Cosa fare a Riva del Garda con bambini e ragazzi

Il paese più settentrionale del lago di Garda, insieme alle località rivierasche di Torbole e Nago, è circondato da alte montagne e bagnato da acque cristalline.

L’abbondanza di vento lo rende un paradiso per velisti e surfisti e le spiagge urbane ai margini di giardini pubblici ben curati e punteggiati da antiche costruzioni asburgiche tornate agli splendori della belle époque, ne fanno un caposaldo della nostra bell’Italia.

Il lago più grande d’Italia offre molte occasioni di divertimento per i bambini ma anche per i ragazzi adolescenti, tanto che mio figlio grande non voleva più andare via!

Cosa fare a Riva del Garda con la famiglia

La spiaggia

Grazie alla possibilità di praticare sport acquatici, la zona della spiaggia è sempre animata dal vociare dei ragazzi che si ritrovano lì in piccoli gruppi subito dopo le attività sportive.

Oltre a windsurf, canoa e vela, ci sono le scenografiche piste ciclabili, diverse escursioni e passeggiate, arrampicate e ferrate da fare in compagnia delle guide alpine, senza dimenticare la spiaggia di ghiaia con un grande parco alle spalle.
Qui c’è un grande prato verde per rilassarsi e prendere il sole, tante panchine, un’area giochi per i piccoli e un bar per i genitori.

 

Riva del Garda- spiaggia e prato

Riva del Garda- parco sulla spiaggia

Riva del Garda- parco giochi

 

Le piste ciclabili

La più panoramica è la ciclabile Riva del Garda – Torbole, ma si può collegare a quella che raggiunge il caratteristico paese di Arco.
Poi c’è quella famosa di Limone che noi vi consigliamo come passeggiata.

Tutte le informazioni e le foto le trovate su: Le piste ciclabili di Riva del Garda. 

Torbole

La graziosa cittadina adiacente a Riva del Garda merita una visita già solo per la passeggiata lungo lago che al tramonto diventa ancora più suggestiva con una strana luce blu che avvolge il lago e le montagne che lo circondano.
Torbole è molto vivace all’ora dell’aperitivo e pullula di giovani surfisti, se viaggiate con bambini al seguito vi consiglio di scegliere Riva come base principale perché offre maggiori servizi.

Garda Trentino - Torbole

Garda Trentino - Torbole barche

Arco

Potete arrivarci in bicicletta con la ciclabile di cui vi abbiamo parlato o in pochi minuti di auto da Riva del Garda, ma Arco merita senza dubbio una visita.
Il centro storico è la zona più caratteristica della città con gli antichi palazzetti, le chiesette, i vicoli che salgono fino al castello.
Ecco, ad essere onesti, la salita fino al castello è piuttosto impegnativa perché molto ripida, tanto che solo due di noi l’hanno affrontata.
Nella zona nuova e moderna della città trovate tanti negozi, hotel e ristoranti ma anche giardini e un bel parco giochi.

Riva del Garda - Arco - castello

Garda Trentino - Arco

Garda Trentino - Arco - case

Garda Trentino - Arco visto dall'alto

Garda Trentino - Arco - parco giochi

Il centro di Riva del Garda

Il centro è abbastanza grande, tutto pedonale ed è molto animato tra caffè, ristoranti e negozi di ogni tipo.
Comodo da percorrere anche in passeggino perché tutto in pianura.

Riva del Garda- inizio area pedonale

Riva del Garda- torre Apponale

Riva del Garda- centro pedonale

Le passeggiate

Appena arrivati siamo andati subito a scoprire una passeggiata con vista: il sentiero del Ponale.

Da fare a piedi o in bicicletta (ma solo per i più allenati), collega Riva del Garda alla Valle di Ledro. Si tratta di una strada dismessa poi convertita in sentiero e ciclabile, questa sua doppia veste obbliga i pedoni a prestare particolare attenzione ai ciclisti che scendono a gran velocità. Tutti i dettagli su lunghezza, dislivello, durata, percorsi alternativi e tante foto cliccando sul link qui sopra.

 

Riva del Garda - Passeggiata della Ponale

 

La Grotta Cascata Varone

Da non perdere se andate a Riva del Garda è la visita alla vicina Grotta Cascata Varone: un vero spettacolo della natura questa cascata che compie un salto di 98 metri all’interno di una profonda grotta.

Tante foto e tutte le informazioni su come raggiungerla le trovate nel post dedicato Grotta Cascata Varone

Cascata del Varone- grotta inferiore con luce rosa

La Valle di Ledro

A soli 15 minuti di auto da Riva del Garda c’è il Lago di Ledro che merita una visita per la sua bellezza ma anche per le numerose cose da fare con la famiglia come facili passeggiate, percorsi in bicicletta, i bei parchi giochi e il museo delle palafitte.

Tante foto e un po’ di idee sulle cose da fare nel post sul Lago di Ledro.

Lago di Ledro- museo delle palafitte

Infine vi segnalo il lago di Tenno dove purtroppo noi non siamo ancora stati ma colmeremo presto questa lacuna.

Dove dormire a Riva del Garda

Noi ci siamo trovati molto bene al Residence Centro Vela che offre appartamenti ampi, moderni, pulitissimi e con una vista che ritempra lo spirito di tutto gli ospiti!

Potete controllare la disponibilità qui:  Residence Centro Vela.

Residence Centro Vela di Riva del Garda- vista dal terrazzo

Noi a Riva ci siamo sentiti subito a casa, sarà per la pasta marchigiana trovata nel kit di benvenuto del residence, sarà per l’accoglienza ricevuta al nostro arrivo o ancora per la bellissima vista dall’appartamento con le palme che ci ha ricordato la nostra città… non lo so, ma qualcosa mi dice che torneremo presto da queste parti.

 

About Luisa Roncarolo

E’ più facile dire quello che non sono, piuttosto che quello che sono diventata. Non sono single, non sono trendy e non sarò mai una fashion blogger. Non fotografo tutto quello che mangio e non ho il fisico per i viaggi estremi. Non amo le automobili, preferisco i treni e quando posso vado in bicicletta. La mia famiglia viaggia sempre con me e questo voglio raccontare.

Commenti

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *