Home / Parchi e Acquari / Parco Sigurtà: come visitarlo, prezzi, novità 2018

Parco Sigurtà: come visitarlo, prezzi, novità 2018

Ci sono luoghi in Italia che non sono così famosi come meriterebbero. Da quando abbiamo il blog ci piace andare alla scoperta di questi posti e, per quanto riusciamo, farli conoscere.

Sappiamo che non tutti hanno la possibilità di fare lunghi e costosi giri per il mondo, ma ci sono gite che si possono fare con la famiglia anche vicino casa e con una spesa limitata.
E così un weekend, o una domenica in un parco, diventano un viaggio durante il quale i bambini possono divertirsi e imparare, scoprire e sperimentare la bellezza.

bolla-gigante-al-sigurta

Dove si trova il Parco Sigurtà?

Il Parco Sigurtà si trova a Valeggio sul Mincio (VR) ed è raggiungibile in pochi minuti di auto da Peschiera del Garda oppure in bicicletta percorrendo la Pista ciclabile che va da Peschiera a Mantova .
Noi siamo andati in auto in una giornata diversa, per goderci appieno il parco e non avere già la stanchezza della bicicletta nelle gambe. Abbiamo lasciato l’auto nel parcheggio da cui parte la navetta, molto comodo.

Il parco Sigurtà è bellissimo, si può dire? E’ anche grandissimo e verdissimo direbbe mio figlio.
Un bambino non può che restare a bocca aperta di fronte alla vastità di prati e distese di vegetazione che sembrano non finire mai. Infatti, la fine non la vedi, solo alberi, cespugli, roseti, fiori di ogni tipo, prati e cielo azzurro.
Magari tanti vanno a Gardaland e poi si perdono una meraviglia come questa.

prati-al-parco-sigurta

Parco Sigurta Mantova

Questo è quello che abbiamo visto noi nel nostro piccolo, ma il Parco Sigurtà è una cosa seria, è tra i più belli d’Europa. In primavera grazie allo spettacolo unico della fioritura dei tulipani ha vinto il premio “La fioritura più bella d’Italia”. Un milione di tulipani. Sessanta ettari di parco. Trentamila rose. Possono bastare?

Negli altri periodi si alternano i protagonisti delle fioriture. A maggio è la rosa la regina indiscussa che riempie di colore il Viale delle Rose. In estate si può ammirare la magia del fior di Loto e delle ninfee rustiche e tropicali nei 18 laghetti del parco.

laghetto-del-parco-sigurta

labirinto-al-parco-sigurta

Parco Sigurtà per i bambini

I punti più interessanti per i bambini sono:
–  il grande Labirinto
– il Grande Tappeto Erboso con i due laghetti fioriti al centro
– i Giardini Acquatici
– la Grande Quercia
– il Viale della Rose
– i sentieri a zig-zag
– la fattoria didattica
– la valle delle caprette

altra veduta del labiritno al parco Sigurtà

parco Sigurtà

Da sapere che spesso nei fine settimana ci sono laboratori ed eventi per le famiglie compresi nel prezzo del biglietto. Noi per esempio abbiamo potuto ammirare lo spettacolo delle bolle di sapone giganti ed il parco è stato letteralmente invaso dalle bolle multicolori e dalle grida dei bambini che le rincorrevano.
Sul sito del parco trovate tutto il calendario con gli eventi dell’estate. Attenzione il Parco Sigurtà è aperto dal 6 marzo fino al 6 novembre!

Parco Sigurta Mantova bolle di sapone

trenino-del-parco-sigurta

Come visitare il Parco Giardino Sigurtà

Il parco giardino si può visitare a piedi, in bicicletta, con il trenino o con la golf cart.
Noi abbiamo scelto il trenino. Il giro dura 35 minuti, non fa fermate ed è l’ideale per riposarsi ed avere una visione d’insieme. Costa 3 euro a persona ed è gratis sotto al metro di altezza. In ogni caso con i bimbi è impensabile visitare tutto a piedi a causa delle notevoli dimensioni.
Potete accedere al parco con la vostra bici o noleggiarla al costo di 3 euro l’ora. Le biciclette devono seguire il percorso a loro riservato che è di circa 10 km.
In alternativa ci sono le automobiline a noleggio con guida GPS in 4 lingue, molto comode perché permettono di fare delle soste personalizzate. unico neo sono abbastanza costose: dai 16 ai 18 euro l’ora a seconda del periodo.
Infine c’è la visita con lo shuttle elettrico con la guida a bordo. Dura un’ora e porta 10 persone, gli adulti pagano 5,50 e i bambini dai 5 ai 14 anni 3,90 euro.




Quanto costa il biglietto al Parco Giardino Sigurtà

I biglietti d’ingresso costano 12,50 euro per gli adulti e 6,50 euro per i bambini dai 5 ai 14 anni. I bimbi fino a 4 anni sono gratis.  Tutte le info le trovate sul sito del Parco Giardino Sigurtà.

Nel parco ci sono bagni con fasciatoio e uno snack bar. A pranzo abbiamo mangiato nel punto di ristoro all’aperto che si trova vicino alla partenza del trenino. Ma potete anche consumare i vostri panini nella aree picnic. C’è poi un ristorante convenzionato di fronte al parcheggio, ma dovete uscire dal parco e riprendere la navetta per andarci.

Sappiate che all’interno del Parco Sigurtà non si può giocare a pallone e non si possono portare animali eccetto i cani guida per i non vedenti.

Le novità 2018 al Parco Giardino Sigurtà

Tante novità nel 2018, anno in cui il parco giardino Sigurtà festeggia 40 anni dalla sua apertura.

1) Innanzitutto la possibilità per le famiglie con bambini piccoli e i meno giovani di visitare i 600.000 metri quadrati del parco con le biciclette elettriche. Opportunità che si aggiunge alle altre possibilità di visitare il parco: a piedi, in bicicletta (la propria o a noleggio), con il simpatico trenino panoramico, noleggiando i golf-cart elettrici, partecipando al tour guidato sullo shuttle.

2) il nuovo angolo romantico dedicato alle coppie di innamorati nelle vicinanze dell’Eremo dove ci si potrà scattare u selfie sulla panchina degli innamorati circondati da un bellissimo roseto. Sapevate che molte copie scelgono il parco Sigurtà per la cerimonia civile o per il ricevimento?

3) Infine, per gli appassionati di tulipani che si ritrovano in primavera al parco per Tulipanomania cioè la fioritura di oltre un milione di questi coloratissimi e delicati fiori, sono state aggiunte altre varietà e nuove aiuole tra cui quelle galleggianti (ai Giardini Acquatici). Non mancate di andare per scattare fotografie indimenticabili nei mesi di marzo e aprile. Se volete, potete condividere con noi i vostri scatti dei tulipani, li pubblicheremo sulla nostra pagina Facebook!

Dove mangiare a Valeggio sul Mincio

La sera abbiamo deciso di fare un giro a Borghetto che dista solo 2,5 km dal parco e poi siamo andati dentro al paese di Valeggio sul Mincio dove abbiamo cenato. Noi ci siamo trovati bene al Re del Tortellino che ha un accogliente giardino e ottima cucina. Una chicca sono stati i tortellini fritti serviti come antipasto!

tortellino fritto



About Luisa Roncarolo

E’ più facile dire quello che non sono, piuttosto che quello che sono diventata. Non sono single, non sono trendy e non sarò mai una fashion blogger. Non fotografo tutto quello che mangio e non ho il fisico per i viaggi estremi. Non amo le automobili, preferisco i treni e quando posso vado in bicicletta. La mia famiglia viaggia sempre con me e questo voglio raccontare.

Check Also

scivoli dell'Acquapark Onda Blu di Tortoreto.

Acquapark Onda Blu Tortoreto: consigli, prezzi e sconti

Il mese di agosto lo abbiamo trascorso nella nostra città, godendoci il mare e gli …

Commenti

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *