Home / Marche / Il Museo del Mare di San Benedetto del Tronto

Il Museo del Mare di San Benedetto del Tronto

A volte serve una scusa per andare in un museo della tua città.

Noi che abbiamo portato i figli nei musei di mezza Europa, non avevamo mai pensato di portarli a vedere il Museo del Mare di San Benedetto del Tronto!

Io in realtà in questi musei c’ero stata da sola qualche anno fa, ma grazie all’evento Grand Tour Musei organizzato dalla Regione Marche, ho deciso di portarci mio figlio più piccolo e mio nipote.

grand-tour-musei-marche locandina

Il Grand Tour dei Musei

L’evento, promosso dall’Assessorato alla cultura della Regione Marche con il Mibac e la Fondazione Marche Cultura, si è svolto il 18 e il 19 maggio in occasione di due eventi nazionali: la Giornata Internazionale dei Musei e la Notte dei Musei.

E così, abbiamo potuto scoprire il Museo della Civiltà Marinara accompagnati dal piacevole sottofondo di musica antica, prodotta dagli strumenti ad archi di ragazzi provenienti da diverse scuole musicali della provincia di Ascoli.
La scelta di far suonare ai ragazzi la musica rinascimentale e barocca non è stata casuale, ma in tema con la celebrazione dei 500 anni dalla morte di Leonardo Da Vinci.

Nella stessa sera i bambini delle scuole medie della città (Isc Sud, Centro e Nord) hanno presentato e spiegato alcune loro invenzioni legate alla Biomimetica.

Scommetto che voi non sapete nemmeno cosa sia… non vi preoccupate non lo sapevo nemmeno io.

Ma il Porf. Alessio Giuliani mi ha spiegato pazientemente che si tratta della “scienza che studia i processi biologici naturali per cercare soluzioni sostenibili ai problemi tecnologici e progettuali dell’uomo”.

In poche parole si “copia” dalla natura.

Che dire di più di questa bella serata, se non che speriamo ce ne siano di più di eventi per avvicinare le famiglie ai musei marchigiani?

Museo-della-marineria-di-San-Benedetto-del-Tronto-bimbi-scienziati

Museo-della-marineria-di-San-Benedetto-del-Tronto-invenzioni-di-biomimetica

Museo-della-marineria-di-San-Benedetto-del-Tronto-invenzioni-di-biomimetica

Museo-dellla-marineria-di-San-Benedetto-del-Tronto-invenzioni-di-biomimetica

Museo del Mare di San Benedetto del Tronto - concerto d'archi

Ma ora andiamo a scoprire insieme il Museo del Mare e le varie sezioni che lo compongono.

Il Museo del Mare

Museo della Civiltà marinara

Un museo bello che racconta in poche sale la vita della gente di mare e lo fa in maniera moderna, con pannelli fotografici, imbarcazioni in legno di varie dimensioni, vele, corde, reti, documenti e mappe antiche, attrezzi da lavoro e oggetti che arrivano direttamente dalle case dei pescatori.

Non si parla solo di pesca, ma anche di tutte quelle attività collaterali, legate al mare, come la lavorazione della canapa, la produzione di corde e reti.
I canapini, i funai e le retare  (le donne che riparavano le reti) rappresentano un pezzo di storia della tradizione marinara di San Benedetto e la loro attività, insieme a quella dei pescatori, è stata per molti anni la principale fonte economica della città.

La visita al museo è resa ancora più suggestiva da alcune peculiarità: i rumori del mare all’ingresso, la bella Paranza (opera di un artigiano di Venezia), la grande ruota in legno al centro della sala principale e i teli con le immagini dei funai e delle retare.

Molto di effetto anche la sala con la mappa sul pavimento e le grandi vetrate che affacciano sul terrazzo.
Da lì. la vista sul molo è emozionante a qualsiasi ora, sia illuminata dai raggi del sole che dalle luci del faro di sera; inoltre, la balconata è arricchita da alcuni pannelli che spiegano l’organizzazione funzionale del porto.

Museo-della-marineria-di-San-Benedetto-del-Tronto-paranza in legno

Museo-della-marineria-di-San-Benedetto-del-Tronto-pescatori-e-retare

Museo-della-marineria-di-San-Benedetto-del-Tronto-oggetti

Museo-della-marineria-di-San-Benedetto-del-Tronto-oggetti-della-nave

Museo-del-Mare-di-San-Benedetto-del-Tronto-tappeto-con-la-mappa

Museo-del-Mare-di-San-Benedetto-del-Tronto-vela-di-paranza

Museo del Mare di San Benedetto del Tronto - modellino di nave

Museo Ittico

L’altro museo interessante per i bambini è quello Ittico che, con tanti pesci, molluschi, fossili e coralli, rappresenta un utile ausilio per avvicinare i più piccoli al mare ai suoi abitanti.
Purtroppo, in questo periodo è chiuso per ristrutturazione, ma siamo davvero curiosi di vedere come sarà il nuovo allestimento. Probabilmente riaprirà nel 2020 e noi non mancheremo di raccontarlo!

MAM Museo dell’Arte sul Mare

Questo museo a cielo aperto, pur facendo parte del museo del mare, si trova a poca distanza dagli altri.
L’ambientazione è quella della passeggiata al molo sud e le opere sono state realizzate direttamente sui massi: dipinti e sculture.

Piacerà molto anche ai bambini questo percorso che punta dritto verso la bella opera a forma di cerchio dedicata al Gabbiano Jonathan; ma non fermatevi lì, proseguite fino in fondo, ci saranno anche una barca e altri personaggi da incontrare prima di arrivare alla punta del molo.
Una particolarità: quasi all’inizio della passeggiata da notare la fontanella a forma di sirena realizzata dall’artista Sgattoni.

 barca di pietra al molo sud - San Benedetto del Tronto

MAM museo dell'arte sul mare - San Benedetto del Tronto

MAM museo dell'arte sul mare - San Benedetto del Tronto_2

MAM museo dell'arte sul mare - San Benedetto del Tronto

Monumento al gabbiano - San Benedetto del Tronto

Gli altri musei che fanno parte del Polo Museale Museo del Mare sono Antiquarium Truentinum con reperti del Neolitico e dell’Età del Bronzo, il Museo delle Anfore e la Pinacoteca del Mare ma probabilmente sono meno interessanti per i bambini.

Dove si trova il Museo del Mare di San Benedetto del Tronto

  • Museo della Civiltà Marinara in Via Cristoforo Colombo, 94 (edificio nel cortile interno, subito dietro al museo ittico)
  • Museo delle Anfore in Via Via Cristoforo Colombo, 94
  • Museo Ittico in Via Via Cristoforo Colombo, 94
  • Antiquarium Truentinum in Via Via Cristoforo Colombo, 94
  • Pinacoteca Civica in Via del Consolato, 12
  • MAM museo dell’arte sul mare al molo sud di San Benedetto

Quanto costa il Museo del Mare?

Il biglietto d’ingresso per il Polo Museale Museo del Mare costa 6 euro l’intero e 4 euro il ridotto (ragazzi dai 14 ai 18 anni non compiuti, over 65, studenti universitari, possessori Piceno Pass).

Gratuito per tutti i bambini da 0 a 14
anni non compiuti, iscritti alle associazioni di pescatori, guide turistiche, giornalisti, portastori di handicap e accompagnatore. .

Il biglietto per un singolo museo costa 2 euro l’intero e 1 euro il ridotto. Economico, no?

La visita guidata costa 2 euro a persona da aggiungere al costo del biglietto d’ingresso.
Maggiori informazioni anche sugli orari di apertura li trovate sul sito del Comune di San Benedetto nella sezione dedicata al Polo Museale.

Museo del Mare di San Benedetto del Tronto - ingresso

Sul sito della Regione Marche trovate poi un articolo sulle cose da vedere a San Benedetto del Tronto: Un weekend a San Benedetto del Tronto.

Se invece siete curiosi di scoprire gli altri Musei delle Marche potete letteralmente perdervi sul sito ufficiale della regione, tra più di 400 istituti museali pubblici e privati.
Cosa vi interessa di più, l’archeologia, la scienza, la storia, la civiltà contadina o magari quello del cappello o delle carrozze?
Noi siamo stati anche al Museo dell’illustrazione comica di Grottammare (MIC) durante la Notte dei Musei, ma di questo vi parleremo in un altro articolo tutto dedicato alla “Perla dell’Adriatico”.

 

 

 

About Luisa Roncarolo

E’ più facile dire quello che non sono, piuttosto che quello che sono diventata. Non sono single, non sono trendy e non sarò mai una fashion blogger. Non fotografo tutto quello che mangio e non ho il fisico per i viaggi estremi. Non amo le automobili, preferisco i treni e quando posso vado in bicicletta. La mia famiglia viaggia sempre con me e questo voglio raccontare.

Check Also

Rilascio della tartaruga spiaggia delle due sorelle - tartaruga che entra in acqua

Il rilascio della tartaruga a Numana: una bella gita per tutta la famiglia

Metti una spiaggia solitaria raggiungibile solo dal mare, una calda giornata di fine luglio, tante famiglie con bambini festanti e una tartaruga: questi sono gli ingredienti di un'indimenticabile giornata al mare.