Il Parco di Pippi Calzelunghe in Svezia | Italia con i bimbi
Home / Attrazioni turistiche / Il Parco di Pippi Calzelunghe in Svezia

Il Parco di Pippi Calzelunghe in Svezia

Il Parco di Pippi Calzelunghe è un luogo magico che gli appassionati della ragazzina dalle inconfondibili treccine rosse davvero non si possono perdere.

Può essere la meta di un weekend lungo in Svezia o la tappa di un itinerario più articolato, magari proprio sulle orme di Pippi Calzelunghe. Qualunque sia l’obiettivo di un viaggio in Svezia con bambini, questo parco – credetemi – non può mancare.

Parco di Pippi Calzelunghe - Pippi e i bambini

Dove si trova il Parco di Pippi Calzelunghe?

A Vimmerby, nella regione dello Småland, a circa  300 chilometri a sud di Stoccolma.

Se il termine Småland vi sembra in qualche modo familiare, sappiate che non state delirando, quasi sicuramente vi sarete già imbattuti in questa parola. Dove? All’Ikea.

È il nome che sta a indicare la zona bimbi in cui si possono lasciare i più piccoli a giocare mentre i grandi misurano mobili e immaginano nuovi arredi.
Småland è la regione in cui è nato il fondatore di Ikea che ha voluto celebrare i suoi natali chiamando in questo modo lo spazio adibito al gioco, al divertimento e alla fantasia. Perché che questa regione sia davvero da fiaba è indubbio. Immaginate distese di campi, dolci colline punteggiate da casette rosse, boschi infiniti in cui si srotolano strade che sono un invito a una sosta.

Piccola digressione necessaria per inquadrare il luogo che già di per sé vale una visita.

Vimmerby è il paese natale di Astrid Lindgren, la mente che ha concepito il personaggio di Pippi insieme ad Emil, Lotta e altri beniamini della letteratura infantile.

Parco di Pippi Calzelunghe - entrata del parco

Cosa c’è nel Parco di Pippi Calzelunghe

Quello che comunemente viene indicato come il Parco di Pippi Calzelunghe in Svezia, in realtà si chiama Astrid Lindgrens Varld, ovvero il mondo di Astrid Lindgren.

Perché in questa sorta di parco letterario vengono narrate, anche attraverso le teatralizzazioni dei bravissimi attori, le vicende non solo di Pippi ma di tutti i personaggi che hanno affascinato i bambini di tante generazioni.

È come restare un pochino sospesi tra realtà e fantasia ed entrare in punta di piedi in un luogo di poesia e fiaba dove niente è lasciato al caso.

Ambientazioni perfettamente ricostruite, casette e interi villaggi in miniatura da esplorare, parchi giochi spettacolari, come da tradizione nordica. E poi ancora laghetti da attraversare a bordo di zattere di legno, mobili giganteschi su cui arrampicarsi, fattoria con animali da accarezzare, barche dei pirati, falegnameria con tutti gli attrezzi a disposizione per lavorare il legno, castelli, arene per gli spettacoli.

Parco di Pippi Calzelunghe - castello del gigante

Parco di Pippi Calzelunghe - Ronja la figlia del gigante

Parco di Pippi Calzelunghe - recinto con i cavalli

Parco di Pippi Calzelunghe - zattere

Parco di Pippi Calzelunghe - la casa degli Svensson ed Emil

Parco di Pippi Calzelunghe - Villa Villacolle

Villa Villacolle

E per finire Villa Villacolle con la bravissima attrice che interpreta magistralmente Pippi Calzelunghe.

Con lei ci sono anche gli altri protagonisti della celebre serie televisiva che a me faceva impazzire e che i miei figli hanno adorato talmente tanto da spingermi a organizzare un viaggio a tema.

Pippi parla praticamente solo svedese, è vero. Ma con la gestualità si rimedia facilmente. E poter vivere la magia dell’incontro con la propria beniamina è uno di quei momenti che si ricordano.

Il senso di quel “Collecting Memories” che abbiamo scelto un po’ come filosofia di vita e di viaggio.

Parco di Pippi Calzelunghe - la sua casa con i poliziotti

Parco di Pippi Calzelunghe - acqua sui poliziotti

Parco di Pippi Calzelunghe - Pippi con la scala

Parco di Pippi Calzelunghe - Villa Villacolle



Informazioni utili per visitare il parco svedese

Come arrivare a Vimmerby

Per raggiungere l’Astrid Lingrens Varld il mio consiglio è di prendere un’auto a noleggio e di muovervi in autonomia. Anche perché la regione merita almeno un paio di giorni a mio avviso.
Il parcheggio del parco costa 60 SEK, circa 6 euro.

Quando è aperto il parco di Pippi Calzelunghe

Il parco apre i battenti il 15 maggio (bassa stagione) e fino all’11 giugno rimane aperto dalle 10 alle 17. Dal 12 giugno al 23 agosto è il periodo di alta stagione, il parco è aperto tutti i giorni fino alle 18.

Dal 24 agosto fino al 20 settembre il parco rimane aperto gratuitamente in settimana (ma non ci sono spettacoli). Invece nei weekend potete assistere agli spettacoli dei personaggi  a Vimmerby.
Aperture speciali in concomitanza delle vacanze scolastiche svedesi a ottobre.

Veniamo al costo che non è irrisorio, come in tutti i parchi divertimenti del resto.

Quanto costa il biglietto d’ingresso del parco

Noi abbiamo fatto il biglietto di ingresso per due giorni. Volendo il parco può essere visitato tranquillamente in un giorno ma in due giorni siete sicuri di assistere a tutti gli spettacoli e di godervi le ambientazioni senza fretta.

Questi i prezzi in alta stagione:

  • I bambini sotto i 3 anni non pagano.
  • Dai 3 ai 14 anni il costo per un giorno è di 330 SEK (circa 35 euro), per due giorni di 455 SEK (circa 48 euro).
  • Gli adulti pagano per un giorno 440 SEK (circa 46 euro), per due giorni 620 SEK (circa 65 euro).

Ci sono poi biglietti cumulativi che consentono di visitare anche la casa natale della Lindgren, ora convertita in un museo.

Qui trovate tutti i dettagli su orari e costi: Astrid Lingrens Varld

Sul sito ufficiale e sulla cartina che vi verrà consegnata all’ingresso trovate tutti gli orari degli spettacoli per organizzare la giornata – o le giornate – al meglio.

Dormire nel parco

Nel parco è possibile anche soggiornare. Ci sono diverse soluzioni in base ai prezzi e ai servizi offerti. Lenzuola e cuscini vanno sempre pagati a parte e aggiunti al costo finale. Anche la colazione non è inclusa. Potete acquistare un pacchetto completo con l’ingresso al parco di due giorni. Noi non l’abbiamo trovato conveniente per il nostro nucleo familiare, abbiamo scelto di soggiornare in un appartamento indipendente prenotato su Airbnb.

Mangiare dentro al parco

Nel parco ci sono tantissimi ristoranti e caffè, si mangia molto bene e ci sono soluzioni che di certo incontrano il palato dei bambini. Dalle classiche polpette svedesi al buffet di pancake.

Il parco presenta ovviamente anche negozi dove acquistare ogni genere di oggetto a tema Pippi Calzelunghe, oltre ai libri della Lindgren.

Parco-di-Pippi-Calzelunghe-bambina-sul-cavallo-di-Pippi

Parco di Pippi Calzelunghe - il cavallo di Pippi

Il Parco degli Alci Virum Algpark

Abbiamo trascorso tre giorni nello Småland e ne abbiamo approfittato per vivere un’esperienza che ai bambini è piaciuta davvero tantissimo. A una mezz’oretta dal parco di Pippi Calzelunghe sorge il parco degli alci Virum Algpark .

Qui è possibile vivere l’esperienza del safari con gli alci, che mi sento davvero di consigliare. Si sale a bordo di una camionetta aperta e si entra nella riserva naturale dove anche i più piccoli possono dare da mangiare ai possenti animali con l’aiuto e la consulenza delle guide. Alci e cerbiatti vivono nel loro habitat naturale, tra boschi e laghi.
Nel centro c’è anche un caffè dove pranzare.

Le escursioni non posso essere prenotate in anticipo, arrivate direttamente sul posto e acquistate al momento.
Vi consiglio quindi di arrivare all’apertura al mattino, in modo da evitare delusioni.



About Letizia Dorinzi

Amante delle lingue straniere e dei viaggi un tempo in modalità solitaria ora in famiglia, nutro una predilezione spiccata per il Nord Europa. Appena posso prenoto un biglietto aereo che mi porti oltre il Circolo Polare Artico, ma in mancanza d'altro mi faccio andare bene anche latitudini più basse. Scrivo e racconto dei nostri viaggi in cinque sul mio blog, Incinqueconlavaligia.

Check Also

Acquario di Genova - delfini e bambini

Acquario di Genova: percorso di visita, quali biglietti scegliere, dove dormire.

Genova per noi che viaggiamo con i bambini non è quella di Paolo Conte e …

Commenti

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *