Home / Consigli di viaggio / Sciare in famiglia: mai più senza l’assicurazione sci Helvetia

Sciare in famiglia: mai più senza l’assicurazione sci Helvetia

 bimbo sugli sci

 

EasySki il nuovo prodotto assicurativo Helvetia per le vacanze in montagna

Il clac degli scarponi, le lamine che scivolano sulla neve fresca, quella sensazione di libertà assoluta a stretto contatto con la natura che, per quanto mi riguarda, solo lo sci sa dare.

Lo sci è aria pura e frizzante, occhi che brillano per gli scenari meravigliosi su cui si posano, il segno dell’abbronzatura a forma di maschera, un pezzo di cioccolato sgranocchiato in ovovia. E lo sci è anche adrenalina, velocità e rispetto delle regole.

bimbi sulla neve

Non siamo sempre fortunati in viaggio, ci capitano spesso inconvenienti sia prima della partenza che quando siamo via. E ovviamente non siamo molto fortunati nemmeno sulle piste. Ho all’attivo legamenti e menischi rotti con relativo intervento chirurgico. Mio marito, dallo scorso marzo, sta ancora subendo i postumi di una brutta caduta sugli sci con frattura alla spalla. I bambini per ora sono abbastanza di gomma, cadono e si rialzano senza problemi, ma non vorrei parlare troppo presto e portarmi sfortuna da sola.

Va da sé che una polizza sci bisogna averla. E’ uno dei requisiti fondamentali quando si decide di intraprendere questo sport, al giorno d’oggi sempre più pericoloso.

Perché se qualche decennio fa era praticato da pochi, ora invece è ambito da tutti. Molti pensano di mettere gli sci ai piedi e di scendere da una pista anche impegnativa dopo un paio di lezioni. Ma sciare non vuol dire semplicemente saper scendere, a quello ci pensa la gravità. Sciare significa sapersi fermare al momento giusto, saper frenare per evitare un pericolo o un ostacolo, saper intuire il punto in cui curvare senza andare addosso a nessuno.

E sciare significa ovviamente rispetto totale delle regole. La pista è come un foglio bianco in cui ognuno decide di tracciare una propria linea. Se non si rispettano le norme di base e di buonsenso e le precedenze, va da sé che le linee si aggrovigliano in un gomitolo da cui è davvero difficile districarsi.

E spesso a rimetterci sono ossa, muscoli e legamenti.

lezione di sci a Vipiteno

bimbi sugli sci e assicurazione Helvetia

maestro di sci con bambino

 

L’assicurazione sci EasySki: la polizza sci senza pensieri

Se sciare è già abbastanza costoso di per sé, esiste un modo per abbattere le spese, anche importanti, in caso di infortunio: l’assicurazione sci.

EasySki è l’assicurazione sci firmata Helvetia, uno dei gruppi assicurativi europei più importanti. Una polizza sci nuovissima, nata questo mese, che può essere acquistata sia nella forma individuale che cumulativa per tutti i membri della famiglia. Perfetta quindi per chi scia con bambini al seguito come noi.

L’assicurazione sci offre copertura totale per le attività sciistiche (discesa e snowboard) praticate ovviamente all’interno delle zone sciabili. Ed è valida in tutte località montane dell’Unione Europea, della Norvegia, della Svizzera e del Liechtenstein. Direi “mai più senza”.

L’assicurazione infortuni EasySki garantisce:

  • assistenza totale (spese di soccorso, toboga, ambulanza, soccorso in elicottero, rientro dell’assicurato al proprio domicilio e viaggio di un familiare in caso di ricovero),
  • spese di cura da infortunio (spese ospedaliere, cure ambulatoriali, visite mediche, spese farmaceutiche e cure riabilitative)
  • responsabilità civile (un massimale di 250.000 euro con franchigia di 500 euro per danni a cose)

 

bimbo con il maestro di sci

polizza sci necessaria per i bambini

bambini a lezione di sci

 

EasySki e skipass online: l’assicurazione sci a tempo

Il sistema di acquisto skipass online MyPass è comodissimo. Consente di pagare davvero ciò che si scia e di farlo senza il pensiero di avere contanti in tasca e di dover acquistare fisicamente lo skipass. Ma la grande rivoluzione, a mio avviso, è che si paga solo quello che realmente si scia, un aspetto fondamentale quando si è con bambini al seguito. Bambini magari stanchi che dopo una pista decidono di sganciarsi gli sci, slacciarsi gli scarponi e rotolarsi nella neve fino a sera. La tecnologia MyPass permette di rilevare automaticamente la tariffa più conveniente che viene poi addebitata direttamente sulla carta di credito.

Helvetia ha stretto un accordo con MyPass e gli sciatori possono così acquistare e attivare la polizza sci EasySki con la modalità pay per use. Pago quello che utilizzo. Comodo ed economico. E con lo sci un po’ di risparmio non guasta mai.

Sciare è meraviglioso, ve lo dico con il cuore. Senza pensieri lo è ancora di più. Con EasySki l’unica preoccupazione sarà scegliere se fermarsi a un rifugio per gustare un piatto di polenta o se addentare un panino veloce per non perdere nemmeno un minuto di sci.

Io, per la cronaca, sono per la polenta.

sciare con la polizza sci Helvetia

Post in collaborazione con Helvetia Compagnia Svizzera d’Assicurazioni

 

About Letizia Dorinzi

Amante delle lingue straniere e dei viaggi un tempo in modalità solitaria ora in famiglia, nutro una predilezione spiccata per il Nord Europa. Appena posso prenoto un biglietto aereo che mi porti oltre il Circolo Polare Artico, ma in mancanza d'altro mi faccio andare bene anche latitudini più basse. Scrivo e racconto dei nostri viaggi in cinque sul mio blog, Incinqueconlavaligia.

Check Also

strada-Copenaghen

Come funzionano i siti per prenotare case vacanza e appartamenti

Perché preferire un appartamento ad una comoda camera d’albergo? Per 3 motivi: il prezzo, lo …