15 cose da fare in vacanza a San Benedetto del Tronto con bambini

Prima di avere figli mi chiedevo cosa spingesse le persone a venire in vacanza a San Benedetto del Tronto con bambini. Qualche anno dopo, analizzando le mutate esigenze della mia famiglia, ho capito perché la nostra città è la destinazione perfetta per le vacanze al mare con la famiglia.

San Benedetto del Tronto - monumento lavorare lavorare

Com’è fatta San Benedetto del Tronto

Il lungomare

La Riviera delle Palme viene apprezzata dalle famiglie prima di tutto per l’ampio lungomare che, al di là della bella ambientazione esotica, permette una passeggiata in pianura e un accesso comodo al mare con passeggini e carrozzine.

Su tutto il lungomare, circa 4 chilometri, la maggior parte degli hotel e dei residence sorgono proprio di fronte alla spiaggia. Basta attraversare la strada. A sud della rotonda nemmeno quella perché lì le strutture sono state costruite proprio a ridosso dell’arenile.

San Benedetto del Tronto - lungomare

La pista ciclabile

La ciclabile unisce l’estremità più a sud della città, la rotonda di Porto D’Ascoli, al centro cittadino, prosegue poi verso nord fino al grazioso borgo di Grottammare e da lì senza interruzioni arriva a Cupra Marittima.

 

Grottammare - Pista ciclabile

La spiaggia

La spiaggia è quella ampia tipica della costa adriatica costituita da sabbia fine adatta a scavare buche e costruire castelli, i fondali vicino alla riva sono bassi ideali per i bimbi piccoli, l’acqua pulita e sempre monitorata.

La bandiera blu e la bandiera verde dei pediatri sono una piacevole conferma, ormai da moltissimi anni.

San Benedetto del Tronto- spiaggia

Il centro città

Fiore all’occhiello della cittadina marchigiana è il centro con numerosi caffè con i tavolini all’aperto e negozi di abbigliamento lungo il corso principale, tutto pedonalizzato. Nella parte finale dell’isola pedonale trovate la piazza Giorgini con la grande fontana simbolo di San Benedetto, proprio davanti al faro, a pochi metri dal circolo tennis e da ben 4 pinete attrezzate con i giochi.

In centro gli hotel sono pochissimi, la maggior parte sono situati nella zona di Porto D’Ascoli, ma trovate tantissimi appartamenti in affitto nelle zone più centrali. Attenzione alla distanza dal mare e dalla ferrovia, controllate sempre su Google Maps.

Questi sono già dei validi motivi per cui venire in vacanza nella nostra città, ma ora vediamo di preciso cosa potete fare con i bambini a San Benedetto del Tronto e nei dintorni.

San Benedetto del Tronto - isola pedonale

San Benedetto del Tronto - Fontana isola pedonale

15 cose da fare con bambini e ragazzi

1)  Andare alla scoperta del Museo del Mare 

Nella sede di Via Cristoforo Colombo potete visitare:

  • il Museo della Civiltà Marinara
  • il Museo Ittico
  • Antiquarium Truentinum
  • il Museo delle Anfore

Tante informazioni dettagliate e foto le trovate cliccando sul link : Museo del Mare di San Benedetto del Tronto. 

San Benedetto del Tronto - Museo della marineria

San Benedetto del Tronto - Museo ittico

 

2) Visitare il MAM museo d’arte sul mare

Al mattino presto o al tramonto fate una bella passeggiata al Molo Sud dove scoprirete un museo a cielo aperto che si compone dei massi scolpiti durante le varie edizioni del simposio internazionale “Scultura e Pittura Viva” .

Le altre sculture che arredano il percorso sono un bronzo di 8 metri realizzato da Mario Lupo e dedicato al gabbiano Jonathan Livingstone, una grande barca a vela di travertino opera di Genti Tavanxhiu e il presepe, in parte sommerso e in parte sugli scogli, di Giuseppe Straccia.
All’inizio della passeggiata si trova invece una particolarissima fontana realizzata dallo scultore sambenedettese Marcello Sgattoni.

 

San Benedetto del Tronto - vista sul molo sud

San Benedetto del Tronto - monumento al gabbiano

3) Dedicare una serata alle attrazioni per bambini

Almeno una serata potete dedicarla ai più piccoli facendogli provare le attrazioni a loro riservate: il trenino con i cigni, la pista delle automobiline, la giostrina, il trenino colorato e le varie aree giochi.

4) Fare una gita in bicicletta sulla ciclabile

Partite dal vostro hotel o appartamento per fare almeno un tratto della pista ciclabile di cui abbiamo parlato sopra, è totalmente pianeggiante e alla portata di tutti, anche dei bambini.

I dettagli li trovate nell’articolo di approfondimento, cliccando sul link qui sotto:

Pista ciclabile della Riviera delle Palme

5) Fare una gita nella vicina Grottammare

Potete raggiungerla in bicicletta, in treno o in auto (4 km da San Benedetto centro e 8 km da Porto D’Ascoli).

A Grottammare vi segnalo il bel parco giochi del centro, il punto dove passa il 43esimo Parallelo all’inizio della ciclabile verso Cupra e poi dovete assolutamente assaggiare la mitica pizzetta di Concetti!!!

Grottammare - 43esimo parallelo

Grottammare- pizzetta Concetti

6) Godersi un film di animazione al fresco del Cinema in giardino.

Proprio nel centro di Grottammare, a pochi metri dal corso, in un grande e fresco giardino, ogni estate vanno in scena i film usciti durante la stagione invernale più alcune novità in anteprima compresi i cartoni animati. Controllate il programma sul sito del Cinema Margherita che si occupa delle proiezioni estive.

 

Grottammare- lungomare

7) Visitare il Museo di Malacologia

Cupra Marittima nasconde un tesoro, un’immensa collezione di conchiglie provenienti da tutto il mondo che negli anni è andata a comporre questo museo. Purtroppo essendo un’iniziativa privata l’allestimento è un po’ datato, ma i reperti sono tantissimi e vale la pena andare a curiosare tra le 900.000 conchiglie che vi sono conservate.

Per le altre cose da vedere nella cittadina potete leggere qui: Cosa vedere a Cupra Marittima

Cupra Marittima - Mostra di Malacologia

8) Visitare Ascoli Piceno

Ascoli con i bambini si visita con il trenino Ascoli Explorer poi l’assaggio delle olive fritte nel cartoccio è d’obbligo.  Se siete golosi provate anche la crema fritta.

Ascoli Piceno - trenino Ascoli Explorer

Ascoli Piceno - Olive fritte

 

9) Partecipare ad un laboratorio sulla carta

La Cartiera Papale di Ascoli Piceno offre visite per famiglie con tanto di laboratori per imparare a fare la carta. Bello, no?

10) Visitare Acquaviva Picena

Ad Acquaviva si va per visitare la Rocca, provare l’ebrezza della visita virtuale con il visore Oculus, ma soprattutto assaggiare le dolcissime peschette con la cioccolata!

Tutte le info le trovate nell’articolo di approfondimento: Cosa fare ad Acquaviva Picena. 

Acquaviva Picena - Rocca

11) Visitare Ripatransone

In questo piccolo borgo a pochi minuti da auto da San Benedetto del Tronto potete visitare il vicolo più stretto d’Italia, il Museo della civiltà contadina e tanto altro: Cosa vedere a Ripatransone.
Senza dimenticare il parco avventura per i bimbi più grandi e coraggiosi Quercus Park. 

12) Giocare nei grandi parchi giochi con pizzeria

Quando piove la soluzione perfetta è portare i bimbi a giocare nelle grandi aree giochi al chiuso: Play PlanetKinder Park a Porto D’Ascoli, Baby Boing a Grottammare. Il Kinder Park ha anche una bella area giochi esterna con pizzeria.

13) Visitare Offida

Offida è un altro borgo da visitare partendo da San Benedetto e oltre alle bellezze della cittadina, al museo assaggiare i funghetti dolci

Offida - piazza del Popolo

Offida - Santa Maria della Rocca

14) Visitare la Riserva Naturale della Sentina

Potete visitarla anche a piedi ma io vi consiglio di noleggiare delle biciclette perché l’area della Riserva è molto grande ed è bello appostarsi nei vari punti di osservazione per fotografare gli uccelli. Attenzione al caldo in estate!

San Benedetto del Tronto - Riserva naturale della Sentina

San Benedetto del Tronto - Riserva naturale della Sentina osservazione uccelli

15) Trascorrere almeno una serata alle sagre

Il modo migliore per gustare i prodotti tipici  della tradizione marchigiana in un’atmosfera gioiosa e divertente è quello di partecipare ad una delle sagre di lunga tradizione.

Le nostre preferite? Quella dei maccheroncini a Campofilone, delle cozze a Pedaso, della salsiccia Carassai, delle frittelle a Massignano,  delle olive fritte ad Ascoli Piceno, degli arrosticini ad Acquaviva.

San Benedetto del Tronto - olive fritte di pesce

Dove dormire a San Benedetto del Tronto

Appartamenti in affitto di privati e residence li trovate su Mareadriatico.com.

Dove mangiare a San Benedetto del Tronto

  • ristoranti con area giochi sono: a San Benedetto il Ristorante Zona Franca e Bakkano. A Grottammare Sabya Beach e Blue Deep.  A Cupra Marittima il Morrison’s con animazione;
  • per il pesce fritto al volo c’è il baracchino Olio Pesce Fritto;
  • panini di pesce e altri piatti veloci ma sfiziosi li trovate da Sbizzurà
  • i panini di carne, di salumi, formaggi, vegetariani da Senduiccerì
  • il Sushi di livello: Haru Sushi Garage
  • per la colazione, l’aperitivo, le insalatone, primi piatti e secondi gustosi o un mega hamburger con patatine fritte per i ragazzi è aperto, dalla mattina fino alla sera tardi, l’Antico Caffè Soriano;
  • il gelato più buono: La Voglia di… , Gelatique, Crème Glacée, Pucci
  • dove assaggiare il brodetto alla sambenedettese: Ristorante Caserma Guelfa
  • alcuni ristoranti di pesce: Il Palmino, La Lancette, Il Gambero da Tato, Messer Chichibio, Chalet Stella, La Croisette, Il Pescatore, Molo Sud, Pallottini Maria (anche da asporto)
  • Le nostre pizzerie preferite: 21 Gram, Mamma Rosa, Rebel Pub, Congusto.

Questi naturalmente sono solo i nostri locali preferiti, senza nulla togliere a tutti gli altri, di ottimi ristornati e pizzerie ce ne sono tantissimi, non potevamo metterli tutti.

 

San Benedetto del Tronto - pasta allo scoglio

San Benedetto del Tronto - pesce fritto

San Benedetto del Tronto - brodetto alla sambenedettese

Se questi consigli vi sono stati utili condividete questo articolo con i vostri amici e se avete bisogno di informazioni scrivetemi, sarò felice di aiutarvi.

About Luisa Roncarolo

E’ più facile dire quello che non sono, piuttosto che quello che sono diventata. Non sono single, non sono trendy e non sarò mai una fashion blogger. Non fotografo tutto quello che mangio e non ho il fisico per i viaggi estremi. Non amo le automobili, preferisco i treni e quando posso vado in bicicletta. La mia famiglia viaggia sempre con me e questo voglio raccontare.

Check Also

Conero - da Sirolo

Marche in camper: 3 itinerari lungo la costa

Marche in camper: 3 itinerari lungo la costa: Gabicce, Pesaro e Urbino; Senigallia, Ancona e il Conero; Porto Recanati, San Benedetto, Ascoli

Commenti

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *