Home / Europa con i bimbi / Spagna / CosmoCaixa: il museo della scienza di Barcellona

CosmoCaixa: il museo della scienza di Barcellona

Nel 2004, dopo importanti lavori di ammodernamento e ampliamento, il Museo delle Scienze di Barcellona, ospitato nel pregevole palazzo di stile modernista costruito nel primo decennio del 1.900, è tornato fruibile dalla cittadinanza col nome di CosmoCaixa.

CosmoCaixa museo della scienza di Barcellona - esperimenti

Evidentemente il nome nuovo di zecca, che in sé incorpora il mecenatismo della Caixa (la cassa di risparmio di Barcellona finanziatrice del restauro), ha portato bene alla moderna struttura museale la quale, per il dinamismo e la multimedialità, qualche anno dopo è stata premiata come Museo Europeo dell’anno.

Lo scopo dichiarato da questa grande impresa di divulgazione è quello di avvicinare i visitatori che ne varcano la soglia al più ampio spettro di temi scientifici.

Tale fine è perseguito grazie ad un moderno allestimento espositivo diviso in varie sale permanenti al quale si aggiungono le più diverse attività tra le quali interessanti laboratori ma anche esposizioni e mostre temporanee.

I piani vanno dallo 0 fino a -5, naturalmente c’è l’ascensore, ma noi vi consigliamo di scendere percorrendo il lungo corridoio a forma di spirale.
Prima di scendere affacciatevi e guardate che meravigliosa opera di architettura è la discesa (quarta foto qui sotto).

CosmoCaixa museo della scienza di Barcellona - esterni

 CosmoCaixa museo della scienza di Barcellona - esterno

CosmoCaixa museo della scienza di Barcellona - corridoio a spirale

CosmoCaixa-museo-della-scienza-di-Barcellona-corridoio-per-scendere-ai-vari-piani

Com’è Cosmocaixa

Un vero e proprio viaggio interattivo è ciò che vi aspetta nella Sala Univers: l’evoluzione cronologica del cosmo dal il Big Bang, l’origine della materia, fino ai giorni nostri e alle ultime frontiere della conoscenza.

Il percorso si può affrontare in piena libertà; l’itinerario, chiaramente esposto e fortemente divulgativo si divide in 3 reparti: Kòsmos, Evoluciò e Fronteres.

Facendo sfoggio di oggetti reali e riproduzioni scientifiche di altissima qualità, questi reparti offrono ai visitatori tante esperienze interattive.

Sullo stesso piano della Sala Univer, troviamo il Lab Mat e il Muro Geologico.

Lab Mat è uno spazio completamente dedicato alla matematica nel quale si procede alla scoperta delle tante applicazioni pratiche grazie a un’infinità di giochi, puzzle e indovinelli a sfondo logico matematico.

Di grande fascino anche il Muro Geologico composto da sette grandi pezzi di roccia, originate dai diversi processi geologici che hanno modellato, nel corso delle ere geologiche, la struttura del nostro pianeta.

CosmoCaixa museo della scienza di Barcellona - bambino alla mostra sugli specchi

CosmoCaixa museo della scienza di Barcellona - mostra sugli specchi

CosmoCaixa museo della scienza di Barcellona - io alla mostra sugli specchi

Tra le altre esposizioni permanenti visitabili tutto l’anno segnaliamo quella del Bosc Inundat, un padiglione di 1.000 m² dedicato alla foresta pluviale amazzonica, habitat naturale del 50% della biodiversità del nostro pianeta.

Una perfetta riproduzione di piante tropicali che ospita al suo interno alcune degli animali più rappresentativi dell’ecosistema dell’Amazzonia brasiliana: alligatori, formiche, boa, pesci e uccelli.

Gli scatti artistici del fotoreporter Sebastião Salgado fanno da sfondo alla sala dedicata all’Antartide, il continente più meridionale della Terra e anche il più freddo e ventoso.

Fino al 31 dicembre 2020 è possibile visitare anche il Planetario digitale di CosmoCaixa, una finestra sul cosmo dotata di un innovativo sistema di proiezione full-dome e di una pionieristica tecnologia di riproduzione del suono.
Questo reparto con un’esperienza immersiva fa una divulgazione astronomica e scientifica unica nel suo genere.

Peccato che i commenti alle proiezioni siano solo in catalano, spagnolo, inglese e francese.

CosmoCaixa museo della scienza di Barcellona - foresta amazzonica

CosmoCaixa-museo-della-scienza-di-Barcellona-padiglione-foresta-pluviale

CosmoCaixa museo della scienza di Barcellona - Bosc Inundat

CosmoCaixa-museo-della-scienza-di-Barcellona-padiglione-foresta-amazzonica

CosmoCaixa museo della scienza di Barcellona - Bosc Inundat pioggia.

CosmoCaixa-museo-della-scienza-di-Barcellona-foresta-pluviale-amazzonica

I laboratori per i bambini sulla scienza

Tra gli spazi dedicati alle attività scientifiche per i più piccoli e per le loro famiglie segnaliamo il Clik, il Toca-toca, e il Creativitye.

Il Clik, è un laboratorio dove, ai bambini sono proposti una serie di esperimenti scientifici volti a far sviluppare la loro curiosità. Ogni stagione è possibile scaricare dal sito del museo il programma dei laboratori organizzati, dalle 10 alle 20 ogni fine settimana.

Sempre nei fine settimana, il laboratorio Toca-toca, offre l’incontro ravvicinato con la fauna e la flora di tre diversi ecosistemi: le aree del Mediterraneo, le foreste pluviali e i deserti.

Creativitye è un laboratorio dedicato ai bambini dai 7 anni in su che amano creare, sperimentare e innovare: uno spazio dedicato alle forme della creatività. Meccanica, vento, elettricità e luce: idee in libertà affinché i bambini possano praticare l’arte del pensiero progettando e poi provando a realizzare con le loro mani quanto ideato.

I bambini non pagano l’ingresso e le mostre a CosmoCaixa ma i laboratori sono a pagamento.

CosmoCaixa-museo-della-scienza-di-Barcellona-giochi-interattivi

CosmoCaixa-museo-della-scienza-di-Barcellona-gioco-interattivo

CosmoCaixa museo della scienza di Barcellona - esperimento

A questa importante offerta culturale, vanno sommate le mostre temporanee e le numerose conferenze divulgative per le quali è sempre bene buttare un occhio al sito istituzionale, sfortunatamente solo in catalano e spagnolo: Cosmocaixa.es.

Noi abbiamo visto la mostra sullo spazio, quella sul cinema e quella sugli specchi.

N.B.: le nostre foto corrispondono solo in parte a quello che si vede ora nel museo in quanto una parte era in ristrutturazione e alcune mostre temporanee sono già state sostituite da altre esperienze.



La grande struttura, dotata anche di bar ristoranti e luoghi d’aggregazione e di socializzazione ci è sembrata veramente eccellente e così concludiamo questo nostro report affermando che una visita al CosmoCaixa è fortemente consigliata.

CosmoCaixa museo della scienza di Barcellona - mostra sul cinema

CosmoCaixa museo della scienza di Barcellona - mostra sul cinema

CosmoCaixa museo della scienza di Barcellona - mostra sul cinema

CosmoCaixa museo della scienza di Barcellona - mostra sul cinema

Informazioni utili per visitare Cosmocaixa

Non lontano dalla collina di Tibidabo, il CosmoCaixa sorge in Carrer d’Isaac Newton, 26.

Come arrivare al museo

Autobus: H2, H4, V17, V15, V19, V13, 73, 75, 22 e 196. Treni FGC: fermata Av. Tibidabo + Tramvia Blau o autobus 196.

Quando è aperto il Museo delle scienze di Barcellona

Tutti i giorni, dalle 10 alle 20. Il 5 gennaio, 24 e 31 dicembre, dalle 10 alle 18.

Il 1º e 6 gennaio e 25 dicembre, chiuso.

Servizi che troverete a CosmoCaixa

Visite guidate, parcheggio, caffetteria, ristorante, libreria e negozio.

Quanto costa il museo della scienza di Barcellona

Il biglietto d’ingresso costa 6 € a persona e include l’accesso al museo e alle mostre. Ma la cosa che più ci ha meravigliato è che l’ingresso è gratuito per tutti i minori di 16 anni e per i clienti “la Caixa”.
In pratica i bambini pagano solo se partecipano ai laboratori, bello no?

CosmoCaixa museo della scienza di Barcellona - cartello con i piani



About Paolo Merlini

Merlini è uno che entra nelle autostazioni come un pellegrino nella cattedrale di Compostela attendendo la benedizione. Come e meglio di Benigni, potrebbe mandare a memoria tutte le sigle delle aziende di trasporto pubblico, dall’Autostradale alla Zani Viaggi, con gli occhi chiusi e con le mani legate, compresi i relativi indirizzi web

Check Also

Museo della Scienza esterno foto Turismo Valencia

Museo delle scienze di Valencia

La nostra visita al Museo delle scienze di Valencia che si sviluppa su tre piani con mostre temporanee ed esibizioni permanenti. Nell'articolo abbiamo cercato di raccontare cosa c'è da vedere ad ogni piano, le informazioni utili prima della visita, come arrivare in autobus, dove comprare i biglietti per ridurre la fila.