Cosa fare in Valle di Ledro con bambini e ragazzi adolescenti

La prima volta che abbiamo visitato la Valle di Ledro ci ha conquistato, tanto che quest’anno ci siamo voluti tornare per raccogliere altre idee su cosa fare in vacanza con bambini e ragazzi adolescenti.

Il Lago di Ledro

Situato a 650 m di altezza, è un lago balneabile con tanti servizi e attività per le famiglie: si possono fare passeggiate e percorsi in mountain-bike, ci sono 4 spiagge, possibilità di praticare sport acquatici (canoa, windsurf, vela, wakeboard, pesca), parchi giochi, un campeggio, bar, ristoranti e perfino il museo delle palafitte.

Lago di Ledro- panorama

Le spiagge del Lago di Ledro

Ogni paese ha la sua spiaggia, avrete solo l’imbarazzo della scelta tra Pieve, Molina, Mezzolago e Pur (quest’ultima accessibile ai bagnanti con i cani).

La più adatta alle famiglie è senza dubbio quella di Molina per il grande prato e il parco giochi all’ombra, però è anche la più affollata nel fine settimana (non vi fate ingannare dalle foto scattate in orari in cui non c’era nessuno).

Oltre a parchi giochi, ristoranti e bar, sulle spiagge trovate anche vari punti noleggio per pedalò, canoa, windsurf e wakeboard.
Se i vostri figli volessero imparare ad andare a vela, l’Associazione Vela Lago di Ledro a Pieve organizza corsi per bambini dagli 8 ai 12 anni, in luglio e in agosto.

Per la canoa invece c’è l’Associazione A.S.D. canoa kayak Ledro a Molina che organizza corsi e noleggia le imbarcazioni.

Per gli adolescenti c’è il WakeBoard: un mix tra sci nautico e snowboard, si può praticare a partire dai 7 anni in su sul Lago di Ledro sulla spiaggia di Pur. Il park “Be Wake” ha il Sesitec System 2.0: un sistema a due torri, con traino che sembra uno skilift.

Da sapere che… le spiagge sono tutte libere ma i parcheggi sono a pagamento perciò se alloggiate abbastanza vicino al lago vi consiglio di andare a piedi oppure in bicicletta.

Valle di Ledro - spiaggia di Molina
Valle di Ledro – spiaggia di Molina dall’alto
Valle di Ledro - spiaggia di Molina - prato
Valle di Ledro – spiaggia di Molina
Valle di Ledro - spiaggia di Molina - giochi
Valle di Ledro – spiaggia di Molina – giochi
Valle di Ledro - spiaggia di Pur
Valle di Ledro – spiaggia di Pur
Valle di Ledro - spiaggia di Pur - bambini
Valle di Ledro – spiaggia di Pur

Valle di Ledro - spiaggia di Pieve

Valle di Ledro – spiaggia di Pieve di Ledro

Valle di Ledro - spiaggia di Pieve di Ledro
Valle di Ledro – spiaggia di Pieve di Ledro

Giro del lago

Ho letto su molti siti che il giro del lago è un percorso facile ad anello di circa 10 km, non è vero!

Arrivati a Molina, una volta parcheggiata l’auto vicino alle palafitte, abbiamo iniziato a percorrerlo verso sinistra e ci siamo trovati a camminare sul ciglio della strada, assolutamente pericoloso con i bambini.

Partendo dal Museo delle palafitte potete procedere solo verso destra per fare il sentiero che attraversa il prato della bella spiaggia di Molina di Ledro e poi vicino al camping Al Sole si prosegue su una passerella in legno che vi regalerà una bellissima vista panoramica.

Il sentiero che costeggia il lago si interrompe poco prima del paese di Mezzolago, qui potrete proseguire solo attraversando la statale e salendo su per Via Belvedere.
Arrivati al paese di Mezzolago noi ci siamo fermati perché ha iniziato a piovere ma so che si può continuare fino alla spiaggia di Pieve di Ledro dopodiché non è più possibile andare avanti a piedi a meno che non vogliate trovarvi in più punti a camminare sul ciglio della strada.

Valle di Ledro - passeggiata lungolago

Valle di Ledro - panorama sul lago

Valle di Ledro - passeggiata intorno al lago

Valle di Ledro - passeggiata sopra al lago

Valle di Ledro - indicazioni giro del lago

Panchina Gigante e punti panoramici

Se volete vedere il lago dall’alto vi consiglio un punto panoramico di grande impatto con un cuore in legno per le foto e una panchina gigante con vista super.

Si sale proprio sopra alla spiaggia di Molina, potete lasciare l’auto nel parcheggio Besta a pagamento. Tra il parcheggio e il Best Ledro Camping c’è una strada senza indicazione che all’inizio sale un po’ ripida, ma non preoccupatevi poi si addolcisce. Inoltre, il percorso è breve e vale la fatica.

Valle di Ledro - cuore panoramico

Valle di Ledro - panchina gigante

Madonnina del Besta

Altro punto panoramico è quello della passeggiata della Madonnina del Besta, noi abbiamo percorso solo il primo tratto perchè quel giorno non avevamo indossato le scarpe adatte (ci vogliono quelle da trekking) ed era già molto tardi.

Comunque il percorso più breve è quello che parte dalla strada asfaltata dietro il museo delle Palafitte vicino agli hotel, non è indicato ma c’è solo quello. Ad un certo punto la strada asfaltata finisce e all’altezza di una casetta sulla sinistra inizia un sentiero nel bosco un po’ ripido ma mi hanno detto abbastanza breve. Sopra non vi e modo di parcheggiare quindi dovete lasciare l’auto nel parcheggio vicino al lago.

Le ciclabili

La passeggiata da Biacesa a Molina è una ciclabile sterrata da fare in Mountain bike che fa parte del tracciato più lungo che si collega con la Ponale di Riva del Garda e arriva fino al Lago D’Ampola.

Noi l’abbiamo fatta a piedi e non la consigliamo tutta alle famiglie con bambini, solo il tratto da Biacesa a Molina è fattibile con i ragazzini più grandi abituati a usare la mountain bike sulle strade sterrate in discesa. In ogni caso ognuno conosce il proprio figlio e le sue capacità con la bicicletta.

Per i piccoli c’è il breve percorso lungo il lago nel tratto che dal Museo delle Palafitte arriva a Pieve di Ledro passando per il paese di Mezzolago che vi abbiamo già suggerito come passeggiata (portando la bici a piedi sulla salita).

Infine al Centro Visitatori del Lago D’Ampola ci hanno detto che si può fare un tratto di ciclabile anche lì. Potete chiedere maggiori dettagli all’ufficio informazioni della Valle di Ledro, nella sezione Contattaci trovate info sugli uffici informazioni, mail e telefono.

Valle di Ledro - passerella sul lago

Museo delle Palafitte del Lago di Ledro

Completamente ristrutturato nel 2019 questo piccolo museo ospita ricostruzioni e reperti originali di un villaggio di palafitte.

Il primo villaggio di palafitte sulle sponde del Lago di Ledro risale all’età del bronzo e negli anni sono stati ritrovati migliaia di pali e resti che sono stati raccolti nel sito archeologico riconosciuto patrimonio dell’umanità dall’UNESCO.

Le capanne del museo le noterete subito arrivando a Molina comunque il museo si trova in Via al Lago 1.

Ingresso gratuito minorenni accompagnati dai genitori e per i possessori della Trentino Guest Card.

Tutte le info sul museo e tante foto degli interni le trovate qui: Museo delle Palafitte. 

Museo delle Palafitte - Lago di Ledro - gruppo di palafitte

Museo delle Palafitte - Lago di Ledro - sala principale

Ledro Land Art

Nella pineta di Pur, a pochi minuti di auto dal Lago di Ledro, si trova Ledro Land Art, suggestivo percorso artistico che valorizza il paesaggio naturale attraverso 30 importanti opere d’arte realizzate con materiali naturali.

Le sculture in legno e metallo sono posizionate a margine di un sentiero facile che risale il corso del fiume Assat fino alla Malga Cita ai piedi dei monti Corno e Tremalzo.

Il nostro racconto con tante foto lo trovate cliccando su questo link: Ledro Land Art

Ledro Land Art- cartello all'ingresso

Ledro Land Art- volario

Gorg D’Abiss

Questa bella e fresca cascata si raggiunge in 15 minuti a piedi dal paese di Tiarno di Sotto.

Potete parcheggiare nel centro del paese vicino al Mulino Bugantini che si trova proprio all’inizio del sentiero (se avete dubbi chiedete ai passanti ma non seguite Google Maps che vi porta da tutt’altra parte).

Ci si inoltra subito in un bosco rigoglioso che sembra una foresta amazzonica costeggiando un torrente con alcune cascatelle e dopo poco si arriva a questo luogo incantato, dove i più coraggiosi fanno anche il bagno (l’acqua è gelida).

Cascata - del - Gorg D'Abiss

Lago D’Ampola

Un piccolo lago di origine glaciale a breve distanza dal Lago di Ledro situato all’interno della Riserva del Biotopo del Lago d’Ampola.     

Un’area protetta attraversata da un breve sentiero naturalistico pianeggiante percorribile con passeggini e carrozzine.

Il pontile volto sopra le sponde limacciose del lago conduce al Centro Visitatori.

Tutte le informazioni su questo luogo da vedere assolutamente in Valle di Ledro, le trovate nell’articolo dedicato al Lago D’Ampola.

Lago d'Ampola - passerella

Lago d'Ampola - anatra

Val Concei: sentiero naturalistico e bosco della Fata Gavardina

In soli 15 minuti di auto potete raggiungere questa piccola valle montana che offre un bellissimo percorso immerso nel bosco: il Sentiero Naturalistico di Fondovalle.

Inoltre, proprio sotto al Rifugio Al Faggio, a cui si arriva anche in auto, potete far giocare i bimbi nel Bosco della Fata Gavardina tra sculture in legno di tanti personaggi magici e un fresco torrente.

Per il pranzo potete scegliere tra un picnic sul prato in mezzo agli gnomi o la cucina tipica trentina del Rifugio Al Faggio che prende il nome dal faggio di 30 metri che si trova subito dietro al ristorante.

Tutti i dettagli sulle cose da fare e come arrivare li trovate qui: Val Concei: sentiero naturalistico e bosco della fata Gavardina

Val Concei - Rifugio Al Faggio

Val Concei - bosco della fata Gavardina - fata

Passeggiata da Biacesa al Lago di Ledro

Una bella passeggiata alla portata di tutti è quella che da Biacesa arriva al lago nella zona di Molina di Ledro.  Ottimo consiglio degli amici del Residence Centro Vela .

Lasciate l’auto nella frazione di Biacesa nel parcheggio vicino alla chiesa e da lì, con molta attenzione, percorrete pochi metri sulla statale per prendere il sentiero che scende verso il fiume e si unisce con la strada che arriva dalla Ponale.

La passeggiata ha due percorsi di diversa difficoltà e noi li abbiamo fatti entrambi, potrei dire per dovere di cronaca… in realtà è perché all’andata abbiamo per errore preso quello da trekking nel bosco invece della ciclopedonale.
Ma voi seguite il mio consiglio e scegliete la ciclopedonale.

Da Biacesa al centro di Molina sono 3 km a cui dovete aggiungere almeno 1 km per arrivare sulle sponde del lago.

Lago di Ledro- passeggiata da Biacesa a Molina

Dove mangiare in Valle di Ledro

Vi possiamo consigliare i posti che abbiamo testato noi e ci siamo trovati bene:

  • Agriturismo La Dasa – Località Derco – Ledro
  • Rifugio Al Faggio – Località al Faggio – Ledro
  • Ristorante Al Lago – Via al Lago – Molina di Ledro
  • Snack Bar Spiaggia – Pieve di Ledro – per uno spuntino veloce vista lago.

Ledro - agriturismo La Dasa

Val Concei - Rifugio Al Faggio - polenta e gulasch

Ledro - Ristorante Al Lago - polenta

Ledro - strudel

Dove dormire in Valle di Ledro e dintorni

Valle di Ledro

Per una vacanza in completo relax in Valle di Ledro vi consiglio il Residence Toli dove abbiamo alloggiato noi quest’ultima volta.

Una struttura moderna con piscina riscaldata e grande giardino, tanti servizi e un buon rapporto qualità prezzo.  Si trova a Pieve di Ledro ed è una buona base per esplorare tutti i dintorni.

Se cliccate sul link qui sopra potete vedere le altre foto e trovate anche un codice sconto.

Residence Toli - Valle di Ledro- piscina

Riva del Garda

Se invece preferite la vita cittadina potete alloggiare a Riva del Garda perché è molto viva, ha un bel centro pedonale, la spiaggia sul lago di Garda, le ciclabili, tanti ristoranti, caffè e negozi.

Noi siamo stati al Residence Centro Vela e non possiamo che consigliarlo: appartamenti moderni con bellissima vista sul porticciolo.
Riva del Garda dista circa 15 minuti di auto dal Lago di Ledro quindi è vicinissima e in posizione strategica per visitare molte località trentine.

Residence Centro Vela di Riva del Garda- vista panoramica

 

About Luisa Roncarolo

E’ più facile dire quello che non sono, piuttosto che quello che sono diventata. Non sono single, non sono trendy e non sarò mai una fashion blogger. Non fotografo tutto quello che mangio e non ho il fisico per i viaggi estremi. Non amo le automobili, preferisco i treni e quando posso vado in bicicletta. La mia famiglia viaggia sempre con me e questo voglio raccontare.

Check Also

Ledro Land Art- scimmia

Ledro Land Art: cosa dovete sapere prima di andare

Ledro Land Art in Valle di Ledro: come arrivare, quanto costa, quanto dura la visita, il percorso e le opere, regole, parcheggio, passeggino e cani.

Commenti

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.