Home / Parchi e Acquari / Gardaland prezzi, novità e attrazioni per i più piccoli

Gardaland prezzi, novità e attrazioni per i più piccoli

Sembra inutile scrivere un post su Gardaland, invece non lo è. Come mai?

Perché può essere importante sapere da chi c’è stato com’è il parco, i prezzi e le dritte per risparmiare, le novità della nuova area dedicata a Kun fu Panda e Peppa Pig, ma soprattutto quali sono le attrazioni adatte ai più piccoli e l’età minima consigliata.

Paolo alla Kung Fu Panda Academy a Gardaland

Noi ci siamo stati due volte.
La prima molti anni fa in uno dei primi viaggi in treno con figlio al seguito, nel post abbiamo raccontato la nostra esperienza di partenza dalle Marche con bimbetto di tre anni… eh si, sono già passati 10 anni!
Ora quello gnomo che sgranava gli occhi di fronte a Prezzemolo ha 43 di piede e peli che spuntano qua e là sul viso come erba infestante, sbalzi di umore e fa i video stopmotion (se non sapete cos’è non vi preoccupate è normale ma non è una parolaccia).
All’epoca, dormimmo nel Gardaland Hotel che aveva aperto da poco e fu un weekend da sogno, con il bimbo che si meravigliava di ogni cosa e noi che godevamo della sua gioia.
Se siete state valutando di soggiornare vicino al parco, alcune offerte per pacchetti Gardaland + Hotel le trovate su questo sito che propone un po’ tutti i parchi di divertimento. Noi non l’abbiamo ancora provato ma ci sono tante proposte e forse potete trovare qualcosa di interessante.

La seconda volta che siamo stati a Gardaland invece, la scorsa estate, durante una vacanza itinerante che come prima tappa prevedeva Peschiera del Garda.
In realtà non avevamo in programma di andare a Gardaland, eravamo lì solo per  fare un tratto della pista ciclabile da Peschiera a Mantova e visitare il Parco Sigurtà a Valeggio sul Mincio, entrambe le esperienze le abbiamo già raccontate, cliccando sopra ai nomi in azzurro, potete leggere gli articoli relativi.
Poi i bambini hanno insistito fino allo sfinimento per andare e alla fine ci siamo molto divertiti anche noi, come si può vedere dalla foto sopra.

Fontana d'ingresso a Gardaland

Gardaland mascotte

Gardaland: attrazioni per bimbi piccoli

Iniziamo a valutare il parco dal punto di vista dei bambini dai 3 ai 6 anni.
Io prima dei 3 anni lo sconsiglio, anche se ora ci sono tre aree per i piccolissimi (Prezzemolo Land, Prezzemolo Magic Village e Peppa Pig Land).
Per il semplice motivo che si stancano velocemente e la confusione li potrebbe far stranire. Con un bimbo di 1 o 2 anni lo trovo difficile godersi il parco e ammortizzare il prezzo del biglietto. Insomma, a dirla tutta Gardaland non è proprio economico per gli adulti, se dovete starci dentro un’ora credo che non valga la pena. Queste aree però sono provvidenziali per chi ha più figli di età diverse e vuole tenere occupato il piccolo, mentre il grande si diverte con l’altro genitore.
Inoltre tenete conto anche che ci sono limitazioni relative all’altezza anche al Fantasy Kingdom: alcuni giochi non si possono fare sotto a 100 cm di altezza, altri sotto a 110 cm.
L’area dedicata ai bambini più piccoli (scuola materna e primaria) è veramente bella e divertente, abbastanza grande da trascorrerci anche tutto il giorno o al limite il pomeriggio (come vedremo c’è il biglietto pomeridiano che è abbastanza conveniente).



Le aree dedicate ai più piccoli sono Fantasy Kingdom e Prezzemolo Land, ma ci sono anche altre aree del Parco con attrazioni belle per i bimbi, come quelle che si trovano nella Kung Fu Panda Academy di cui parleremo più avanti.
Attenzione ad entrare dentro alla Magic House, che si trova proprio dove sta l’albero di Prezzemolo. E’ abbastanza spaventosa, noi abbiamo preferito far andare solo il figlio più grande con il padre e in effetti mi chiedo perché l’abbiano messa lì, in un’area dove ci sono tutte attrazioni per bimbi piccoli.

Lì vicino ci sono infatti: il trenino di Doremifarm, Babycorsaro, Babypilota, Saltomatto, Babycanoe, Babycavalli e i simpatico giro dall’alto detto Voloplano.
Sempre vicino all’ingresso ci sono anche Transgardaland Express, la giostra dei cavalli e Prezzemolo Land.
Sul sito ufficiale trovate la mappa per farvi un’idea di come sono posizionate le attrazioni.

Gardaland albero di Prezzemolo

Gardaland area bimbi

Gardaland Toys Shop

Gardaland Doremifarm

Gardaland macchinine

Gardaland: prezzi e come risparmiare

Se volete fare la giornata intera il più conveniente è senza dubbio il biglietto a 32 euro a persona acquistato almeno 7 giorni prima e per una data stabilita, conviene di più di quello famiglia che costa 136 euro per 4 (34 euro a persona quindi 2 euro in più).

Ma se andate in estate io vi consiglio il biglietto pomeridiano che abbiamo fatto noi.
Infatti, dalla fine di giugno alla metà di settembre, il parco è aperto fino alle 23 e questo vi permetterà di visitarlo tutto con il biglietto pomeridiano entrando alle 14.00.
Tanti i vantaggi: meno ore di caldo torrido da sopportare, poter girare di sera nel parco, meno affollamento generale, file più brevi e atmosfera più rilassata.
Molto emozionante fare il giro con il trenino dall’alto di sera!

Il biglietto pomeridiano costa 21 euro a persona dal lunedì al venerdì oppure 24 euro sabato, domenica e festivi, indipendentemente dall’età.
In primavera invece il parco chiude alle 18.00 quindi tenete conto che avreste solo 4 ore a disposizione e sinceramente sono poche. I bambini sotto al metro d’altezza entrano gratis e quelli con più di 10 anni pagano biglietto intero come gli adulti.
Infine sappiate che, se non avete preso il biglietto online, potete sempre acquistarlo nei tanti negozi a Peschiera del Garda che lo vendono allo stesso prezzo scontato e vi conviene anche per evitare le lunghe code alla biglietteria del parco. Questi negozi però non hanno il biglietto pomeridiano o almeno noi non lo abbiamo trovato da nessuna parte.
Tutti gli orari e i prezzi dei biglietti li trovate sul sito ufficiale di Gardaland.

Gardaland ingresso alla Kung Fu Panda Academy

Mr Ping Noodle surprise a Gardaland

Gardaland: Kung Fu Panda

L’area dedicata al simpatico eroe dei cartoni è carina, ma forse un po’ piccola, sinceramente me l’aspettavo più grande da quanto era stata pubblicizzata. Ci sono delle belle montagne russe (Kung Fu Panda Master) che mio figlio maggiore ha fatto da solo, perché io e il padre siamo dei veri fifoni, poi le classiche tazze che girano molto velocemente (Mr Ping’s Noodle Surprise) e la Kung Fu Panda Chi School dove si svolgono le lezioni di Kung Fu del guerriero dragone (noi non le abbiamo viste, forse erano al mattino). Qui si trova anche Ortobruco che è molto carino per i bambini. Oltre a questo, solo alcuni negozietti con oggetti dedicati al simpatico Panda e ai suoi amici guerrieri.

Gardaland

Gardaland Ramses

Gardaland attrazioni

Fontana d'ingresso a Gardaland

Gardaland novità 2018

Nel 2018 Gardaland ha investito ben 6 milioni di euro per ampliare il parco con nuove attrazioni.

La più importante interessa le famiglie con bambini piccoli che amano la mitica Peppa Pig protagonista di uno dei catoni più visti della tv.
Una nuova area è completamente dedicata a lei e alla sua famiglia con la Casa di Peppa Pig per incontrare George e Peppa, oltre a tre attrazioni tutte da sperimentare: l’Isola dei Pirati, il Trenino di nonno Pig e la Mongolfiera di Peppa Pig.

L’Isola dei Pirati ha 8 vascelli che ospitano 2 adulti e 2 bambini ognuna, dove si naviga tra le onde. Il Trenino ha una locomotiva e 5 carrozze molto carine che ospitano 2 adulti e 1 bambino ciascuna. La Mongolfiera è alta 12 metri ed è composta da 8 navicelle da 4 passeggeri per vedere tutta l’area dall’alto.

Gardaland Peppa Pig Land

Gardaland Peppa Pig Land trenino nonno pig

Gardaland Peppa Pig Land trenino

L’altra novità 2018 riguarda l’attrazione I Corsari dedicata alle famiglie con figli più grandi che ora presenta gli efetti di video-mapping durante il percorso.

Una nuova esperienza per i grandi è poi la versione in 4D del film San Andreas della Warner Bros: un’avventura adrenalinica ambientata tra i grattacieli americani.
Sempre per chi va a Gardaland in cerca di adrenalina, c’è la nuova App di geocalizzazione che coinvolge i visitatori in un gioco nelle 5 attrazioni più spericolate: Oblivion, Raptor, Blue Tornado, Shaman e Space Vertigo.
Grazie al WiFi gratuito del parco si può partecipare al concorso per vincere ogni giorno dei premo, per ogni attrazione bisogna catturare 5 oggetti tridimensionali (superpoteri).

Novità anche per quanto riguarda gli spettacoli live con Gardaland on Broadway e 5 Elements.

Infine quest’anno un pezzo di cultura e storia italiana approdano a Gardaland con la mostra permanente La Favolosa Gioia, dedicata a Gabriele D’Annunzio in collaborazione con la Fondazione del Vittoriale: due stanze con abiti e oggetti personali del grande poeta e scrittore simbolo del Decadentismo, la sua automobile Isotta e uno spazio cinema per vedere documentari e film.

Tra i prossimi eventi da segnalare ci sono Gardaland Oktoberfest dal 15 al 30 settembre e Gardaland Magic Halloween dal 6 ottobre, il 31 ottobre ci sarà Halloween Party con apertura fino a mezzanotte.
Mentre Gardaland Magic Winter si svolgerà il ponte dell’immacolata, 15 e 16 dicembre, dal 22 al 24 dicembre e poi dal 26 fino al 6 gennaio.

Il Gardaland Sea Life Aquarium invece festeggia quest’anno 10 anni di attività con tanti eventi speciali e l’ingresso gratuito per i bambini nati nel 2008 nel mese del loro compleanno. Quindi se avete bimbi di 10 anni sbrigatevi ad andare!!!

Gardaland: dove dormire a buon prezzo

Dormire dentro il parco ha i suoi vantaggi e sinceramente noi ci siamo trovati bene la prima volta nel Gardaland hotel, lo consiglio soprattutto se avete bambini piccoli per i quali è molto bello dormire in un albergo a tema, giocare con gli altri bambini la sera, vedere Prezzemolo e altri personaggi. Adesso poi c’è anche il Gardaland Adventure Hotel che sembra carino a vederlo.
Se invece i vostri figli sono grandicelli e ormai hanno superato quella fase critica in cui andare in giro con loro è uno stress incredibile, vi consiglio di dormire a Peschiera del Garda che è una città carina da visitare con tanti hotel, B&B e appartamenti.
Noi abbiamo prenotato La Rosa del Garda  ad un ottimo prezzo. L’appartamento era nuovo, pulitissimo, la proprietaria molto gentile e disponibile, c’era una bella corte esterna con gazebo e spazio per parcheggiare l’auto, ampio soggiorno con divano letto matrimoniale e cucina completa di tutto (perfino strofinacci e detersivi), camera da letto matrimoniale, bagno con phon, sapone e bagnoschiuma. Assolutamente consigliato!

Camera della Rosa del Garda

About Luisa Roncarolo

E’ più facile dire quello che non sono, piuttosto che quello che sono diventata. Non sono single, non sono trendy e non sarò mai una fashion blogger. Non fotografo tutto quello che mangio e non ho il fisico per i viaggi estremi. Non amo le automobili, preferisco i treni e quando posso vado in bicicletta. La mia famiglia viaggia sempre con me e questo voglio raccontare.

Check Also

animazione-con-bolle-giganti-al-parco-sigurta

Parco Sigurtà: come visitarlo, prezzi, novità 2018

Ci sono luoghi in Italia che non sono così famosi come meriterebbero. Da quando abbiamo il blog …

Commenti

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *