare una foto ricordo sulle Dolomiti del Brenta, poco più avanti il Rifugio La Montanara con una meravigliosa vista sul lago di Molveno e sulle Dolomiti di Brenta patrimonio naturale Unesco (siamo a 1.600 m.).

Qui trovate anche un piccolo parco giochi in quota e una grande terrazza per una merenda a base di strudel e crostate o per pranzare.
Si può anche dormire e, da quello che abbiamo visto, la struttura è molto bella, nuova e curata nei particolari.

4) Malga Tovre e fattoria didattica

Si raggiunge facilmente scendendo a piedi per una decina di minuti dal Rifugio La Montanara (2° tronco) sulla larga pista da sci o salendo per una mezz’ora circa attraverso il sentiero che parte dall’arrivo della cabinovia (1° tronco).

Purtroppo quando siamo andati noi la malga era chiusa, ma ve la segnalo se avete bimbi amanti degli animali perché c’è la fattoria didattica con tante mucche, vitelli, maialini pecore e cavalli.

Si possono gustare ma anche acquistare prodotti tipici come yogurt, salumi e formaggi, inoltre in alcuni giorni della settimana potete partecipare ai laboratori didattici come quello per fare il formaggio (sotto un esempio di programma settimanale).
Il programma aggiornato delle attività didattiche lo trovate qui: Malga Tovre.

 

5) Bike Zone percorso per MTB

Il Pradel è ricco di percorsi per gli appassionati di mountain bike con diversi tracciati di downhill, enduro, singletrack .

In realtà abbiamo scoperto che hanno realizzato una vera e propria Dolomiti Paganella bike area con una rete di 400 km di trails MTB, 3 bike zones, 3 pump track/skills areas, trail flow, singletrails condivisi.

Ora a me queste parole sono pressoché sconosciute, ma se siete appassionati del genere sono sicura che sapete di cosa sto parlando.

Se invece siete semplici curiosi e volete cominciare ad avvinarvi a questo sport potete prenotare una lezione DH (a partire dagli 8 anni) con le guide della Dolomiti Paganella Bike Academy .
Mi raccomando la prudenza, usate sempre le protezioni e chiedete informazioni alle guide prima di andare.
A vederli sfrecciare sulle piste non mi è sembrata una cosa proprio alla portata di tutti.

In ogni caso tutte le info sui percorsi di Molveno ma anche quelli nei dintorni su Dolomiti Paganella Bike.

Dove dormire a Molveno

Noi abbiamo scelto un appartamento bilocale con bellissima vista sul lago, era situato al piano terra con un bel prato davanti attrezzato con tavolo, sedie e sdraio.

L’appartamento era perfettamente pulito, la cucina moderna e ben attrezzata, il bagno nuovissimo con doccia grande e comoda, la proprietaria gentile e disponibile a dare informazioni sulle attività da fare, la Dolomiti Paganella Card inclusa.
Gli appartamenti di questo Lodge si trovano sopra  al centro di Molveno, a circa 500 metri dalla partenza della cabinovia del Pradel.

Per informazioni e disponibilità  cliccare qui: Lodge Le Soleil

Per programmare al meglio le vostre vacanze nella zona di Andalo e Molveno vi consiglio di leggere anche:

1) Cosa fare a Molveno con bambini e ragazzi

2) Giro del lago di Molveno: in bicicletta o a piedi. 

Luisa Roncarolo

E’ più facile dire quello che non sono, piuttosto che quello che sono diventata. Non sono single, non sono trendy e non sarò mai una fashion blogger. Non fotografo tutto quello che mangio e non ho il fisico per i viaggi estremi. Non amo le automobili, preferisco i treni e quando posso vado in bicicletta. La mia famiglia viaggia sempre con me e questo voglio raccontare.

Articoli recenti

Bus turistico hop-on hop-off a New York

La nostra esperienza sul Big Bus a New York: come funziona, i percorsi e le…

2 giorni fa

Museo di storia naturale di New York

Il Museo di storia naturale di New York: tutto quello che c'è da sapere, gli…

1 settimana fa

Cinecittà World il parco divertimenti a tema cinema

Tutto sul Parco divertimenti di Roma Cinecittà Wordl, attrazioni per bambini, come arrivare, novità 2024,…

1 mese fa

15 cose da fare a Barcellona con i bambini

Visitare una destinazione come Barcellona in coppia o con gli amici, non è come andarci…

1 mese fa

Casa Batlló a Barcellona con bambini e ragazzi

Casa Batlló è una tappa imperdibile per chi si va a Barcellona con la famiglia.…

1 mese fa

Il Trenino Rosso del Bernina: cosa c’è da sapere

Cosa c'è da sapere sul trenino rosso del Bernina: quali treni ci sono, dove comprare…

1 mese fa
Cosa farai quando sarai a Roma?
Powered by GetYourGuide