Austria

Terme di Villach e hotel Karawankenhof: il paradiso dei bambini

Alla fine del nostro viaggio in montagna, dopo aver visitato ogni giorno una valle diversa, avevamo bisogno di concludere la vacanza in un posto tranquillo e in totale relax.

Volevamo solo un hotel per famiglie che avesse delle belle piscine perché i nostri figli amano questo tipo di vacanza, abbiamo trovato molto di più.

Grazie ad un commento sulla nostra pagina Facebook, abbiamo scoperto l’Hotel Karawankenhof che ci ha ospitato per due giorni dandoci la possibilità di far conoscere alle famiglie italiane questo posto da sogno.

Si trova in Austria ma è molto vicino al confine con l’Italia: 15 minuti di auto da Tarvisio.

Le Terme di Villach

Le Kärnten Therme di Villach, inaugurate nel 2012, si sviluppano in altezza all’interno di una struttura futuristica di ben 11.000 mq. che sembra più una base spaziale che un impianto termale. Oltre alle piscine termali vantano un bellissimo parco acquatico tra i più moderni di tutta l’Austria.

La genialata è che ogni piano offre servizi diversi e accontenta così i vari tipi di clienti in modo che nessuno crei disturbo all’altro: famiglie, giovani, sportivi, anziani… ognuno ha il suo spazio.

Il piano terra è dedicato al divertimento ed è un vero paradiso per le famiglie:

  • due enormi scivoli elicoidali
  • uno scivolo centrale per i più piccoli
  • area esterna bimbi con giochi d’acqua
  • il crazy river
  • enormi piscine esterne ed interne con idromassaggio
  • un grande giardino con sdraio e ombrelloni
  • un parco giochi
  • c’è perfino il nuoto per sirene che dopo vi spiego cos’è.
Nell’area fun ci sono piscine riservate ai bambini piccoli: i genitori possono tenerli d’occhio mentre giocano sullo scivolo o nella vasca per loro.  In questa zona c’è anche il bagno per i bimbi e la stanza con il fasciatoio.
Per i bimbi piccoli è richiesto l’uso dei costumini con pannolino contenitivo in vendita anche presso lo shop.

Da sapere che nelle giornate di maggior afflusso di visitatori i passeggini non sono ammessi all’interno della struttura ma potete usare l’ovetto per l’automobile.

Cosa c’è nella area FUN delle Terme di Villach

  • Scivolo Silver Hole 1: lungo 86 metri con un dislivello di 10 m. è una vera emozione scendere dentro questo tubo potendo scegliere il tipo di illuminazione e se siete dei veri temerari potete farlo anche al buio;
  • Scivolo Silver Hole 2: lungo 75 metri con dislivello 7 m. è poco più corto dell’altro ma ugualmente emozionante;
  • Scivolo largo con onde: perfetto per i più piccoli e per chi soffre di claustrofobia, non è un tubo chiuso ma uno scivolo piatto aperto;
  • Crazy River: un percorso che ripropone un fiume di montagna dove si fa rafting con i gommoni. È lungo 72 metri e farà impazzire i vostri figli;
  • Torre Meteo: una cabina doccia che in realtà nasconde una vera novità, si tratta di stati atmosferici che si alternano nel giro di pochi secondi, dal caldo della tempesta tropicale alla pioggerellina inglese e per finire con il nubifragio;
  • piscine interne ed esterne con temperatura dai 32 ai 34 gradi dotate di sdraio con idromassaggio, idromassaggio a parete, docce cervicali, idromassaggio plantare;
  • Grotta con effetti di luce e suoni nella piscina termale interna;
  • Nuoto per sirene: su prenotazione e pagando un supplemento, i bimbi potranno provare il nuoto con la pinna da sirena
  • Un ristorante/bar e un fornitissimo negozio di articoli sportivi.

I bambini possono accedere agli scivoli a partire dai 4 anni se accompagnati da un adulto, da soli a partire dagli 8 anni; gli scivoli sono aperti dalle 10 alle 15.30 e dalle 17 alle 20.30.

Noi naturalmente abbiamo testato tutto quello che si poteva fare con i bambini e siamo andati anche a curiosare nelle altre zone, d’altra parte è un “duro” lavoro ma qualcuno deve pur farlo…

Cosa c’è nelle aree Fitness e SPA delle Terme di Villach

  • una piscina di 25 m con 6 corsie omologate per le competizioni nazionali;
  • una palestra accessibile solo ai soci;
  • Hamam con due bagni turchi;
  • sauna femminile;
  • Spa / massaggi con area relax;
  • vari tipi di saune, sauna finlandese, idromassaggio panoramico, vasca dell’acqua fredda, area relax;
  • bar della sauna e terrazza.

Nei periodi di maggiore affluenza è consigliato acquistare i biglietti online per essere sicuri di poter entrare. Come accade spesso in Austria, queste terme hanno un biglietto famiglia molto conveniente e ci sono sconti per gli over 60. I vari tipi di biglietto per gli adulti e le riduzioni per i bambini li trovate sul sito ufficiale delle terme: kaerntentherme.com

Hotel Karawankenhof

Da sapere che gli ospiti dell’Hotel Karawankenhof hanno accesso gratuito alle Terme di Villach per tutta la durata del loro soggiorno dalle ore 9 alle 22.

Inoltre c’è un passaggio interno riscaldato da percorrere in accappatoio direttamente dal primo piano per accedere all’area FUN per le famiglie e dal secondo piano per accedere alla piscina termale curativa che si trova dal lato opposto.

Gli ospiti dell’hotel possono usufruire della piscina sportiva da 25 metri già dalle 8 del mattino e della Fonte Termale dalle 7 del mattino.

La piscina sulla fonte termale

Questa particolarissima piscina, unica in Austria, è costituita al 100% da acqua termale e si trova dalla parte opposta alle terme nella costruzione che ospita anche la struttura ortopedica del resort con fisioterapia, massaggi medici e programmi sanitari.

Qui l’accesso non è consentito ai bambini e nemmeno consigliato vista la composizione dell’acqua;  le mamme potranno godersi un bagno al mattino presto mentre i papà intrattengono i bimbi oppure durante la giornata mentre sono al mini-club. Sempre agli ospiti dell’Hotel Karawakenhof sono riservati anche i corsi gratuiti di Yoga, Zumba, spinning, acquagym che si svolgono tutti i giorni.

Piscina termale curativa

La nostra recensione dell’hotel

Ma ora vediamo com’è questo hotel per famiglie e cosa offre.

Innanzitutto le stanze sono molto belle, tutte moderne, praticamente nuove e hanno un bel terrazzo con vista sulle piscine ma ne sono abbastanza distanziate da non riceverne alcun rumore.

L’hotel da una parte ha la costruzione delle terme e dall’altra un grande parco di 20 ettari da cui partono alcune escursioni ed è collegato con le piste ciclabili.

Croco Club

Per i più piccoli all’hotel Karawankenhof  c’è il mini club che prevede assistenza e animazione per i bambini dai 3 anni, con attività in hotel ma anche in fattoria e nel vicino parco naturale.

Il ristorante dell’hotel è veramente di alto livello, la cucina molto curata e la colazione è fa-vo-lo-sa.

Forse l’unica cosa da dire è che non c’è una grossa scelta di primi piatti per come li intendiamo noi italiani, ma ci sono sempre zuppe e tante verdure al buffet, quindi non è un grosso problema.

I bimbi hanno sempre un menù specifico per loro con tutti piatti molto graditi come cotoletta, patatine etc.

Qui potete verificare le disponibilità i prezzi dell’hotel Karawankenhof.

Come raggiungere le Terme di Villach

La zona delle terme è ben collegata al centro di Villach sia attraverso la piccola stazione ferroviaria di Warmbad-Villach che si trova proprio davanti all’ingresso delle terme, che dagli autobus di linea che sono molto frequenti. Partono dalla piazzetta di fronte alla stazione delle terme e arrivano fino alla stazione centrale in meno di 10 minuti. Noi ci siamo spostati in autobus e il biglietto si può fare a bordo ma sappiate che se volete raggiungere le Terme in treno potete farlo comodamente.

Naturalmente le cose da fare a Villach e in Carinzia sono tantissime e non era possibile raccontarle tutte qui, potete leggere  Carinzia con bambini: Villach, il lago di Ossiach e la miniera di Bad Bleiberg con un po’ di idee per godere appieno di questa zona durante una vacanza con i bimbi e un’alternativa più economica dove dormire (sempre testata da noi in precedenza).

Da sapere che… per andare alle terme di Villach non siete obbligati ad alloggiare nell’hotel annesso ma potete comprare il biglietto d’ingresso alle terme alloggiando da un’altra parte. 

Ringraziamo l’Hotel Karawankenhof per averci ospitato per due giorni e averci così permesso di raccontare anche le Terme di Villach.

Luisa Roncarolo

E’ più facile dire quello che non sono, piuttosto che quello che sono diventata. Non sono single, non sono trendy e non sarò mai una fashion blogger. Non fotografo tutto quello che mangio e non ho il fisico per i viaggi estremi. Non amo le automobili, preferisco i treni e quando posso vado in bicicletta. La mia famiglia viaggia sempre con me e questo voglio raccontare.

Articoli recenti

Itinerario nella Grecia continentale: da Delfi alle Meteore

Il nostro itinerario nella Grecia continentale da fare con la famiglia: da Patrasso alle Meteore…

2 giorni fa

Roma con ragazzi adolescenti: 15 cose da fare

I nostri consigli per visitare Roma con adolescenti, tante attività divertenti per le famiglie che…

4 settimane fa

Visitare i Musei Vaticani con la famiglia

Siamo stati ai musei vaticani con i nostri ragazzi, ecco come funziona la visita, cosa…

1 mese fa

Mercatini di Natale di Trento, la nostra recensione

Il Mercatino di Natale di Trento è un grande classico! Giunto quest'anno alla 29° edizione,…

2 mesi fa

Ravenna con bambini e ragazzi: attività da non perdere

Cosa vedere a Ravenna con bambini: mosaici, Tomba di Dante, Chiesa con i pesci rossi.…

2 mesi fa

30 eventi di Natale in Italia: mercatini e Case di Babbo Natale

25 eventi di Natale per famiglie in Italia: mercatini di prodotti tipici, Case di Babbo…

2 mesi fa