Faggeta di Canfaito: un bosco magico nelle Marche | Italia con i bimbi
Home / Italia / Marche / Faggeta di Canfaito: un bosco magico nelle Marche

Faggeta di Canfaito: un bosco magico nelle Marche

Legato ai miti e alle leggende della Grecia Classica, il faggio nell’antica Roma era l’albero consacrato a Giove.
Celti e Germani consideravano la faggeta alla stregua di un luogo sacro popolato da ninfe e fauni, spiriti pagani sfrattati con l’avvento del Cristianesimo che fece dell’albero il simbolo della vita.

Ecco, addentrandosi nella faggeta di Canfaito si percepisce il sacro e il profano che ancora abitano al suo interno; ma partiamo dal nome: Canfaito per i più deriva dal latino Campum Faitum cioè terreno di faggi.

Faggeta di Canfaito- dentro al bosco

Cosa fare nel bosco di Canfaito

Camminare nei boschi, si sa fa bene alla salute: secondo una ricerca dell’università di Stanford in California, pare che gli alberi al passaggio dell’uomo disperdano nell’aria i fitoncidi, olii essenziali contenuti nel legno che innalzano le nostre difese immunitarie.

In genere ogni passeggiata inizia con un saluto al faggio che, con i suoi 500 anni, è il più vecchio di tutta la regione. Ha una circonferenza di 6 metri e mezzo e un’altezza 25 metri con una chioma di almeno 20 metri: un gigante arboreo.

Non mancano esemplari che hanno superato i 300 anni, ma a parte questi faggi monumentali, il bosco ha un aspetto vitale che propizia una passeggiata in tranquillità. Meta del nostro vagare può essere il belvedere sulla vallata dell’Esino, un pianoro scoperto sul versante matelicese del Monte San Vicino.

Inoltre, anche il fotografo più inesperto, circondato dalla bellezza di questo luogo magico porterà a casa scatti magnifici in ogni stagione e i bambini saranno felici di lasciarsi immortalare a cavalcioni su un albero o di provare ad abbracciarlo.

Se andate a Canfaito con i bambini avete due opzioni:

  1. lasciare l’auto all’altezza del cippo e fare a piedi la passeggiata tutta in pianura di circa 1 chilometro per arrivare  alla faggeta;
  2. dal cippo proseguire in auto, parcheggiare vicino ai prati e fare una breve camminata tra gli alberi.

Vicino al secondo parcheggio, subito prima di entrare dentro al bosco, ci sono dei bei prati verdi dove fermarsi per un picnic (prime due foto qui sotto), in alternativa per il vostro picnic potete proseguire poi per Pian dell’Elmo dove trovate un’area ristoro.

Faggeta di Canfaito- prati prima della faggeta

Faggeta di Canfaito- prati

Faggeta di Canfaito- insegne passeggiate

Faggeta di Canfaito- abbracciare gli alberi

Faggeta di Canfaito- passeggiata nel bosco

Faggeta di Canfaito- all'interno del bosco

Faggeta di Canfaito- all'interno del bosco

Faggeta di Canfaito- bosco

Faggeta di Canfaito- io dentro al bosco

Faggeta di Canfaito- inizio sentiero

Faggeta di Canfaito- il bosco

Faggeta di Canfaito- faggio antico delle Marche

Canfaito come arrivare

La Faggeta di Canfaito, parte integrante della Riserva naturale regionale Monte San Vicino e Monte Canfaito, dista poco più di 4 Km da Elcito, ad essa collegato da una strada asfaltata che poco oltre confluisce nella Strada Panoramica San Vicino/Canfaito.

Questa sale verso Prati di San Vicino e prosegue per la località di Pian dell’Elmo. Più avanti, la stessa strada panoramica porta in località Frontale e poi raggiunge Apiro e il Lago di Cingoli.

La Faggeta di Canfaito è facilmente raggiungibile anche da Matelica dalla quale dista appena 13 Km.

Chi proviene dalla costa Adriatica, va da Civitanova Marche fino a Tolentino Est con la Strada Statale 77 var, la strada a scorrimento veloce della Val di Chienti, poi procede per San Severino raggiungendo la valle del Fiume Potenza. Qui, all’altezza dell’Ospedale Civile inizia la Strada Provinciale 2 che porta ad Elcito.

L’ingresso del bosco di Canfaito lo riconoscerete perché c’è il monumento strano che vedete nella foto qui sotto. L’auto come detto può essere lasciata qui oppure si può proseguire nel bosco ancora per circa un chilometro su una carrareccia in pianura che porta al parcheggio più vicino alla faggeta. Sotto le foto della strada per arrivare.

Faggeta di Canfaito- cippo ingresso strada

Faggeta di Canfaito- sentiero

Faggeta di Canfaito- sentiero altro lato

 

Canfaito cosa vedere nei dintorni

1 Il borgo di Elcito

Il borgo ormai disabitato di Elcito, silenzioso e molto curato si trova in un punto panoramico vicinissimo a Canfaito.

2 Picnic a Pian dell’Elmo

Pian dell’Elmo invece è il luogo più indicato per una lunga sosta con picnic, a questo proposito vi segnalo che a Canfaito non ci sono punti ristoro quindi né bar né bagni pubblici (mi raccomando se andate in estate portatevi acqua a sufficienza per tutta la famiglia).

3 Lago di Cingoli

Vi ricordiamo poi che il Lago di Cingoli dista appena 13 Km dalla Faggeta di Canfaito quindi si può includere nel vostro itinerario.

4 Prati di San Vicino

Andando da Canfaito a Pian dell’Elmo abbiamo scoperto una zona molto bella e panoramica che merita una sosta, prati fioriti, un panorama pazzesco e qualche gioco in legno per i bimbi.

Alcune informazioni sui sentieri le trovate sul sito della Riserva naturale del Monte San Vicino e Monte Canfaito.

Prati di San Vicino- area giochi

Prati di San Vicino- fiori

Prati di San Vicino- panorama

Faggeta di Canfaito- cartello percorsi Monte Canfaito e Monte San Vicino

La faggeta di Canfaito è uno dei tanti luoghi che Maria Luisa ha scoperto grazie al libro Marche con bambini di Silvia Alessandrini Calisti, Vissia Lucarelli e Lucia Paciaroni.

Assolutamente consigliato, ci sono davvero tante idee per gite da fare in famiglia nelle Marche e, non solo escursioni, anche città, musei, parchi gioco e avventura, perfino shopping!

Lo trovate sul sito di Giaconi Editore



About Paolo Merlini

Merlini è uno che entra nelle autostazioni come un pellegrino nella cattedrale di Compostela attendendo la benedizione. Come e meglio di Benigni, potrebbe mandare a memoria tutte le sigle delle aziende di trasporto pubblico, dall’Autostradale alla Zani Viaggi, con gli occhi chiusi e con le mani legate, compresi i relativi indirizzi web

Check Also

Abbadia di Fiastra- prato

Abbadia di Fiastra: la pista ciclabile, i sentieri, il maneggio, dove dormire

Riserva Naturale dell'Abbadia di Fiastra: cosa vedere, pista ciclabile, sentieri, maneggio, centro benessere, ristoranti, dove dormire, noleggio bici.

Commenti

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *