Marche

Sentiero natura di Amandola

Alle famiglie che amano camminare nella natura e hanno figli con le gambe ben allenate, segnalo una passeggiata poco conosciuta che vi porterà a vedere panorami incredibili.

Il Sentiero Natura di Amandola è un percorso ad anello che parte dal Rifugio Garulla e in circa 2 ore e mezza vi riporta al punto di partenza.

Questo rifugio si trova ai piedi del monte Amandola nella frazione di Garulla, una tappa del Grande Anello dei Sibillini e punto di partenza per diverse escursioni a piedi o in mountainbike.

Com’è il sentiero natura di Amandola

Il percorso della nostra passeggiata non presenta particolari difficoltà ma per la sua lunghezza è adatto solo a ragazzini abituati a camminare. Noi eravamo tutti adulti e abbiamo impiegato poco più di 2 ore a farlo tutto.

La prima parte è pianeggiante mentre la seconda presenta alcuni tratti in salita, infine una breve discesa su un sentiero a gradoni vi riporta indietro. Non è praticabile con il passeggino.

Non saprei dare un’età consigliata, dipende dall’allenamento di vostro figlio. Ripeto, non ci sono punti difficili da affrontare,  l’unico problema resta quello della durata.

I paesaggi sono molto vari e veramente spettacolari, soprattutto nella seconda parte quando si arriva a 1000 metri di altitudine.

Dal bosco si passa ad una radura, ampi prati circondati da alberi che in autunno si vestono di mille colori, ma è nel punto più alto che si aprirà davanti ai vostri occhi un panorama incredibile.

Le foto non rendono la bellezza che solo l’occhio umano può abbracciare completamente: una distesa di montagne che ti sembra di essere in viaggio in qualche paese del Medio Oriente, invece che nelle Marche.

Pensate che la maggior parte dei marchigiani questo sentiero nemmeno lo conosce, perciò se abitate vicino, portate i vostri figli a vedere dal vivo quanto sono belle le nostre montagne!

Dove mangiare e dove dormire

Al termine della passeggiata potete pranzare al Rifugio Garulla dove l’ottimo ristorante offre tipicità del territorio: formaggi, salumi, cannelloni in bianco (fregnacce di Amandola), dolci fatti in casa e tanto altro.

Questa struttura offre anche la possibilità di pernottare, le camere sono semplici nello stile di un rifugio di montagna, ma la pace e il relax sono garantiti. Da qui si raggiungono in pochi minuti di auto sia Amandola che Sarnano.

Potete controllare la disponibilità qui: Rifugio Garulla. 

Se invece state cercando altre idee per gite da fare in zona con la famiglia potete leggere anche: Cosa fare nel parco nazionale dei Sibillini. 

Luisa Roncarolo

E’ più facile dire quello che non sono, piuttosto che quello che sono diventata. Non sono single, non sono trendy e non sarò mai una fashion blogger. Non fotografo tutto quello che mangio e non ho il fisico per i viaggi estremi. Non amo le automobili, preferisco i treni e quando posso vado in bicicletta. La mia famiglia viaggia sempre con me e questo voglio raccontare.

Articoli recenti

Le migliori spiagge per bambini in Italia

Le migliori spiagge per bambini in Italia con sabbia fine e fondali bassi, animazione, mini…

1 giorno fa

Vacanza a Porto Cesareo con i bambini: guida alle spiagge

Porto Cesareo con bambini: le spiagge, il borgo, dove alloggiare, l'Isola dei Conigli, che cosa…

1 settimana fa

Dove alloggiare in Val Pusteria? All’Obermoarhof!

Dove alloggiare in Val Pusteria? Al Residence Obermoarhof che offre 8 appartamenti, piscina riscaldata, aree…

1 settimana fa

Il nostro eBook su Roma con bambini e adolescenti

Il nostro eBook Roma con bambini e ragazzi adolescenti: cosa fare, cosa vedere, dove dormire…

2 settimane fa

New York con bambini e adolescenti: itinerario 7 giorni

New York con bambini e con adolescenti: itinerario completo per 7 giorni, consigli sulle cose…

2 settimane fa

Il Mammut del castello a L’Aquila

Siamo stati a vedere il Mammut a L'Aquila: dove si trova, cosa c'è da vedere,…

1 mese fa
Cosa farai quando sarai a Roma?
Powered by GetYourGuide