Home / Eventi per famiglie / Laboratori e attività / Campus estivi SPARX di H-Farm: la nostra esperienza diretta

Campus estivi SPARX di H-Farm: la nostra esperienza diretta

Chi ci segue sa che mio figlio maggiore è un vero appassionato di matematica e tecnologia, studia da autodidatta il linguaggi di programmazione, ha investito tutti i suoi risparmi in una stampante in 3D ed è lui che monta i nostri video di viaggio.
L’anno scorso ha dovuto adattarsi ad una terapia medica abbastanza difficile da sopportare per un ragazzino di 13 anni, così, io e il padre abbiamo deciso di fargli un regalo.
Lui, che da tempo aveva adocchiato i campus estivi organizzati da H-Farm, ha scelto un’esperienza invece che un oggetto: andare una settimana nella tenuta di Ca’ Tron per imparare a creare un videogioco con Python.

H farm campus Ca Tron 2017

Per chi non li conosce, gli SPARX Summer Camp sono dei brevi soggiorni di vacanza per bambini e ragazzi, dove l’attività principale è costituita da laboratori creativi, su vari temi di tecnologia e gestiti dai giovani del team di H-Farm.

I ragazzi dai 5 ai 18 anni vengono così in contatto con la tecnologia attraverso una conoscenza consapevole e imparano ad utilizzarla nel modo giusto per sviluppare al meglio le loro potenzialità e i loro interessi.
Non solo imparano la tecnologia, ma anche a stare con gli altri, a lavorare in gruppo, a relazionarsi con gli educatori e questa esperienza aiuta anche ad aumentare l’autostima e l’autonomia dei nostri ragazzi.

Mio figlio è stato nella tenuta Ca’ Tron che si trova a pochi minuti di auto da Treviso, Padova e Venezia ma ci sono altre sedi a Monza, Risà e Vicenza. Una struttura moderna e ampia inserita in un contesto naturale di campagna.

 campus estivo H Farm 2017

Come funzionano gli SPARX Camp di H-Farm

Si inizia alle 8.30 e chi non dorme in struttura arriva con la navetta che parte da Treviso o Padova per poi ripartire alle 17.30, mentre chi sceglie la formula con il soggiorno svolge attività pomeridiane come la caccia al tesoro digitale.
Ovviamente il prezzo cambia in base alla soluzione scelta, quella con l’alloggio comprende anche la cena e la colazione mentre quella diurna solo il pranzo. Al momento dell’iscrizione online si può acquistare anche il servizio navetta oppure decidere di accompagnare i bambini con la propria auto.
L’ultimo giorno, nel pomeriggio, i genitori sono invitati a partecipare alla dimostrazione dei lavori creati dai propri figli a coppie. Nascono così anche belle amicizie tra i ragazzi che lavorano insieme, mio figlio è rimasto tutt’ora in contatto con alcuni ragazzi.

campus H Farm 2017

campus H Farm estate 2017

Ci sono tantissimi tipi di camp e i vostri figli avranno l’imbarazzo della scelta, l’importante è seguire le indicazioni sulla fascia d’età per i quali sono indicati: 5-7 anni, 8-11 anni, 11-14 anni, 12-16 anni e 16-18 anni.

Quest’anno si può scegliere tra corsi abbastanza curiosi come “Costruzioni stellari per apprendisti Jedy” oppure “Il mio youtuber preferito sono io”, o “Jetpack, skate e scarpe dal futuro” o perfino “Enter your virtual reality” per entrare nel mondo della robotica, dello storytelling digitale, dei makers o del coding.

Campus H-Farm

I corsi si acquistano online, basta andare sul sito di H-Farm e scegliere lingua, fascia di età, sede, argomento del corso.

Non so se quest’anno mio figlio riuscirà a tornare perchè abbiamo già un’estate ricca di impegni e fino alla fine di giugno ha anche gli esami, ma è un’esperienza che mi sento di consigliare a tutti. Ho scelto di accettare questa collaborazione perchè ci credo e l’abbiamo testata personalmente.

Campus H-Farm

Post in collaborazione con SPARX summer Camp by H-Farm.

Qui potete vedere il video:
.

About Luisa Roncarolo

E’ più facile dire quello che non sono, piuttosto che quello che sono diventata. Non sono single, non sono trendy e non sarò mai una fashion blogger. Non fotografo tutto quello che mangio e non ho il fisico per i viaggi estremi. Non amo le automobili, preferisco i treni e quando posso vado in bicicletta. La mia famiglia viaggia sempre con me e questo voglio raccontare.

Check Also

La porta dell'Escape Room di San Benedetto del Tronto

Escape Room: come funziona?

Se avete una certa età, come me, scommetto che non sapete come funziona l’ Escape Room, anzi forse …

Commenti

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *