Sarnacli Mountain Park ad Andalo | Italia con i bimbi

Sarnacli Mountain Park ad Andalo

Inaugurato nel 2019, il Sarnacli Mountain Park è un percorso didattico sensoriale che si trova ad Andalo sull’Altopiano della Paganella.

In sostanza si tratta di una bella passeggiata nel bosco da fare in estate insieme ai vostri bambini con 13 tappe gioco completamente gratuite.

Sarnacli Park - ingresso

Come arrivare al Sarnacli

Raggiungere il Sarnacli Park dal centro di Andalo è molto semplice: seguite le indicazioni per Via Pradel e poi per lo Chalet Plan dei Sarnacli. Fate attenzione perché la strada è abbastanza stretta. Appena arrivati troverete un parcheggio gratuito dove lasciare l’automobile per iniziare il percorso a piedi.

Se non volete prendere l’auto potete arrivare anche a piedi fino al Sarnacli sia dal Maso Cadin che dal Maso Pegorar, ma noi non le abbiamo testate personalmente quindi non possiamo darvi informazioni certe su queste passeggiate.

In alternativa potete prendere il trenino in Piazza Dolomiti. Per informazioni chiamate l’Info Point di Piazza Dolomiti al numero 333 9953348 o scrivete a info@andalovacanze.com.

Tra l’altro questo trenino offre ben 12 giri turistici per andare alla scoperta di fattorie con gli animali, masi, funghi, orsi, il centro di Andalo, il lago di Molveno, i ruderi di Castel Belfort, ma anche laboratori, giochi e una caccia la tesoro.

Sarnacli Park - cartello percorso

Com’è il Sarnacli Mountain Park

Il sentiero da percorrere è veramente facile e alla portata di tutti, inizia pianeggiante e poi si sviluppa in salita entrando nel bosco, ma è decisamente breve.

Si può percorrere con il passeggino sapendo che in qualche punto va sollevato, ma il percorso è così breve che forse non è neanche così necessario usarlo!

Senza soste si potrebbe fare tutto in un quarto d’ora, ma fermandosi a giocare ad ogni tappa ci si impiega almeno un’ora.

Sarnacli Park - animali del bosco

Le tappe del percorso del Sarnacli

  • il percorso da fare a piedi nudi
  • il memory e le zampe dell’orso
  • la parete d’arrampica
  • la piramide di corde da scalare
  • l’omino di pietra da costruire
  • l’habitat della prateria e della roccia
  • il percorso dentro ai tunnel in legno
  • due installazioni per creare melodie
  • la bella area giochi con corde, reti e scalette di ferro o legno che ricorda un piccolo parco avventura,
  • la riproduzione del rifugio Tommaso Pedrotti dove si può entrare dentro
  • il maxi scivolo (quando siamo andati noi era in manutenzione)
  • l’habitat del bosco
  • le postazioni con gli odori e i profumi del bosco da annusare ad occhi chiusi.

Sarnacli Park - percorso a piedi nudi

Sarnacli Park - memory dell'orso

Sarnacli Park - gioco dell'orso

Sarnacli Park - parete d'arrampicata

Sarnacli Park - rete per arrampicarsi

Sarnacli Park - omini di sassi

Sarnacli Park - tunnel di legno

Sarnacli Park - tunnel in legno

arnacli Park - installazione per suonare

Sarnacli Park - melodie del bosco

Sarnacli Park - area avventura

Sarnacli Park - rifugio Tommaso Pedrotti in miniatura

Sarnacli Park - profumi del bosco da annusare

Dove mangiare al Sarnacli

Per il pranzo avete due opzioni: un picnic sui grandi prati verdi che circondano la prima parte del percorso oppure il ristorante Chalet Plan dei Sarnacli.

A pochi metri dal ristorante abbiamo trovato una sorpresa per noi che arrivavamo dalle Marche: il capitello votivo dedicato alla Madonna di Loreto. Questa originale iniziativa deriva dal gemellaggio tra le cittadine di Andalo e di Loreto.

Una curiosità… che cos’è un capitello votivo? Si tratta di una struttura architettonica religiosa cristiana di piccole dimensioni normalmente realizzata come ex voto o per riunire la comunità in preghiera.

Sarnacli Park - Capitello votivo - Madonna di Loreto

Sarnacli Park - ristorante chalet Plan dei Sarnacli

 

Dove dormire per andare al Sarnacli

Quando siamo stati al Sarnacli alloggiavamo a Molveno, abbiamo scelto questa località per andare alla scoperta dell’Altopiano del Pradel e del lago di Molveno che ci ha letteralmente conquistati.

L’appartamento che avevamo scelto era molto carino, pulito e aveva un giardino con una magnifica vista sul lago di Molveno (vedi foto sotto). Non posso che consigliarlo a tutte le famiglie, potete controllare la disponibilità qui: Lodge Le Soleil .

 

Lago di Molveno - vista dall-appartamento

Lago di Molveno - vista dall'appartamento Lodge Le Soleil

About Luisa Roncarolo

E’ più facile dire quello che non sono, piuttosto che quello che sono diventata. Non sono single, non sono trendy e non sarò mai una fashion blogger. Non fotografo tutto quello che mangio e non ho il fisico per i viaggi estremi. Non amo le automobili, preferisco i treni e quando posso vado in bicicletta. La mia famiglia viaggia sempre con me e questo voglio raccontare.

Check Also

settimana-bianca-con-bambini-ad-Andalo

Cosa fare ad Andalo e Molveno con bambini in inverno

Se state pensando ad una settimana bianca ad Andalo e Molveno con bambini vi possono essere …

Commenti

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *