Home / Collaborazioni e Blog Tour / Il villaggio degli gnomi di Asiago

Il villaggio degli gnomi di Asiago

Dal giorno in cui diventi genitore, ogni tanto ti capita di fare un viaggio nel tempo e tornare ad essere bambino per un attimo, o poco più. Se ti concentri molto e ti lasci andare, riesci anche a ricordarti com’era e come ti sentivi quando ogni cosa ti sembrava vera e importante, anche la più folle e irreale.

Paolo gnomo ad Asiago

Ecco c’è un posto dove anche i grandi riescono a ritrovare un pizzico di quella follia, di quella leggerezza che riempie la vita di ogni bambino e che noi invece abbiamo perduto, impegnati come siamo a barcamenarci tra le difficoltà delle nostre vite adulte.

Si tratta di un sogno, una vera illusione creata da un uomo visionario che si chiama Alvise (non è quello della foto, che è semplicemente Paolo mio marito, entrato perfettamente in quello stato d’animo di cui parlavo prima).
Quando il suo creatore invece ti racconta del villaggio degli gnomi e di come ci lavori sopra da più di vent’anni con tanta passione e dedizione, gli si illuminano gli occhi e si infervora tutto orgoglioso. Poi c’è la moglie Daniela che sembra davvero il personaggio di una favola con i suoi lunghi capelli biondi e la voce da fata;  lei parla sempre prima ai bambini che ai grandi e sorride con la bocca, con gli occhi e perfino con il naso quando ti guarda dall’alto. Si, perché la cosa buffa è che in questa famiglia, che custodisce gelosamente il mondo degli gnomi, sono tutti molto alti.

Ma torniamo al sogno… sul boscoso e lussureggiante altopiano veneto, a meno di 2 minuti di auto dal centro di Asiago, si trova questo bosco incantato dove pare che il Piccolo Popolo abiti da secoli. Punto di partenza per esplorare i boschi e cercare il villaggio degli gnomi è l’Hotel Da Barba, dove noi siamo stati ospiti per due giorni, accolti, coccolati e un po’ adottati da tutta la famiglia degli spilungoni.
Due volte alla settimana si svolge la visita guidata al villaggio degli gnomi alla quale possono partecipare sia quelli che soggiornano in hotel, sia gli esterni.

bimbo gnomo

visita guidata al villaggio degli gnomi

tabella del villaggio degli gnomi

tabella villaggio degli gnomi

villaggio degli gnomi bosco

Accade così che bimbi e genitori si mettano in cammino insieme ad una simpatica accompagnatrice con l’immancabile cappello a cono, con lentezza su un sentiero di prato morbido dove si potrebbe anche camminare a piedi nudi. Ogni tanto ci si ferma per raccontare storie, scoprire e imparare tutto su gnomi, animali selvatici e piante del bosco grazie anche alle tavole educative che sono disseminate lungo il percorso. Come vi dicevo Alvise non ha lasciato niente al caso.
La trepidazione dei bimbi cresce man a mano che si avanza e ci si addentra nel bosco di abeti, tanto che, grazie ai racconti e alla speranza di incontrare davvero i piccoli abitanti, anche i più piccoli camminano spediti. A un certo punto si arriva al villaggio vero e proprio, dove le casette sono state realizzate con cura in ogni dettaglio, il laghetto, i ponticelli, le bolle di sapone e il fumo da alcune abitazioni, i cartelli in legno, la trappola per Trolls dove si può anche entrare… ma soprattutto le vocine degli gnomi che parlano ai bambini quando si avvicinano alle porticine, fanno si che tutto sembri molto reale.
Non ci sono nastri registrati come potreste pensare, ma voci di persone vere che rispondono a tono e fanno domande ai bambini, non chiedetemi quale sia il loro segreto vista la distanza dall’hotel, perché non lo so. Tanto che mio figlio che ha otto anni tutto serio mi ha chiesto come facesse la signora Daniela ad entrare nella casetta visto che è così alta!!!

cartello al villaggio degli gnomi

trappola per Troll  villaggio degli gnomi 1

villaggio degli gnomi 2  villaggio degli gnomi 3

villaggio degli gnomi 5

cartello al villaggio

gnomi

Sappiate poi che solo durante la visita guidata si possono scorgere gli gnomi da lontano che corrono nel bosco inseguiti da un dispettoso Troll. La passeggiata è lunga circa 1 km ma viene percorsa anche dai bimbi più piccoli senza accorgersene, tanta è la felicità di vivere quell’avventura. Alla fine si torna all’hotel dove c’è un ampio parco giochi  con gonfiabili, pista delle macchinine, tappeto elastico, campo da basket, campo da calcio, scivolo e altri giochini.
Adiacente all’area di svago ci sono un bar, tavolini, panche e un pannello per le foto. In alcune giornate si può anche assistere allo spettacolo di magia della fata/accompagnatrice con bolle di sapone giganti e tanti trucchi che lasceranno anche i bimbi più grandi a bocca aperta.

Il mio consiglio è quello di soggiornare in hotel per trascorrere un’intera vacanza all’insegna della magia, infatti la struttura è molto accogliente, completamente ristrutturata l’anno scorso, ma soprattutto è veramente family, visto che riserva tante attenzioni ai piccoli ospiti.
Come ad esempio la merenda ogni pomeriggio con latte, succhi, biscotti fatti in casa, pizza, per non parlare delle simpatiche animatrici che intrattengono i bimbi all’aperto o nella taverna attrezzata con i giochi e i cartoni, permettendo ai genitori ogni tanto di riposare.

merenda degli gnomi all'hotel da Barba

merenda all'hotel da Barba

hotel Da Barba area giochi

gonfiabili del parco giochi hotel da Barba

spettacolo di magia Hotel Da Barba

Informazioni pratiche sul Villaggio degli Gnomi di Asiago

E’ bene sapere che si può optare per la visita guidata o per quella individuale, ma la prima è più divertente per i bambini perché c’è l’animazione che rende il tutto più coinvolgente e anche la presenza degli altri coetanei secondo me contribuisce ad un’atmosfera molto più allegra.
Il percorso dura circa 1 ora e mezza, si può fare quasi tutto in passeggino ma in alcuni punti è necessario sollevarlo per la presenza di radici nel terreno e piccole salite.
Il costo del biglietto per la visita guidata è di 9 euro a persona mentre per quella individuale è di 7 euro giornaliero e di 5 euro pomeridiano (attenzione a controllare bene gli orari). I biglietti danno diritto anche a usufruire del parco giochi e dei gonfiabili, mentre per la pista delle macchinine bisogna acquistare il gettone. Sono gratuiti i bimbi da 0 a 24 mesi e solo nel giorno del compleanno quelli fino a 11 anni (presentare la carta di identità).
Il Villaggio si trova a pochi minuti di auto dal centro città in Via Poslen 40, località Kaberlaba.
Orari e altri dettagli li trovate sul sito del villaggio degli gnomi.

Se invece siete interessati a soggiornare nell’hotel degli gnomi tutte le informazioni e le offerte le trovate sul sito dell’Hotel Da Barba.

A breve un altro post su tutte le cose da fare ad Asiago con i bambini, stay tuned!

hotel Da Barba Asiago

vista dal balcone

camera dell'hotel Da Barba di Asiago

colazione hotel da Barba Asiago

 

About Luisa Roncarolo

E’ più facile dire quello che non sono, piuttosto che quello che sono diventata. Non sono single, non sono trendy e non sarò mai una fashion blogger. Non fotografo tutto quello che mangio e non ho il fisico per i viaggi estremi. Non amo le automobili, preferisco i treni e quando posso vado in bicicletta. La mia famiglia viaggia sempre con me e questo voglio raccontare.

Check Also

alpaca all'agriturismo Maridiana Umbria

L’Alta Valle del Tevere: itinerario per un weekend in Umbria con bambini (prima parte)

L’Umbria, cuore d’Italia, è tanto bella da far quasi rabbia. Noi più volte abbiamo esplorato …

Commenti

Loading Disqus Comments ...
Loading Facebook Comments ...

2 comments

  1. Marina damammaamamma

    Ciao,
    ho scelto il tuo post per la mia TOP OF THE POST della settimana 🙂
    http://www.damammaamamma.net/2016/07/top-of-the-post-18-luglio-2016.html

  2. Grazieeeee!!! Spero di riuscire presto a partecipare al TOP OF THE POST, l’ho già detto ma sono stata così poco a casa ultimamente che era impossibile stare dietro a tutte le cose da fare essendo in viaggio, scusami.