Madrid

Madrid: le visite guidate in italiano

“Se sei a Madrid, sei di Madrid!” mai detto fu più vero.

La Puerta del Sol, il Museo del Prado, il Museo Thyssen-Bornemisza, il Museo Reina Sofia, la Plaza de Cibeles, la Plaza Mayor, il Parco del Retiro, il Palazzo Reale, la Stazione di Atocha e il mercato di San Miguel: ma quante cose ci sono da vedere?

Città monumentale, capitale di una monarchia costituzionale, custode di tradizioni antichissime ma anche culla della Movida, città dai tramonti languidi e dalle albe radiose e improvvise: quante facce ha questo luogo che ogni anno attira milioni di turisti da tutto il mondo?

Ma soprattutto, come faccio ad assaggiare un po’ dell’energia sprigionata dalle giornate madrilene che sembrano non finire più?

Le Guide Cartacee

Semplice, bisogna affidarsi a una guida. Ce ne sono di ottime: la Guida Verde del Touring Club italiano è ben strutturata, la Lonely Planet è ricca di indirizzi e nella versione pocket diventa leggera e comoda da portare in viaggio.

Visto che la guida verrà consultata essenzialmente da voi, quando sarete a spasso per la città sarà bene affidarsi a una persona in carne e ossa, ovvero prenotare un Tour guidato delle bellezze di Madrid che coinvolga tutta la famiglia.

Bambini e ragazzi saranno più interessati agli aneddoti e alle curiosità raccontati da una simpatica e, spesso giovane, guida locale piuttosto che leggere una noiosa guida cartacea.

La scelta è molto ampia e noi stavolta abbiamo optato per il Free tour di Madrid proposto da Civitatis.

Avete mai partecipato a un Free Tour? Sapete come funziona? Di seguito la nostra esperienza diretta.

Il Free tour di Madrid proposto da Civitatis

Come diciamo sempre più spesso: è più facile a farsi che a dirsi!

Basta andare sul sito www.civitatis.com e rispondere alla domanda Dove vuoi andare?

Digitando Madrid si apre un menu a tendina con le 123 attività proposte da Civitatis in giro per la città.

Se vuoi provare il free tour basta cliccare su questo link: Free tour di Madrid per atterrare sulla pagina dedicata ai tour gratuiti. Col calendario sulla destra seleziono il giorno, l’orario, il numero di partecipanti e l’eventuale presenza di minori di 12 anni.

Cliccando sul pulsante Prenota Gratuitamente, il gioco è fatto. Riceverete una mail di conferma con Voucher digitale da mostrate alla guida che, il giorno stabilito, vi prenderà in carico.

Chiaramente basterà mostrarlo sul vostro smartphone. La conferma della prenotazione è immediata.

Come funziona il Free Tour e quanto dura

Innanzitutto non è richiesto un gran numero di partecipanti in quanto bastano solo 2 persone.

Chi partecipa di solito: famiglie con bambini non troppo piccoli o con ragazzi adolescenti, coppie di varie età.

Durata: all’incirca 2 ore e 30 minuti.

Quando prenotare:  fino a 24 ore prima, ma nelle giornate di punta, è bene prenotare con un po’ di anticipo.

Voucher digitale: lo riceverete sul telefono in formato digitale e dovrete mostrarlo alla guida.

Cancellazione gratuita: se non potete prendere parte alla visita che avete prenotato è bene disdire. Questa operazione non ha alcun costo.

L’appuntamento è a Plaza del Sol. Da lì una guida esperta che parla italiano vi accompagnerà a passeggio per il centro storico. La cosa più interessante è che, adeguatamente microfonata, strada facendo vi racconterà tanti sapidi aneddoti sulla città.

Sono curiosità che difficilmente dimenticherete tipo come è nata la Statua dell’Orso e del Corbezzolo ovvero il monumento che campeggia in un angolo della Plaza del Sol o dove si trova il chilometro zero della rete stradale spagnola meglio conosciuto come Origen de las Carreteras Radiales.

Quanto pagare per il Free Tour?

I free tour non hanno un prezzo fisso, ma è il singolo partecipante che, alla fine dell’attività, paga l’importo che considera opportuno in base al proprio grado di soddisfazione.

Il meccanismo è rodato, le guide sono preparatissime e viene voglia di lasciare un obolo adeguato alla loro grande preparazione, quanto?

Noi pensiamo che per una famiglia 10 € a testa per gli adulti e 5 € per i bambini sia la cifra minima da cui partire ma nessuno vieta di lasciare di più per sostenere le giovani guide preparate e disponibili.

Le altre proposte di GetYourGuide e Musement

Oltre a Civitatis vi segnaliamo altri due siti dove potete prenotare una visita guidata a Madrid ed altre esperienze:

    1. GETYOURGUIDE
      Offre un’interessante visita guidata del centro abbinata ai biglietti saltafila del Palazzo Reale, visite guidate serali della città, visite guidate di musei e palazzi ma anche quelli per farvi assaggiare la gastronomia e le tapas di Madrid, oltre a tour privati personalizzati e centinaia di altre cose da fare… pensate che ci sono più di 500 proposte su Madrid!
    2. MUSEMENT
      Propone circa 160 attività, ma è comunque competitivo dal punto di vista economico quindi vi consiglio di controllare i prezzi delle esperienze e dei biglietti saltafila per vedere dove si risparmia. La differenza a volte è di 2/3 euro ma se la moltiplicate per tutta la famiglia vale la pena perderci un po’ di tempo.

Le cose da fare a Madrid con la famiglia

Per programmare al meglio il vostro soggiorno a Madrid vi consiglio di leggere il nostro articolo completo che riassume un po’ tutto quello che c’è da fare con la famiglia in città:

15 cose da fare a Madrid con bambini e ragazzi

 

Paolo Merlini

Merlini è uno che entra nelle autostazioni come un pellegrino nella cattedrale di Compostela attendendo la benedizione. Come e meglio di Benigni, potrebbe mandare a memoria tutte le sigle delle aziende di trasporto pubblico, dall’Autostradale alla Zani Viaggi, con gli occhi chiusi e con le mani legate, compresi i relativi indirizzi web

Condividi
Pubblicato da
Paolo Merlini

Articoli recenti

10 cose da fare Valle Aurina con bambini e ragazzi

Cosa fare in Valle Aurina con bambini e adolescenti: cascate, Fly-Line, parco acquatico, dinosauri, passeggiate,…

5 giorni fa

Luxury Camp at Union Lido – Cavallino Treporti

Luxury Camp at Union Lido: alloggi perfetti per le famiglie che amano stare a contatto…

2 settimane fa

Piani di Castelluccio di Norcia: fioritura, cosa fare, dove mangiare

Piani di Castelluccio di Norcia: come arrivare, cosa fare, dove mangiare, dove dormire e quando…

3 settimane fa

10 spiagge per bambini in Sardegna

Le migliori spiagge per bambini in Sardegna: 10 location dove potete andare con i bambini…

3 settimane fa

Le migliori spiagge per bambini in Italia

Le migliori spiagge per bambini in Italia con sabbia fine e fondali bassi, animazione, mini…

4 settimane fa

Vacanza a Porto Cesareo con i bambini: guida alle spiagge

Porto Cesareo con bambini: le spiagge, il borgo, dove alloggiare, l'Isola dei Conigli, che cosa…

1 mese fa
Booking.com