Dove dormire con la famiglia a Torino? Al Duparc Suites!

Già da qualche anno Torino ha svelato la sua vocazione turistica, sicuramente la ristrutturazione del Museo Egizio nel 2015 ha contribuito ad accendere i riflettori sulla città attirando migliaia di visitatori da tutto il mondo, ma ci sono tante altre attrazioni che la rendono perfetta per un weekend con la famiglia.

Ecco in sintesi la nostra personalissima lista delle cose da non perdere a Torino:

Proprio a pochi passi dal Valentino, il polmone verde della città, sorge una struttura turistica di design che è perfetta per le famiglie con bambini e ragazzi adolescenti.

Torino - Borgo Medievale

Torino - Parco del Valentino

Duparc Contemporary Suites: la nostra recensione

Non è un residence, non è un hotel, ma una forma nuova di ospitalità perché offre un’ampia scelta di alloggi: camere, suites e appartamenti di varie metrature (da 60 a 120 mq.).

I servizi principali sono reception attiva 24 ore su 24, un ristorante, un ampio garage con posti auto assegnati, palestra e centro benessere. Per tutti gli alloggi sono inclusi nel prezzo Wi-Fi e pulizia giornaliera.

Per quanto riguarda il discorso pulizia, abbiamo apprezzato il fatto che il nostro appartamento e gli ambienti comuni fossero perfettamente puliti e igienizzati ogni giorno. Abbiamo ripreso a viaggiare, ma ci piace farlo in sicurezza!

Appena arrivati ci siamo accorti subito che l’ambiente era informale e l’atmosfera rilassata, la clientela è per la maggior parte composta da famiglie quindi non si scandalizza nessuno se vostro figlio fa un urletto mentre siete in fila alla reception o si stende sui divanetti perché è stanco.

La particolare attenzione ai bambini si vede anche dal fatto che ci sono Baby Kit gratuiti che includono culla e seggiolone a disposizione delle famiglie (tra l’altro da 0 a 3 anni non pagano, i bimbi fino a 12 anni usufruiscono di una tariffa scontata e poi ci sono offerte per le famiglie che comprendono anche una sorpresa all’arrivo).

Particolare non affatto scontato, il personale della reception è sempre di una gentilezza ed efficienza encomiabile. Abbiamo notato che non lo erano solo con noi, ma proprio con tutti i clienti.

Ci hanno fornito consigli su locali carini dove mangiare e su come muoverci in città, consegnato una mappa della città e compilato una lista dettagliata di parcheggi del centro… insomma più che dei receptionist sono delle guide turistiche a cui potete rivolgervi per programmare al meglio le vostre giornate torinesi!

Il ristorante interno è una comodità per chi ha bambini piccoli perché di sera, invece di girare per Torino alla ricerca di un posto dove mangiare, potete tranquillamente cenare all’interno della struttura e poi subito tutti a nanna!

È aperto a pranzo e a cena dal lunedì al venerdì, il sabato solo a cena, la domenica è chiuso. Qui viene servita anche la ricca colazione, si ordina al tavolo da un’ampia lista di cibi dolci e salati, il servizio è molto veloce.

Duparc Suites - colazione dolce

Duparc Suites - colazione

Infine, a tutte le mamme che arrivano al weekend un po’ stanche, segnalo anche le coccole per i genitori che, a turno, possono ritagliarsi un’ora alla SPA.
Da provare il percorso benessere tra docce tropicali, cascata cervicale, bagno di vapore, Jacuzzi, area relax con tisane e golosità.

Per chi prenota il soggiorno direttamente dal sito del Duparc il percorso benessere è incluso nella prenotazione, per chi invece utilizza un portale è disponibile come extra (è vietato l’ingresso alla SPA ai minori di 18 anni).

Inoltre c’è anche una palestra per chi non vuole rinunciare ad un po’ di esercizio fisico anche in vacanza.

spa duparc suites

Duparc Suites - vasca della SPA

Duparc Suites - sala relax SPA

palestra del Duparc

Come sono gli appartamenti

Le foto parlano da sole, gli appartamenti sono veramente belli e arredati con gusto, i bagni sono nuovissimi e hanno le docce grandi, le cucine sono moderne e accessoriate con frigorifero, congelatore, forno a microonde e piano cottura ad induzione (la maggior parte ha anche la lavastoviglie e la lavatrice).

L’appartamento dove siamo stati noi era particolarmente grande, per questo può essere condiviso tranquillamente da due famiglie: due camere da letto doppie + due divani letto nel grande soggiorno + tre bagni + cucina + ingresso. Ma ci sono anche camere, eleganti suites, appartamenti mono e bilocali più o meno accessoriati e con servizi aggiuntivi inclusi.

Andate a dare un’occhiata sul loro sito per scoprirli tutti e scegliere quello che meglio si adatta alle esigenze della vostra famiglia:

Duparc Contemporary Suites.  

 

Duparc Suites - salotto

Duparc Suites - cucina

Duparc Suites - camera doppia

Duparc Suites - bagno

Duparc Suites - doccia

Duparc Suites - camera matrimoniale

Dove si trova il Duparc Suites

Ai margini del centro, a pochi metri dall’ingresso del Parco del Valentino, più o meno all’altezza del Borgo Medievale. Posizione strategica per far sfogare i bimbi nel grande parco verde, prima o dopo la visita della città.

Il centro si raggiunge comodamente in metro, autobus, tram o taxi.

Potete prendere il tram 16 CS (circolare sinistra) davanti al Parco del Valentino che vi porta in Via Eusebio Bava a pochi metri da Piazza Vittorio Veneto.

In alternativa c’è la metro, la fermata Dante è a circa 600 metri dal Duparc e da lì potete arrivare alla stazione di Porta Nuova che è praticamente in centro, a pochi metri da Piazza San Carlo.

Tenete conto di questo: il taxi per arrivare in centro costa 10/12 euro ma nella maggior parte dei parcheggi il costo orario è di 2,50 euro all’ora quindi, se restate tutta la giornata, l’auto vi conviene lasciarla nel garage del Duparc e prendere un taxi!

Per altre spunti sulle cose da fare a Torino con bambini potete leggere il nostro articolo riassuntivo cliccando sul link.

Torino - Mole Antonelliana

Ringraziamo il Duparc Suites per averci ospitato nel nostro ultimo weekend a Torino e averci così permesso di far conoscere questa bella realtà alle famiglie.

 

 

About Luisa Roncarolo

E’ più facile dire quello che non sono, piuttosto che quello che sono diventata. Non sono single, non sono trendy e non sarò mai una fashion blogger. Non fotografo tutto quello che mangio e non ho il fisico per i viaggi estremi. Non amo le automobili, preferisco i treni e quando posso vado in bicicletta. La mia famiglia viaggia sempre con me e questo voglio raccontare.

Check Also

Fabilia Gargano - esterno

Fabilia Family Resort Gargano: un villaggio per le famiglie

Ogni famiglia ha il suo stile di viaggio. C’è chi ama il viaggio avventuroso on …

Commenti

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *