Home / Eventi per famiglie / Pasqua / 10 idee per Pasqua con i bambini

10 idee per Pasqua con i bambini

Natale con i tuoi, Pasqua con chi vuoi.
Mi scrivono in tanti per avere consigli su dove andare a Pasqua con i bambini. Da qui l’idea di questo articolo che confronta le varie possibilità per le famiglie nelle città italiane.
Se all’inizio di aprile sarete già stanchi di andare a sciare ma al mare non sarà ancora tempo di tintarella, vi consiglio di visitare una città italiana magari abbinandola ad un museo adatto ai bambini o a un parco di divertimento.

Pasqua

 

ROMA CON BAMBINI

Una meta gettonatissima per Pasqua, ma che offre tanto per chi ha bambini piccoli.
Qualche esempio?
Il Museo Explora, il Bioparco, il teatrino San Carlino e il più piccolo cinema al mondo a Villa Borghese, sono solo alcune delle esperienze che abbiamo testato noi nelle nostre numerose gite nella capitale.

Le trovate tutte nell’articolo Roma con bambini: 10 cose da fare .

Se volete abbinarci un parco di divertimento potete scegliere tra Rainbow MagicLand, Cinecittà World, il Fantastico Mondo del Fantastico, Zoomarine e il Luneur Park.

Explora Roma con bambini

 

FIRENZE CON BAMBINI

Il capoluogo della Toscana, alfiere del turismo dell’intera regione, offre la possibilità di far avvicinare alla cultura e all’arte anche i bambini. Quasi tutti i musei più famosi propongono visite guidate e laboratori riservati ai più piccoli, senza dimenticare il Giardino di Boboli, il Museo con le macchine di Leonardo Da Vinci e le 8 sezioni dei Musei di Storia Naturale con tanti reperti, specialmente scheletri di mammut e dinosauri!

Trovate tutto in weekend a Firenze con bambini.

Dopo l’impegnativa visita agli Uffizi, vi propongo un po’ di leggerezza con una gita a Collodi, dove potrete entrare nella pancia della balena, sto parlando del  Parco di Pinocchio naturalmente, che si trova vicino a Montecatini.

il-pescecane-al-Parco-di-Pinocchio

GENOVA CON BAMBINI

La “città di pietra” conosciuta dalle famiglie essenzialmente per il suo acquario riserva altre sorprese a chi ha voglia di scoprirla e conoscerla più nel profondo, prima fra tutti la Città dei Bambini dove si impara giocando, poi Galata il Museo del Mare, il Bigo, i trenini Pippo e Pippetto, i musei con le visite per i ragazzi, l’ascensore che porta fino alla Spianata di Castelletto. Ma poi della focaccia da inzuppare nel cappuccino ne vogliamo parlare?

Trovate più o meno tutto quello che c’è da fare per le famiglie in Cosa fare con i bambini a Genova .

Invece le altre informazioni sulla città , anche dove dormire e dove mangiare, in A spasso per Genova con i bambini  .

la citta dei bambini di Genova

BOLOGNA CON BAMBINI

La dotta, la grassa, la turrita… la città emiliana conquisterà i bambini con i suoi ghiotti sapori, ma anche con le sue altissime torri da salire con un po’ di fatica, ma tanta soddisfazione. Questo se non siete superstiziosi e non temete per il futuro universitario dei vostri  figli. Infatti dicono che chi sale sulla torre degli Asinelli non si laurea più.
Voi ci credete?
Ma non ci sono solo le torri da vedere a Bologna, anche musei adatti ai bambini come quello multimediale dedicato alla storia e poi un autobus turistico tutto rosso che gira la città, infine per una sosta tra favole e giochi vi consiglio una puntatina alla biblioteca della Sala Borsa.

Trovate tutto nell’articolo Cosa fare a Bologna con bambini.

Non troppo lontano da Bologna e più precisamente ad Anzola dell’Emilia c’è un golosissimo museo tutto dedicato al gelato con laboratori e assaggi. Può piacere ai vostri bimbi?
Spostandovi un po’ per la regione trovate tutti i parchi di divertimento che volete: Mirabilandia vicino alla storica Ravenna patria dei mosaici bizantini, poi Oltremare a Riccione, L’Italia in Miniatura a Rimini, Fiabilandia a Riccione, l’Acquario di Cattolica… maggiori dettagli nell’articolo Parchi per bambini in Emilia Romagna.  

red bus Bologna

MILANO CON BAMBINI

La capitale economica d’Italia si è scoperta anche turistica negli ultimi anni e vale sempre la pena farci una breve gita per la grande offerta di musei, shopping, eventi e mostre temporanee.
Tappa obbligata per i ragazzi appassionati di scienza il Museo Nazionale Scienza e Tecnologia Leonardo Da Vinci mentre per i piccoli turisti è più consigliato il MUBA.
Queste e altre attività da fare a Milano con i bambini le trovate su Milano con bambini: Castello Sforzesco, Parco Sempione e Acquario Civico. 

Al vostro soggiorno milanese potete abbinare la visita alla casa di Peppa Pig nel divertente Parco Leolandia oppure un tuffo nelle favolose piscine dell’Aquaworld di Concorezzo. 

Anche una gita in battello sul Lago di Como non sarebbe male in primavera oppure una passeggiata a Bergamo alta

Piscina-grande-ad-Acquaworld

NAPOLI CON BAMBINI

In questa città si va per assaggiare la vera pizza napoletana e i succulenti fritti del cibo di strada, passeggiare tra i vicoli e sul lungomare per arrivare fino a Castel dell’Ovo, fare shopping tra le vie del centro… ma forse non tutti sanno che a Napoli c’è un Museo della Scienza con un planetario e Corporea , una mostra permanente interattiva dedicata al corpo umano che piace molto ai bambini e anche ai ragazzi più grandi.

Noi abbiamo visitato la città con il classico bus turistico e lo abbiamo raccontato in Come visitare Napoli con i bambini: City Sightseeing Tour 

A Napoli abbiamo abbinato anche la visita alla Reggia di Caserta e agli scavi di Ercolano con il Museo Multimediale MAV.

Corporea-piano-inferiore

VENEZIA CON BAMBINI

Si può fare una vacanza nella città che tutto il mondo ci invidia senza spendere un occhio della testa?
Noi ci siamo riusciti dormendo ad una fermata di vaporetto da Piazza San Marco. Abbiamo anche scoperto che Venezia nasconde un interessante Museo di Storia Naturale, che la visita delle prigioni del Palazzo Ducale è assolutamente emozionante  e coinvolgente anche per i bambini, poi che a Venezia si può andare in bicicletta sull’Isola di Sant’Erasmo, infine che è possibile organizzarsi da soli la visita alle vetrerie di Murano senza spendere una fortuna nelle gite organizzate.

Un racconto dettagliato con tutte le informazioni che servono nel post Come sopravvivere a un viaggio a Venezia con i bambini. 

Museo-di-storia-naturale-di-Venezia

TORINO CON BAMBINI

Una volta era la città industriale per eccellenza, oggi invece è la città dei musei come quello del Cinema, quello dell’automobile o il famoso e prezioso Museo Egizio secondo solo a quello del Cairo. Poi ci si può avventurare dentro al grande Parco del Valentino con il Borgo Medievale che organizza laboratori e visite guidate per i bambini (noi ci siamo stati proprio per Pasqua e abbiamo partecipato ad una divertente Caccia alla uova nel castello) oppure vivere un’avventura salendo fino al Monte Superga con la storica tranvia. I tifosi juventini non possono perdere lo Juventus Stadium Tour ovviamente!
Torino è una città bellissima anche solo da girare a piedi, passeggiando lentamente tra le vetrine degli eleganti negozi del centro, le pasticcerie e i caffè dove gustare il “taglietto”. 

Tutte le cose da fare con i bambini sono raccolte nel post Cosa Vedere a Torino con bambini
Vicino Torino si trova anche il Bioparco Zoom, dove la visita avviene in contato diretto con gli animali visto che non ci sono gabbie.

Torino Museo Egizio

TRIESTE CON BAMBINI

Meta poco conosciuta ma negli ultimi tempi gettonatissima anche dalle famiglie, per un turismo culturale e una full immersion nell’atmosfera mitteleuropea tra mare a Carso.
Anche qui i piccoli scienziati troveranno pane i loro denti avventurandosi nelle stanze dell’Immaginario Scientifico e nel Castello di Miramare, poi la Grotta Gigante,  l’Acquario, il Museo di storia naturale, il Museo Ferroviario, il Museo della Guerra e della Pace, il Tram di Opicina.
Senza dimenticare di andare a caccia di Osmize dove assaggiare i prodotti tipici del Carso.
Se non sapete cos’è andate a leggere Trieste: mangiare, bere e dormire. 


Grotta Gigante interno

PERUGIA CON BAMBINI

La città del cioccolato, cuore verde d’Italia, vi aspetta in primavera con i suoi paesaggi rurali per una vacanza all’insegna del relax e del buon cibo.
Se siete golosi e volete trascorrere una Pasqua a tema potete visitare il museo più dolce che c’è: la Casa del cioccolato e poi dormire nell’Hotel del cioccolato dove a colazione si può affondare il cornetto nella fonduta e perfino l’arredamento delle stanze ricorda il prelibato cibo degli dei.

Un parco di divertimenti vecchio stile ma comunque carino per trascorrere una giornata all’aria aperta è la Città della Domenica sempre a Perugia, dove trovate anche un piccolo museo della scienza gratuito con alcune mostre temporanee che organizza laboratori per bambini nei gironi festivi e si chiama Officina della Scienza Post.

cornetto-con-la-fonduta-di-cioccolato-al-Choco-Hotel-di-Perugia

 

Infine come undicesima idea per Pasqua, fuori elenco perchè non riguarda una città, ma un’intera zona, vi propongo Gardaland e i suoi dintorni.
Facendo base a Peschiera del Garda potete visitare anche il Parco Sigurtà , il Parco Natura Viva, Sirmione e le sue terme, Mantova ed eventualmente sperimentare la bella pista ciclabile che abbiamo fatto noi che parte da Peschiera (l’abbiamo fatta solo in parte altrimenti sembra che siamo degli atleti).

Gardaland albero di Prezzemolo

About Luisa Roncarolo

E’ più facile dire quello che non sono, piuttosto che quello che sono diventata. Non sono single, non sono trendy e non sarò mai una fashion blogger. Non fotografo tutto quello che mangio e non ho il fisico per i viaggi estremi. Non amo le automobili, preferisco i treni e quando posso vado in bicicletta. La mia famiglia viaggia sempre con me e questo voglio raccontare.

Commenti

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *