Ledro Land Art: cosa dovete sapere prima di andare

La Valle di Ledro, favoloso microcosmo incantato dove il turista non si annoia mai, ha veramente tanto da offrire.

Sport, relax e divertimento ma anche arte e cultura.

All’interno della vasta pineta di Pur, a pochi passi dalle sponde occidentali del Lago di Ledro, abbiamo visitato Ledro Land Art, suggestivo percorso artistico avviato nel 2012 per la valorizzazione del paesaggio naturale.

È uno dei luoghi mistici della valle dove trovano spazio oltre 30 importanti opere d’arte: realizzate prevalentemente con materiale naturale, sono posizionate a margine di un sentiero facile che risale il corso del fiume Assat fino alla Malga Cita posta ai piedi dei monti Corno e Tremalzo.

Ledro Land Art- cartello all'ingresso

Ledro Land Art- benvenuti

Come arrivare e dove parcheggiare

Il parco d’arte dista appena 1,5 Km dall’incantevole spiaggia di Pur, nota per ospitare anche un tratto di spiaggia dog friendly.

Lasciate le rive del lago, si seguono le indicazioni fino ad un grande parcheggio libero che sorge sul limitare della pineta.

Qui si trovano:

  • l’info-shop con materiale informativo sul parco, merchandising di Ledro Land Art;
  • servizi igienici;
  • un piccolo bar.

L’info-shop, da maggio a settembre, è aperto tutti i giorni con orario continuato 09 – 18.

Dal 15 al 30 aprile è aperto solo nei fine settimana dalle 09 alle 18, mentre d’inverno non è operativo.

Ledro Land Art- volario

Ledro Land Art- sign o the times

Quanto costa e quanto dura la visita

L’ingresso è libero e gratuito.

Si può accedere al parco anche fuori dagli orari di apertura dell’info-shop.

Il sentiero principale che attraversa la pineta è lungo poco più di un chilometro e, completamente pianeggiante, è percorribile anche con carrozzine e passeggini.

Considerato alla stregua di un museo a cielo aperto, si visita in un’ora circa ma nessuno vieta di spendere in questo luogo suggestivo più tempo del dovuto.

Per supportare la cooperativa di comunità che si occupa della gestione è bene lasciare un’offerta o meglio acquistare i prodotti lì in vendita.

Ledro Land Art- chiocciole

Ledro Land Art- Cloud tree

Ledro Land Art- l'avvolto

Le regole per la visita

È vietato toccare le opere d’arte e tanto meno salirci sopra. Nonostante ci siano cartelli ovunque, le persone continuano a salirci per scattarsi selfie o per far divertire i bambini. Lo so che vi verrà spontaneo sedervi sulle grandi mani di legno o sulla scopa gigante… ma non fatelo, ricordate che non si tratta di un parco giochi ma di opere d’arte.

Sono ammessi cani ma solo al guinzaglio. È bene portare con sé i rifiuti prodotti durante la passeggiata.

La Malga Cita è chiusa e non offre alcun servizio, poche centinaia di metri dalla malga però troviamo una fontana.

È vietato il campeggio all’interno del parco.

Ledro Land Art- altalene

Ledro Land Art- stop motion

Le opere del percorso di Ledro Land Art

Passo dopo passo, precedute da una tabella esplicativa, si ammirano importanti istallazioni quali Scimmia, le Mani, Cow Show o Il Vecchio e il Bambino, sono per citarne alcune delle più note.

In estrema sintesi, il Ledro Land Art risulta un luogo di pace dove le famiglie con bambini possono fare una passeggiata rilassante immersi in un paesaggio dal notevole valore artistico.

Ledro Land Art- scimmia

Ledro Land Art- cow show

Ledro Land Art- il vecchio e il bambino

Ledro Land Art- incontri ravvicinati

Ledro Land Art- le mani

Gli altri percorsi nell’arte

Questo parco d’arte per certi versi ricorda il più famoso Arte Sella, importante rassegna di arte contemporanea di Borgo Valsugana (TN) anche se qui al Ledro Land Art, tutto assume una dimensione più ludica e rilassante.

Infine, sullo stesso genere, vi segnaliamo la bella passeggiata tra i boschi dell’Alpe Cimbra, il sentiero Respiro degli Alberi, un itinerario tra arte e natura che abbiamo testato qualche anno fa con la nostra famiglia.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

About Paolo Merlini

Merlini è uno che entra nelle autostazioni come un pellegrino nella cattedrale di Compostela attendendo la benedizione. Come e meglio di Benigni, potrebbe mandare a memoria tutte le sigle delle aziende di trasporto pubblico, dall’Autostradale alla Zani Viaggi, con gli occhi chiusi e con le mani legate, compresi i relativi indirizzi web

Check Also

Lago d'Ampola- io sulla passerella

Lago D’Ampola: riserva naturale e centro visitatori

Siamo stati al Lago D'Ampola e al centro visitatori: vi diciamo com'è, cosa c'è da fare, come raggiungerlo, quali animali ci sono.

Commenti

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.