New York

Bus turistico hop-on hop-off a New York

New York è il luogo ideale dove utilizzare il bus hop-on hop-off per una prima esplorazione della città.

Come mai?

Perchè salire sul tetto scoperto dell’autobus turistico vi permetterà di avere un punto di vista privilegiato sui grattacieli  di Manhattan, via dalla folla brulicante che ogni giorno si riversa nelle strade e copre la visuale migliore.

Camminare con la testa all’insù è decisamente sconsigliato!

Come funziona il Big Bus a New York

Funziona come in ogni altra parte del mondo: vi permette di girare la città comodamente seduti ascoltando l’audioguida con la possibilità di scendere per visitare un’attrazione, un museo o un quartiere per poi risalire quando volete per continuare il tour.

A New York il Big Bus offre due percorsi: Rosso e Blu.

Percorso Rosso per esplorare il Downtown di Manhattan

  • M&M’s World  per vedere Moma, Madama Tussauds, Times Square, Broadway, Rockefeller Center
  • Times Square East per vedere Madame Tusseauds, Times Square, Empire State Building, Bryant Park, Grattacielo Summit, Grand Central Terminal, Radiator Building, Broadway, Fifth Avenue
  • Empire State Building / KoreaTown per vedere Empire, Macy’s Department Store, Radiator Building
  • Flatiron District per vedere Union Square, Flatiron Building, The High Line
  • Soho per vedere l’elegante quartiere di Soho
  • Chinatown per esplorare i quartieri di Chinatown e Little Italy
  • Brooklyn Bridge per vedere il ponte di Brooklyn e arrivare fino al quartiere di DUMBO a piedi
  • Wall Street per visitare il quartiere della finanza e la Trinity Church
  • Battery Park per prendere il traghetto per la statua della libertà
  • World Trade Center per vedere l’11 settembre Memorial Museum e il World Trade Center
  • Hudson Yards per salire sul grattacielo The Edge
  • Circle Line Sightseeing per vedere il Museo Intrepid e l’Air Space Museum o prendere una crociera turistica.

Percorso Blu per esplorare l’Uptown di Manhattan

  • Hope Sculpture per farsi un selfie con la famosa scritta rossa
  • Times Square East per visitare Madame Tussauds, Times Square, il grattacielo Empire, Bryant Park, Radiator Building, Broadway, Fifth Avenue
  • Midtown East per visitare il cuore commerciale di New York con la Grand Central Station e salire sul grattacielo Summit
  • The Metropolitan Museum of Art per visitare la zona centrale di Central Park, il museo Guggenheim e il MET (Metropolitan Museum of Art)
  • Central Park Zoo per visitare la zona sud del parco e lo zoo
  • Columbus Circle per visitare il parco, lo zoo e il Lincon Center
  • Carnegie Hall per vedere una delle più importanti sale da concerto del mondo.

Cose da sapere

Dovendo scegliere un solo percorso, consiglio il rosso perchè offre più cose da vedere. Se acquistate il biglietto per 2 giorni potete farli entrambi e utilizzarlo come mezzo di trasporto. Questa opzione la consiglio a chi resta pochi giorni a New York, deve concentrare le visite e non ha fatto l’abbonamento settimanale per la metro (a fine giornata pagare quasi 3 dollari per ogni corsa vi sarà costato di più del biglietto del bus turistico).

Potete iniziare il tour da qualsiasi fermata della linea. Tutti gli autobus sono provvisti di audioguide in italiano, inglese, spagnolo, francese, tedesco e portoghese.

Anche se non è particolarmente freddo portatevi un cappello o una felpa con il cappuccio perchè la visuale sopra è molto più bella ma “ventilata” (idem per l’estate per ripararvi dal sole).

Il Big Bus è al primo posto su Tripadvisor nella categoria degli autobus turistici a New York e sicuramente perchè il servizio è ottimo, ben organizzato e con tanti bus a disposizione, questo vi garantisce poca attesa alle fermate quando dovete riprendere il bus.

Come prenotare il bus turistico a New York

I biglietti si possono acquistare su vari siti web, sull’autobus, in alcuni hotel, perfino per strada dai venditori in giro per la città ma io per evitare truffe di persone non autorizzate eviterei quest’ultima opzione.

Noi abbiamo prenotato il Big Bus tramite il sito TourScanner che ci ha permesso di verificare quali fossero le offerte di bus turistici disponibili a New York e scegliere quella che meglio si adattava alle nostre esigenze.

Questo il link ai bus turistici hop-on hop-off tra cui potete scegliere: Autobus Hop-on Hop-Off a New York su TourScanner. 

Cos’è TourScanner

Un sito che raccoglie visite guidate, tour, escursioni, attività sportive, corsi di cucina, biglietti per attrazioni e spettacoli… insomma ogni tipo di esperienza che potete fare nelle destinazioni turistiche del mondo.

La particolarità di TourScanner rispetto agli altri è che vi permette di confrontare i prezzi di centinaia di siti di prenotazione per scegliere qual è la migliore offerta disponibile per voi.

Se volete vedere cosa potete fare nella “Grande Mela” date un’occhiata qui: Tourscanner.com/NewYork. 

Ringraziamo TourScanner per quest’esperienza e averci permesso così di raccontarla sul nostro blog.

 

 

Luisa Roncarolo

E’ più facile dire quello che non sono, piuttosto che quello che sono diventata. Non sono single, non sono trendy e non sarò mai una fashion blogger. Non fotografo tutto quello che mangio e non ho il fisico per i viaggi estremi. Non amo le automobili, preferisco i treni e quando posso vado in bicicletta. La mia famiglia viaggia sempre con me e questo voglio raccontare.

Condividi
Pubblicato da
Luisa Roncarolo

Articoli recenti

Il Mammut del castello a L’Aquila

Siamo stati a vedere il Mammut a L'Aquila: dove si trova, cosa c'è da vedere,…

2 giorni fa

Roma World, il parco a tema di Cinecittà World

La nostra recensione del nuovo parco Roma World: dove si trova, com'è, quanto costa, dormire…

2 settimane fa

Cosa vedere a Napoli in un weekend con bambini

Napoli con bambini e ragazzi: il centro storico, Napoli sotterranea, Napoli moderna e il lungomare,…

3 settimane fa

Torino con bambini: cosa fare, dove mangiare, dove dormire

Torino con bambini: cosa fare e cosa vedere, musei molto originali, parchi, tram storici, dove…

3 settimane fa

Acquaworld di Concorezzo: bambini, Spa, orari, prezzi.

La nostra esperienza ad Acquaworld Qual è il mare più vicino a Milano? La costa…

3 settimane fa

Parco Sigurtà: come visitarlo, prezzi, parcheggio, mappa

Siamo stati al Parco Sigurtà e vi raccontiamo com'è, quanto è grande, cosa c'è per…

4 settimane fa
Cosa farai quando sarai a Roma?
Powered by GetYourGuide